Skip to main content

Roma, 21 dic 2016 – Il consorzio UNISAN, che gestisce le strutture di Riabilitazione A. Boggi di Santa Severa e i centri di via Majorana e via Sbricoli di Roma, continua a non convocare il sindacato. Il verbale del 19 luglio stabiliva un incontro entro il 30 settembre. Incontro mai convocato. UNISAN viola il contratto nazionale vigente e l’accordo sottoscritto a marzo 2015 e nonostante gli impegni ribaditi il 19 luglio non è stata avanzata alcuna proposta per il pagamento delle festività pregresse, per cui l’azienda è stata messa in mora. Inoltre non vengono concordati i contingenti minimi previsti in caso di sciopero, un elemento di democrazia sindacale che garantisce i servizi e il diritto al dissenso. A questo si aggiunge il ritardo ormai cronico nel pagamento degli stipendi. Senza mai dare spiegazioni plausibili sul perché si registrano tali ritardi. Oltre ad aver chiesto la convocazione presso la Prefettura, proclamiamo lo stato d’agitazione e metteremo in campo iniziative di mobilitazione, contrattuali e legali a difesa di questi lavoratori.

http://www.agenparl.com/sanita-privata-fp-cgil-roma-lazio-consorzio-unisan-exanniverdi-agitazione/

Leave a Reply