Skip to main content

In merito al comunicato “La Sanità reatina ha bisogno di continuità” la segreteria della FIALS – Confsal si trova suo malgrado a dover sottolineare di non aver condiviso, e pertanto non sottoscritto,  tale nota. Pur condividendo in linea di principio il contenuto della nota diramata dalla FP Cgil e dalla Uil Fp, la FIALS- Confsal prima di sottoscriverla nel pomeriggio di ieri ha espresso dei dubbi in merito ad alcuni passaggi che, a causa di un fraintendimento in buona fede, non sono stati presi in considerazione.

Il nostro sindacato, pur apprezzando le motivazioni e i criteri delle scelte, ritiene quantomeno prematuro il giudizio sulle recenti nomine dei 5 Primari che essendo stati nominati da pochi giorni non hanno ancora potuto, come normale che sia, dar prova della loro indubbia professionalità che può e deve essere giudicata e apprezzata solo a seguito del lavoro svolto.

Riteniamo che il percorso avviato, in tutti gli ambiti,  per risolvere le criticità e le problematiche della Sanità reatina sia quello giusto e in questo senso confidiamo che i nostri rappresentanti istituzionali continuino ad essere propositivi, assumendosi precise responsabilità, nei confronti dell’organismo regionale per proseguire su questo percorso diretto ad affrontare al meglio le problematiche sanitarie, che da troppo tempo affliggono il nostro territorio, a prescindere da coloro che saranno chiamati ad adoperarsi in tal senso.

Leave a Reply