Skip to main content

Sanita’ sempre più nella bufera in questa nostra piana di Sibari che attende come una manna dal cielo la realizzazione del nuovo ospedale.
Purtroppo a nulla, almeno fin qui, sono serviti gli appelli rivolti al Commissario Scura ed al presidente della regione Oliverio, nonché al suo collaboratore in fatto di sanità, Franco Pacenza, almeno di salvaguardare l’offerta sanitaria attualmente esistente fino a che la nuova struttura non sarà pienamente operante. Invece, giorno dopo giorno, siamo costretti a prendere atto della morte lenta dell’ ospedale spoke Corigliano-Rossano. Una morte lenta fatta di trasferimento di reparti da un ospedale all’altro senza un fine utile per i pazienti, una morte lenta fatta di condizioni assurde in fatto di personale sempre più carente in entrambe le strutture, che di fatto impedisce il pieno funzionamento dei reparti.

Sanita’ sempre più nella bufera in questa nostra piana di Sibari che attende come una manna dal cielo la realizzazione del nuovo ospedale.
Purtroppo a nulla, almeno fin qui, sono serviti gli appelli rivolti al Commissario Scura ed al presidente della regione Oliverio, nonché al suo collaboratore in fatto di sanità, Franco Pacenza, almeno di salvaguardare l’offerta sanitaria attualmente esistente fino a che la nuova struttura non sarà pienamente operante. Invece, giorno dopo giorno, siamo costretti a prendere atto della morte lenta dell’ ospedale spoke Corigliano-Rossano. Una morte lenta fatta di trasferimento di reparti da un ospedale all’altro senza un fine utile per i pazienti, una morte lenta fatta di condizioni assurde in fatto di personale sempre più carente in entrambe le strutture, che di fatto impedisce il pieno funzionamento dei reparti.

http://www.ecodellojonio.it/spoke-neurologia-rischio-chiusura/

 

Leave a Reply