Skip to main content

Blocco della rete dell’ossigeno all’ ospedale San Camillo di Roma, stop stamattina a due interventi chirurgici programmati e chiusura in via precauzionale delle sale operatorie. A quanto si è appreso dall’ospedale, infatti, intorno alle 10:10 a causa del forte vento che ha soffiato sulla Capitale, alcuni rami sono caduti sul miscelatore utilizzato per la preparazione dell’ossigeno che viene erogato nelle camere operatorie. Subito sono entrati in funzione, fanno sapere dal San Camillo, i sistemi di supporto alternativi per l’ossigeno. La rete dell’ossigeno dell’ospedale è stata poi ripristinata nel primo pomeriggio dopo l’intervento di una ditta specializzata. “Abbiamo continuato a erogare il servizio ai pazienti ma abbiamo chiesto cautelativamente al 118 -spiegano dalla direzione sanitaria- di non portarci altri pazienti per il tempo della riparazione del circuito. In terapia intensiva abbiamo continuato ad assistere i pazienti con le bombole, e anche al pronto soccorso”.

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2016/12/29/sanita-al-s.camillo-stop-rete-ossigeno_110de526-2ed3-45f5-a7eb-1051e96eb88e.html

Leave a Reply