Skip to main content

Promozioni ai lavoratori dell’ex Usl 1: il fronte dei sindacati si spacca, ora potrebbero partire denunce. L’accordo per le progressioni dei dipendenti dell’ex azienda sanitaria bellunese sottoscritto dalle sigle sindacali ad eccezione di Cgil continua a creare malumore. Tra Cgil da una parte, Cisl Fp, Uil Fpl e Nursing up dall’altra è braccio di ferro da settimane e, ora, lo scontro rischia di passare dagli insulti al tribunale. Gli avanzamenti di carriera decisi dall’accordo coinvolgono trecento lavoratori e un fondo da 230 mila euro.

http://www.ilgazzettino.it/pay/belluno_pay/carriere_infermieri_guerra_tra_i_sindacati-2186356.html

Leave a Reply