Skip to main content

Apperó… Come si possa anche solo ipotizzare che una organizzazione sindacale, che mantiene contro infermieri ed infermiere inalterata negli anni la lettera h) art. 83 oggi, ieri art. 64, avantieri art. 28, possa dare qualche “illuminato”ma non richiesto consiglio su come possa essere gestita, coinvolta, sostenuta e migliorata la compagine infermieristica, rasenta l’incredibile.

Con il beneplacito dei proponenti consigli non richiesti parte I*, gli infermieri e le infermiere che respirano il gas anestetico in sala operatoria hanno ZERO giorni di riposo biologico, i medici, nella medesima condizione, OTTO.

Gli infermieri e le infermiere quali esercenti una professione intellettuale, sempre con il beneplacito dei proponenti consigli non richiesti parte II* hanno ZERO ore di formazione obbligatoria in orario di servizio, la dirigenza medica QUATTRO.

Gli infermieri e le infermiere che ricevono da un dirigente medico una disposizione di servizio DEMANSIONANTE e DEQUALIFICANTE sono OBBLIGATI ad eseguirla ai sensi e per effetto dell’istituto contrattuale vigente SOTTOSCRITTO da chi intenderebbe migliorare la compagine a stalla aperta e buoi al pascolo. Con il beneplacito dei proponenti consigli non richiesti parte III*, e potremmo continuare.

Della serie: da che pulpit0….