chiudi

Sindacati

Sindacati

NOTORIUS IN ASL VITERBO

200px-Notorious_(1946_film_poster)

Il Sindacato degli Infermieri Italiani   

Segreteria Area Nord Lazio                                                                                         Prot. 41/2021                             

Oggetto: Esposto/denuncia. Criticità nella gestione del servizio ambulanza della ASL Viterbo

Che da tempo nella ASL di Viterbo la carenza di autisti costituisca un grave problema è cosa nota a tutti, è altrettanto noto che nel corso degli anni sono stati anche assunti degli autisti di ambulanza che il giorno stesso in cui hanno preso servizio sono stati dichiarati non idonei a guidare l’ambulanza. E allora arriva la soluzione, utilizzare gli infermieri e gli amministrativi al posto degli autisti, consolidando una prassi che vede già gli infermieri sostituire gli OSS (altra figura prevista, ma praticamente assente in organico, oppure, utilizzata in altre mansioni).

continua
Sindacati

MOBILITAZIONE SINDACALE PER LA MOBILITÀ CONTRATTUALE

photo-1551304710-ece312832e87

Sanità, Fials: Esclusione dei sanitari dalla mobilità volontaria, emendamento pronto per sanare l’offesa agli eroi dimenticati

Carbone: Confidiamo nel senso di equità e giustizia dei senatori delle commissioni che vorranno accogliere la nostra proposta

Roma, 18 giu. – Inoltrato al Senato l’emendamento Fials per sventare la vergognosa esclusione del personale sanitario dalla mobilità volontaria, la proposta è stata inviata alle Commissioni permanenti Affari istituzionali, Lavoro pubblico e privato, Previdenza sociale, Igiene e sanità.

continua
Sindacati

TUONI E FULMINI SINDACALI SU IS.MOBO BOLOGNA

photo-1504123010103-b1f3fe484a32

Al Prefetto Bologna

Alla Direzione IS.MOBO

e p.c. Alla Commissione di Garanzia per l’attuazione della Legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali

 

OGGETTO: Dichiarazione di volontà di mobilitazione e sciopero nonché richiesta di

apertura della procedura di raffreddamento e conciliazione tra le parti, ai sensi dell’art. 2, comma 2, Legge 146/90 come modificata dalla Legge 83/2000.

continua
Sindacati

– VIOLENZA SUL PERSONALE SANITARIO, + SORVEGLIANZA, + PREVENZIONE

s-l400_1

Nove sanitari feriti a Imperia, Fials: Mettere in sicurezza il personale a rischio con presidi di sorveglianza e prevenzione attivando l’Osservatorio antiviolenza

Roma, 23 giu. – “Esprimiamo la massima solidarietà e vicinanza agli operatori sanitari coinvolti nell’episodio di inaudita violenza che si è verificato ieri all’ospedale di Imperia, dove alcuni degenti hanno devastato il reparto di psichiatria e ferito sei infermieri, due oss e un medico, ai quali va il nostro augurio di pronta guarigione.

continua
Sindacati

CISL MEDICI APPREZZA, PAZIENTI ONCOLOGICI RINGRAZIANO

photo-1619544345442-6508f6c27679

La Cisl Medici Lazio esprime apprezzamento per la nota inviata a vari indirizzi istituzionali dalla società scientifica FOCE per chiedere il rispetto del termine di 21 giorni per la seconda dose del vaccino anti-Covid a mRNA nei pazienti oncologici in trattamento attivo.

continua
FSI

DL 44/2021 TRA OBBLIGHI, INCERTEZZE, INCONGRUENZE

photo-1615234312265-00d180c7ddd1

“Modificare subito il testo del D.L. 44/2021. Sulla questione del
                Fsi-Usae appello alle Camere: Modificare subito Ddl. 44/2021 sull’ obbligatorietà, lo Stato deve assumersi la responsabilità, pagando eventuali futuri danni agli obbligati al vaccino”                                          

Domani alle 10 andrà in aula, al Senato, il DDL di conversione in legge del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, recante misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici (2167) e il Segretario Generale della FSI-USAE, Adamo Bonazzi, rivolge ancora oggi un importante messaggio ai Senatori  riuniti in Assemblea della  XVIII Legislatura:

continua
Sindacati

DIGNITÀ E CONTRATTO PER NOVANTAMILA OPERATORI

FIALS_Rinnovo_contrattuale

Covid, Fials a Speranza: Dignità per le professioni sociosanitarie in prima linea contro la pandemia, oltre 90mila operatori attendono un giusto inquadramento contrattuale

Roma, 10 mag. – “Non possiamo più assistere alla bocciatura di emendamenti che vengono prima approvati dalle commissioni, onde poi essere cassati dalla presidente del Senato: parliamo del riconoscimento dell’area sociosanitaria a oltre 90mila oss, assistenti sociali e sociologi. Una proposta di modifica al Dl Sostegni che delude aspettative più che legittime”.

continua
Sindacati

TRA ESCLUSIVITÀ E POSIZIONAMENTO CONTRATTUALE C’È DI MEZZO COSA?

photo-1619503296496-fbbc5eb4ca1b

Abolizione del vincolo di esclusività e la richiesta di posizionamento degli infermieri delle professioni sanitarie tecniche riabilitative e della
prevenzione in una apposita
sezione dell’area contrattuale
della dirigenza.
Basta con l’ipocrisia degli
aumenti proposti dalla Triplice”.

Una grande e partecipata riunione quella del Consiglio Nazionale di Federazione della Fsi-Usae di ieri sera. La riunione è servita a fare il punto  sulla situazione giuridica contrattuale degli operatori del Servizio Sanitario Nazionale alla luce della avvenuta sottoscrizione del contratto collettivo nazionale quadro per  per la definizione dei comparti di contrattazione della pubblica amministrazione che ha sostanzialmente confer

continua
Sindacati

AAA CERCASI RICONOSCIMENTI PROFESSIONALI PER OSS, ASSISTENTI SOCIALI, SOCIOLOGI

photo-1534484489997-0a40568864d0

Dl Sostegni: Cgil Cisl Uil Fp, non riconosciuto ruolo sociosanitario a Oss, assistenti sociali e sociologi
Governo e Ministero della Salute si impegnino per dare a operatori giusto riconoscimento professionale

Roma, 7 maggio – “Ancora una volta, nel decreto legge Sostegni, è stato rifiutato il riconoscimento del ruolo sociosanitario agli Oss, come pure alle assistenti sociali e ai sociologi, la cui definizione specifica risale addirittura al 1979″.

continua
Sindacati

INFERMIERI PRESCRITTORI, AVANTI…

photo-1478744919174-118dbd24973e

Recovery, Fials a Fnopi: Infermieri al centro di nuovi modelli e presa in carico dei pazienti? Benvenga la possibilità di prescrivere farmaci e presidi

Roma, 7 mag. – “Reti di prossimità, case della salute, ospedali di comunità e cure domiciliari a gestione infermieristica sono l’abc di questa professione sanitaria, lo scrive la Federazione (FNOPI) in una nota del 5 maggio e lo prevede la Missione 6 del Recovery Plan recapitato a Bruxelles.

continua