chiudi

Ministero della Salute

Ministero della Salute

VENETO, OSS PROSSIMO VENTURO: IL PUNTO DI VISTA DEL SOTTOSEGRETARIO ALLA SANITÀ

photo-1612537785055-e226dae15987

Pochi giorni dopo il deposito dell’interrogazione parlamentare su caso SuperOss Veneto, interviene prontamente in aula il sottoscritto segretario alla Salute on. Sileri.

Pierpaolo Sileri, Sottosegretario di Stato per la Salute:

Nel merito della questione in esame, il presidente della regione Veneto, per chiarire la posizione assunta con il provvedimento regionale del 2021, n. 305, ha, tra le altre indicazioni rese, precisato che con l’inserimento dell’operatore sociosanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria “la regione del Veneto non ha inteso trasferire competenze proprie dell’infermiere, bensì ha posto quest’ultimo al centro del percorso decisionale proprio della professione, ed al contempo ha perseguito l’interesse collettivo di garantire gli operatori di supporto necessari ed adeguatamente formati, necessari per l’erogazione dei servizi assistenziali, a tutela della salute dei pazienti”.

continua
Ministero della Salute

IL MINISTRO SPERANZA E L’ART. 32 DELLA COSTITUZIONE

roberto-speranza-1200×900

Roberto Speranza in tv oggi rispondendo alle domande delll’Annunziata ha confermato di essere un ministro che ha operato bene e che sta bene operando per la tutela della salute dei cittadini:con prudenza sulle aperture da fare, all’aperto e nella scuola, decise da tutto il governo e d’intesa con le Regioni.

Senso forte dello Stato, rispetto del parlamento in un giovane politico sul quale per calcoli di partito si é tentata una campagna di delegittimazione per ora vanificata da una reazione estesa dei cittadini.

Il diritto alla salute viene prima di tutto ha detto Speranza e ancora: sono e sostengo il ruolo della sanità pubblica che é nella Costituzione.

(Rino Giuliani)

continua
Ministero della Salute

NUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM: HABEMUS PIANUM

photo-1580404084342-5a0133cc1114

È pronta la bozza del nuovo Piano Pandemico, elaborata dal dipartimento Prevenzione del  Ministero della Salute in 140 pagine, indica le misure da adottare per il contrasto alle pandemie e sarà sottoposta alle Regioni.

“quando la scarsità rende le risorse insufficienti rispetto alle necessità, i principi di etica possono consentire di allocare risorse scarse in modo da fornire trattamenti necessari preferenzialmente a quei pazienti che hanno maggiori possibilità di trarne beneficio”

 

“non è consentito agire violando gli standard dell’etica e della deontologia ma può essere necessario per esempio privilegiare il principio di beneficialità rispetto all’autonomia, cui si attribuisce particolare importanza nella medicina clinica in condizioni ordinarie. Condizione necessaria affinchè il diverso bilanciamento tra i valori nelle varie circostanze sia eticamente accettabile è mantenere la centralità della persona”.

continua
Ministero della Salute

C’È DA ANTICIPARE UN VACCINO…

Screenshot_20201125-101428353 (1)

Ministero della Salute n. 316

COMUNICATO STAMPA

Vaccino: Speranza, “Ema acceleri procedure approvazione”

“Il mio auspicio è che l’Ema, nel rispetto di tutte le procedure di sicurezza, possa approvare il vaccino Pfizer Biontech in anticipo rispetto a quanto previsto e che al più presto le vaccinazioni possano iniziare anche nei Paesi dell’Unione Europea”. Lo afferma il Ministro della Salute, Roberto Speranza.

continua
Ministero della Salute

ITALIANI? BRAVA GENTE…

photo-1587935849212-67aefe6258a1

Nell’ambito delle iniziative predisposte dai Carabinieri dei NAS per fronteggiare potenziali illeciti durante l’attuale emergenza sanitaria, una particolare attenzione è stata dedicata ai controlli sulla regolarità delle attività commerciali e distributive di dispositivi medici e di destinazione d’uso sanitario. Le verifiche hanno interessato anche i flussi commerciali di importazione, al fine di intercettare articoli e presidi medici introdotti irregolarmente sul territorio nazionale e privi delle caratteristiche di sicurezza.

continua
Ministero della Salute

PERSONE CON DISABILITÀ: + DIRITTI + BENESSERE – BARRIERE ARCHITTETONICHE E CULTURALI

Immagine2

Riceviamo e pubblichiamo. 

Disabilità. Zampa: “Promuovere i diritti e il benessere delle persone disabili in tutti i campi della società civile”

‘“Ricostruire meglio: verso un mondo post Covid-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile’. A questo tema molto attuale e impegnativo è dedicata la Giornata internazionale delle persone con disabilità, che ci richiama all’obbligo di non lasciare indietro nessuno mai, per nessuna ragione”.

È quanto dichiara in una nota la Sottosegretaria di Stato alla Salute Sandra Zampa.

“Ci sollecitano oggi le parole del Presidente della Repubblica Mattarella a non dimenticare mai che le persone con disabilità rappresentano una risorsa che deve essere messa in condizione di potersi esprimere e potersi realizzare” – aggiunge la Sottosegretaria.

continua
Ministero della Salute

FURTO TAMPONI ANTI GENICI: MINCHIASIGNORTENENTE…

photo-1559581958-df379578606a

Non ci facciamo mancare nulla. The show must gone. (Ndr)

CIRCOLARE MINISTERO DELLA SALUTE RELATIVA A “DISPOSITIVI MEDICO-DIAGNOSTICI IN VITRO – SETTORE: TEST IMMUNOCROMATOGRAFICO RAPIDO IN VITRO PER IL RILEVAMENTO QUOTIDIANO DELL’ANTIGENE DELLA PROTEINA NUCLEOCAPSIDE SARS-COV-2 IN CAMPIONI PRELEVATI TRAMITE TAMPONE NASOFARINGEO – AVVISO FURTO DI TAMPONI”

13512 Documento_Principale_0074156-17_11_2020-DGDMF-MDS-P

 

continua
Ministero della Salute

TUTELA ANZIANI FRAGILI E CRONICI: FINCHÉ C’È ROBERTO C’È SPERANZA

roberto-speranza-1200×900

TUTELA DEGLI ANZIANI DAL COVID-19:

CONTROLLI DEI CARABINIERI NAS SU 232 STRUTTURE

Con il progressivo aumento della diffusione epidemica da COVID-19, è stato rafforzato, su esplicita richiesta del Ministro della Salute, On. Roberto Speranza, il dispositivo dei Carabinieri dei NAS dedicato al controllo dei servizi devoluti all’ospitalità e alla cura delle persone anziane che si trovano in condizione di particolare vulnerabilità fisica, in ragione dell’età e della sussistenza di pregresse patologie.

continua