chiudi

Aziende Sanitarie

Aziende Sanitarie

L’INFERMIERE CHE CATTURA LE IMMAGINI, GLI ATTIMI, LE EMOZIONI, IL GESTO ASSISTENZIALE

photo-1505226755626-21044548b8aa

Una bella storia professionale, infermieristica, che arriva dai territori, Mantova. Da leggere, da guardare, da osservare. Da imparare. Non solo Covid, non solo foto. Complimenti all’infermiere Mario Fiorito.

https://www.mantovasalute.asst-mantova.it/linfermiere-fotografo-che-racconta-il-covid-in-mille-scatti-quegli-occhi-e-quelle-mani-hanno-parlato-piu-delle-parole/

 

 

continua
Aziende Sanitarie

SE QUESTA È UNA ASL

received_1213100882772039

Riferito a ciò che sta accadendo in Asl Sulcis, Regione Sardegna, con tutte le attenzioni e i distinguo possibili e senza nessuna intenzione di essere irrispettosi dell’autore e dei contesti storici ai quali si riferiva, l’estratto che segue è certamente sovrapponibile alla deriva della sanità nel territorio della provincia Carbonia Iglesias. Gli infermieri e le infermiere sapranno interpretare quanto sta occorrendo e dare opportune risposte professionali.

“””Allora, per la prima volta ci siamo accorti che la nostra lingua manca di parole per esprimere questa offesa (privazione del diritto alla salute, ndr), la demolizione di uomo (di un cittadino, ndr). In un attimo, con una intuizione quasi profetica, la realtà si è rivelata: siamo arrivati in fondo. Più giù di così non si può andare: condizione umana (politica, manageriale, organizzativa, professionale, ndr) più misera non c’è, e non è pensabile” (Primo Levi, Se questo è un uomo”)

continua
Aziende Sanitarie

VOGLIAMO TROVARE UN SENSI A QUESTA SERA, ANCHE SE QUESTA SERA UN SENSI NON CE L’HA

photo-1632291668986-e19c2a5ca66d

“”Vogliamo trovare un senso a questa sera, Anche se questa sera un senso non ce l’ha””

Un DG che diffida le OO.SS., nell’esercizio delle loro funzioni, non si era mai sentito. Ma secondo la legge di Murphy se una cosa può succedere, prima o poi accade. 

https://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2022/06/15/news/sassari-il-dg-asl-flavio-sensi-diffida-i-sindacati-denigrano-l-azienda-1.41514161

SASSARI. Le critiche dei sindacati sullo stato della sistema sanitario e sulla mancanza di dialogo con i vertici della Asl di Sassari, espresse durante l’assemblea dei delegati la scorsa settimana, non sono piaciute al direttore della Asl 1 Flavio Sensi, che ha inviato una pec di diffida alle segreterie generali e della sanità di Cgil, Cisl e Uil dando loro 10 giorni di tempo per ritrattare le dichiarazioni apparse sulla stampa e minacciando altrimenti querele con tanto di richiesta risarcimento danni.

continua
Aziende Sanitarie

MANUALE CENCELLI AL CARDARELLI?

photo-1611587266737-cc128ffe2946

Abbiamo riletto le carte, le dichiarazioni, i commenti di cui alla vicenda barelle ma non solo, e ci siamo fatti l’idea che la cosa pubblica sia cosa d’altri, che l’interesse per la qualità dell’assistenza venga dopo la qualità delle bandierine sul territorio, che il mandato istituzionale abbia ceduto il passo al mandato sindacale.

Oggi al Cardarelli è possibile che viva una seconda stagione il mitico “manuale Cencelli”, al quale notabili di partito allora e sindacali adesso facevano/farebbero riferimento per la spartizione di incarichi basata su interessi politici  anziché sul merito, alla lotta politica tra le associazioni sindacali, alla lottizzazione e all’esasperata proporzionalità nell’assegnazione del potere.

continua
Aziende Sanitarie

12 DOMANDE A NUORO TRA INFERMIERISTICA AZIENDALE PUBBLICA E PRIVATA, SINDACALE, ORDINISTICA

photo-1532190410175-1c1a8169b1e3

Dalla legge di Murphy “Se ci sono due o più modi di fare una cosa, e uno di questi modi può condurre a una catastrofe, allora qualcuno la farà in quel modo” alla legge di Nuorphy il passo è breve.

Succede infatti che si sta verificando un disastro ritenuto improbabile: a proteggere una casa protetta comunale gestita da una Cooperativa, sino al 12 maggio (non a caso giornata provinciale dell’infermiere nuorese, ndr) c’era la garanzia di una appoggio dalla Asl di Nuoro che non si sa bene come e a che titolo avrebbe fornito e reclutato personale professionale infermieristico in prestazione aggiuntiva correttamente autorizzato e regolarmente retribuito.

Più che un incidente di percorso, si profilerebbe un cammino in sedi competenti, che non saranno quelle di uffici amministrativi pubblici o privati che si occupano a vario titolo di sanità.

continua
Aziende Sanitarie

TUTELA OCCUPAZIONALE IN ASL LVC

photo-1612537785055-e226dae15987

In data 4 maggio 2022, si è svolto presso la sede della Direzione della ASL Lanciano-Vasto-Chieti il sesto incontro con i componenti del tavolo tecnico delegati dalle sigle sindacali per la reinternalizzazione del personale con profilo di Operatore Socio Sanitario.

continua
Aziende Sanitarie

ASL FOGGIA E NON PRECISATI PROFESSIONISTI

86f7feec4d29107f070a6209df92e454–bd-comics-comic-strips

DIREZIONE GENERALE COMUNICATO STAMPA n. 96/2021

Segnalazione presunta irregolarità: avviata indagine interna

Questa mattina un medico di medico di medicina generale di un comune della Capitanata ha segnalato alla Direzione Generale della ASL Foggia che un “non precisato professionista”, si
sarebbe recato a casa di una sua paziente COVID positiva per effettuare un esame prescritto, nel corso di una visita precedente, dai medici dell’USCA.

Il “professionista” in questione avrebbe chiesto una somma di denaro per effettuare la suddetta prestazione.

continua
Aziende Sanitarie

NO VAX: ASL BRINDISI TRASFERISCE, FP CGIL PROTESTA

Screenshot_20210319-171610625_1

Ferie forzate e trasferimenti per infermieri e medici che hanno rifiutato il vaccino”: la Asl di Brindisi mette in sicurezza Rianimazione e pronto soccorso

Per la prima volta viene dato seguito al provvedimento regionale e dispone l’allontanamento di chi non è vaccinato. a rischio la tenuta dei reparti. Insorgono i sindacati: “Il rifiuto di vaccinarsi, non è paragonabile al Tso”

Richiesto l’allontanamento degli operatori sanitari non vaccinati contro il Covid. La Asl di Brindisi dà seguito al provvedimento regionale e dispone l’allontanamento di medici, infermieri e operatori socio sanitari che non si sono sottoposti alla vaccinazioni per contrastare il Covid.

continua
Aziende Sanitarie

ASL BA, AVVISO AI NAVIGANTI

photo-1598743995384-3186c4615748

Informiamo lavoratori che è appena terminato l’incontro con la Direzione Generale in ordine all’opzione di supporto in favore dell’AOUC Policlinico per l’attivazione dell’Ospedale COVID in Fiera del Levante.

Queste Segreterie hanno innanzitutto respinto con fermezza l’ipotesi di chiusura della Rianimazione e della Pneumologia dell’Ospedale San Paolo trasferendo i posti letto ed il personale nell’ospedale in Fiera evidenziando che una operazione di questo tipo non solo non aggiunge un posto letto all’attuale offerta dei servizi, ma impoverisce l’Ospedale San Paolo mettendone a rischio l’erogazione delle prestazioni in sicurezza.

continua