Skip to main content

Ebbene sì ! Passare dal “non conquistare mai nulla e criticare solo gli altri sindacati” a danneggiare i lavoratori il passo è breve. E’ davvero sgradevole che si facciano azioni, che anziché tutelarli, colpiscono i lavoratori che non hanno ricevuto un passaggio di fascia da anni !!!  Il Collegio Sindacale Aziendale IOR, riunitosi il 20 Dicembre, NON ha ancora approvato l’accordo sottoscritto sulle fasce, che da la possibilità ad almeno altri 106 lavoratori di riceverla, oltre ai 610 già beneficiari nel 2015, (totale 82%), in attesa di ulteriori approfondimenti da verificare nell’incontro che si terrà OGGI 23 gennaio.

La scelta del Collegio immaginiamo sia stata determinata da un ricorso effettuato da Fials, Cobas, Uil e altri (visto che nel precedente accordo, contro il quale non ci sono stati ricorsi, non hanno posto alcun problema).
Avremmo preferito tacere, ma siccome in questi giorni se ne sono lette di tutti i colori, vi alleghiamo il ricorso in modo da poterlo leggere personalmente e attentamente.
Come sempre siamo costretti a correggere molte inesattezze circolate e fare notare alcune (o tante) altrui incoerenze:

  • Come specifica la legge 165/01 nel pubblico impiego un accordo è valido se i RSU e le Organizzazioni Sindacali, aderenti all’ipotesi di accordo, rappresentino nel loro complesso almeno il 51%. Pertanto non ci sono dubbi che l’accordo, che qui al Rizzoli è stato firmato dalla maggioranza, è valido.
  • Il Collegio Sindacale Aziendale oltre a verificare la legittimità di un accordo, ne verifica anche le sue compatibilità economiche. I “Fenomeni” credono forse che il Collegio Sindacale Aziendale respingerà l’accordo favorendo cosi magicamente l’aumento del numero dei passaggi di fascia ???
  • Una nota dei “Fenomeni”, per difendersi e giustificarsi, dice: se tutto va bene le fasce saranno assegnate in febbraio-marzo con i rispettivi arretrati”. Se non fosse grave tutto ciò ci sarebbe davvero da ridere.Prima ne chiedono l’illegittimità (vedere il LORO ricorso) e poi “se tutto va bene passate”. Che forse si sono accorti che stavolta l’hanno fatta più grossa del solito ???
  • La stessa nota dice il ricorso è stato presentato da 8 Rsu. Peccato che i RSU siano 6 e non 8 (vedere il LORO ricorso).
  • Ancora una volta sostengono che al Rizzoli si pagano 341.000 euro di Posizioni Organizzative, omettendo (guarda caso) di dire che proprio quell’accordo, contro cui hanno fatto ricorso, le riduce di 21.000 euro, proprio per favorire più passaggi di fascia !
  • Ovviamente dimenticano anche di dire (allora è un vizio) che al Sant’Orsola, i loro colleghi “Fenomeni”,che sono la maggioranza, hanno firmato un accordo che prevede un aumento di 50.000 euro alle Posizioni Organizzative (la Cgil NON ha firmato), risorse sottratte così ai passaggi di fascia.
  • Ancora la “meravigliosa e sincerissima” nota dei“Fenomeni”, inventa per l’ennesima volta che Cgil e Cisl hanno firmato un accordo per “mandare gli amministrativi in via Gramsci”. Aspettiamo con ansia che ci facciano vedere quell’accordo, visto che non ne è stato firmato alcuno. Gli amministrativi che sono in via Gramsci sono stati abbondantemente informati, visto che con loro abbiamo indetto diverse assemblee. I“Fenomeni” sono un po’ distratti a quanto pare, infatti non si sono mai visti.
  • Noi però siamo molto ostinati. A differenza lorocontinueremo a NON architettare attacchi personali, ingrediente costante in ogni loro comunicato.
  • Un paio di domande però ce le poniamo: Dei RSU che hanno presentato il ricorso, quanti presumibilmente di loro avrebbero ottenuto il passaggio di fascia con quest’accordo? Risposta: Nessuno. Alcuni di loro l’hanno ottenuta anno scorso e altri sono molto indietro in graduatoria (per ragioni di anzianità).
  • Come mai il ricorso non l’hanno presentato nel 2015, quando alcuni loro Dirigenti Sindacali e RSU sono passati grazie all’accordo che loro stessi non hanno firmato ?Lasciamo a voi la risposta.

Noi siamo certi che questo ricorso farà la fine di molte chiacchiere da bar e che il Collegio Sindacale Aziendale, a breve, confermerà che ad almeno 106 lavoratori sarà attribuita una fascia economica superiore, sommandosi così agli altri 610, grazie agli accordi sottoscritti. L’approvazione definitiva, dunque, è stata solo rimandata.
Lo ribadiamo però. Passare dal “non conquistare mai nulla e criticare solo gli altri sindacati” a danneggiare i lavoratori il passo è breve. Meditate lavoratori, meditate.RICORSO contro fasce FIALS-COBAS-UIL-ALTRI
 

Leave a Reply