Skip to main content

“La struttura commissariale per il piano di rientro in Sanità ha convocato i direttori generali delle Aziende sanitarie ed ospedaliere per discutere di assunzioni in sanità, in assenza di condizioni giuridiche che ne consentono l’attuazione. Un metodo riproposto dal commissario Scura che continua a prendersi gioco delle norme e delle regole da rispettare in caso di reclutamento del personale”. Lo affermano, in una nota congiunta, i segretari generali della Fp-Cgil Alfredo Iorno, della Cisl-Fp Antonio Bevacqua e della Uil-Fpl Elio Bartoletti.

“Continua ad aggirare il confronto con il sindacato di categoria – proseguono – individuato come ostativo alle sue disposizioni, ma colpevole solo di richiamare le regole. Nel frattempo nelle aziende sono state impartite disposizioni che indicativamente prefigurano il mancato rinnovo dei contratti a tempo determinato, creando disfunzioni organizzative con gravi ricadute sulla qualità del servizio offerto ai cittadini. E’ chiaro che questo stato di cose non sarà ulteriormente tollerato da Fp-Cgil, Fp-Cisl e Uil-Fpl interessate e protese oramai ad iniziative di mobilitazione per dare risposte serie e concrete al servizio, ai cittadini ed ai lavoratori”.

SU http://www.lametino.it/Calabria/sindacati-su-assunzioni-in-sanita-scura-si-prende-gioco-delle-norme.html

Leave a Reply