Skip to main content

“C’è una questione irrisolta che riguarda alcuni precari storici dell’Asp di Cosenza e sulla quale né Oliverio, né Scura, né Mauro intendono intervenire”. “Sulla questione dei cosiddetti falsi precari  già due anni fa invocammo l’annullamento degli atti e l’intervento della magistratura. Lo diciamo senza infingimenti e senza alcuna remora. Il direttore generale Mauro deve porre fine alle situazioni di discriminazione presenti e Scura non può fare il Ponzio Pilato: la stessa cosa riguarda Oliverio e Fatarella. L’Asp di Cosenza eredita situazioni che riguardano la gestione dell’ultimo periodo 2008-2010 ma su vicende in cui è intervenuta la magistratura e anche il ministro della Salute non si può continuare a menare il can per l’aia”.

APPROFONDIMENTI, FONTE E ARTICOLO COMPLETO SU http://www.strill.it/citta/2016/12/sanita-bilardi-irrisolta-questione-precari-storici-cosenza/

Leave a Reply