chiudi

Sindacati

Sindacati

SI FA PRESTO A DIRE: SCIOPERO

photo-1597085954983-eac9b2d5a22f

IL GOVERNO PERENNE ASSENTE GIOCA CON LA VITA DEI SANITARI: BASTA! 

SI VA VERSO LO SCIOPERO GENERALE” 

“Fials proclama lo stato di agitazione e annuncia un prossimo sciopero generale. Omicron ha nuovamente alzato la pressione negli ospedali mentre la sanità territoriale si è fatta trovare ancora una volta impreparata. Da due anni, specie a infermieri e OSS, vengono cancellati ferie e riposi. I sanitari continuano a lavorare sottorganico con carichi di lavoro pressoché insostenibili, contrastando non solo la carenza cronica di personale ma anche l’ulteriore peso dovuto alle sospensioni per mancato adempimento dell’obbligo vaccinale.

continua
Sindacati

PUGLIA: CERCASI DIRETTORI GENERALI DISPERATAMENTE

photo-1594403078394-5e67cacd5767

Prot. 015/2022 Bari, 11 gennaio 2022

al dott. Michele Emiliano
Presidente Giunta Regionale Puglia

oggetto: nomina Direttori Generali

A distanza di oltre un mese dalla delibera di Giunta Regionale relativa alle nomine alla carica di Direttore Generale e di Commissario degli Enti e Aziende Sanitarie della Regione Puglia, a tutt’oggi gli stessi non si sono ancora insediati, lasciando in una condizione di precarietà i vertici delle aziende per le quali è previsto un cambio al vertice.

continua
Sindacati

SERENO È… RIMANERE IN CODA ANCORA UN PO’…

vicolo-squallore-2

Venezia, 11 gennaio 2022 – La situazione che si sta determinando, all’interno dell’Ulss Serenissima, in merito alla campagna vaccinale e alle gestione dei tamponi è sempre più critica e richiede misure straordinarie per affrontarla.

“In particolare quanto sta avvenendo a Chioggia e presso il G.B. Giustinian di Venezia, sede del Distretto 1 e individuato dall’ULSS 3 come punto tamponi e vaccini per la Città Storica, sta assumendo carattere di grave criticità e richiede interventi urgentissimi da parte delle istituzioni” – dichiarano Ugo Agiollo Segretario Generale Cgil Venezia, Daniele Tronco Segretario Generale Spi Cgil e Daniele Giordano Segretario Generale Fp Cgil – Per questa ragione abbiamo scritto una lettera al Prefetto di Venezia affinché, nel suo ruolo di rappresentante dello Stato nel territorio, faccia quanto possibile per far si vengano messe in campo misure urgenti per risolvere una situazione divenuta insostenibile.

continua
Sindacati

NON C’È NO COVID CHE TENGA… FORSE

325.0.912595003-U3120115433360soF-U33108467638087NE-414×232@Corriere-Mobile-Nazionale_M

LA FIALS DENUNCIA: OPERATORI DEL CROB COSTRETTI A DIALIZZARE UN PAZIENTE AFFETTO DA COVID  IN UNA STRUTTURA NO COVID

Il 7 gennaio scorso il direttore sanitario dell’Irccs-Crob di Rionero in Vulture, dott. Antonio Colasurdo, ha indotto, con un ordine di servizio privo di protocollo e intestazione e perciò di difficile tracciabilità,  gli operatori del centro dialisi, a dializzare un paziente positivo al Covid 19, nonostante il Crob non sia una struttura dedicata al trattamento degli stessi. Tutti i pazienti dializzati affetti da  covid  sono infatti trattati dal San Carlo di Potenza.

Il direttore sanitario per convincerli ha prospettato loro, con atti che  potrebbero integrare la fattispecie   dell’abuso e dell’eccesso di potere, la possibilità di incorrere in conseguenze disciplinari.

continua
Sindacati

FP CGIL: IL SISTEMA SANITÀ A RISCHIO TENUTA

photo-1591189596309-8dcec8cb0493~2

Covid: Cgil e Fp Cgil, situazione in sanità sempre più critica, lavoratori stremati. Serve svolta

Roma, 10 gennaio – “A quasi due anni dallo scoppio della pandemia, nel pieno di una ulteriore ondata di contagi, l’organizzazione del SSN messa in campo da moltissime Regioni mostra ancora molte delle problematiche già presenti prima del Covid, aggravate dagli esiti dei ventidue mesi che abbiamo alle spalle”. È quanto si legge in una nota congiunta di Cgil nazionale e Fp Cgil.

continua
OO.SS.

AUTOCRATE, PER I SACRI INTERESSI TI INTIMO…

220px-Alexandre_Dumas01

Alexandre Dumas era scrittore e drammaturgo francese, maestro del romanzo storico e del teatro romantico, uno dei più prolifici e popolari scrittori francesi del diciannovesimo secolo.

Fabrizio Dumas è rappresentante dei Cub, maestro dell’intimazione e di comunicati di diffida da fare tremare le vene ai polsi, ai palazzi e al legislatore, uno dei più asfittici ed impopolari e fuorvianti sindacalisti contemporanei.

Chi scriveva capolavori della letteratura, e chi scrive capolavori della congettura. Chi è autore del “Conte di Montecristo”, chi autore della “Diffida all’Autocrate”. Dov’è l’errore?

Verrebbe anche da chiedersi: in che mani siamo? E ci sarebbe da rispondere: fortunatamente non in mani sue!

Per un pugno di tessere, testo del comunicato di intimazione urbi et orbi in regione Veneto:

continua
Sindacati

BRUNETTA, SE CI SEI BATTI UNA DIRETTIVA

s-l400_1

Il Ministro Brunetta promette un contratto che riconosca e valorizzi in tutto e per tutto il ruolo strategico degli infermieri dipendenti? Bene, questo è il momento di passare ai fatti!

E se davvero il Ministro ha fornito indicazioni all’Aran per chiudere in pochi giorni il nuovo contratto della sanità, non possiamo che auspicare che si raddoppino gli sforzi delle parti in causa, visto il pochissimo tempo a disposizione.

continua
Sindacati

DATE CENTO PAROLE IN PIÙ AD UN OPERAIO E QUESTI NON SI FARA’ PIU’ SOTTOMETTERE

bavaglio1

“DATE CENTO PAROLE IN PIÙ AD UN OPERAIO E QUESTI NON SI FARA’ PIU’ SOTTOMETTERE”. (Bertolt Brecht).

Chi dovrebbe dare voce, istanze e riflessioni ad attori del comparto sanità, si imbavaglia? Bertolt, perdonali, non sanno ciò che fanno. (Ndr)

Sanità, clamorosa protesta degli infermieri del Nursing Up. Imbavagliati di fronte all’Aran, durante la nuova riunione per le trattative per il rinnovo del contratto.

 

De Palma: «Noi imbavagliati per manifestare apertamente all’opinione pubblica il profondo dissenso per una situazione senza precedenti. La vera emergenza non è la nuova ondata di Covid, il vero nemico da fronteggiare è l’indifferenza del Governo, delle Regioni e dell’Aran»

continua
Sindacati

ASL BA: VENITE AGITAMUS, VENITE MOBILITAMUS

220px-Adeste,_fideles_(earliest_version)

COMUNICATO AI LAVORATORI ESITO DELEGAZIONE TRATTANTE DEL 7 DICEMBRE 2021
DICHIARATO LO STATO DI AGITAZIONE
DEL PERSONALE DELLA ASL BARI
SIAMO PRONTI ALLA MOBILITAZIONE

Nella riunione odierna la Direzione della ASL BA ha prospettato la necessità di trasferire oltre 5,6 Mln di euro dal Fondo di cui art.81 del CCNL 18.5.2018 (Fondo premialità e fasce) al Fondo previsto dall’art.80 (Fondo condizioni di lavoro e incarichi) dello stesso CCNL per l’incapienza del fondo e che il Collegio dei Sindaci Revisori per poter esprimere il proprio parere hanno bisogno che la contrattazione definisca l’utilizzo di tutte le risorse presenti nel Fondi.

continua
Sindacati

C’ERA UNA VOLTA LA TRIPLICE

unico-kqh–656×492@Corriere-Web-Sezioni

Roma, 7 dicembre 2021 – “Trovo incomprensibile la scelta della Cgil e della Uil di spostare il confronto dai tavoli sindacali alla piazza in questo momento”.

Lo scrive, in una nota, il Segretario Generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, commentando l’annuncio di sciopero generale delle due confederazioni sindacali.

continua