Skip to main content

Gli angeli della morte, la nuova serie basata sui casi più clamorosi di cronaca nera, avvenuti nelle corsie degli ospedali, arriva su Crime+Investigation (in esclusiva su Sky al canale 118) da venerdì 6 gennaio alle 22.55. Ci sono angeli che regalano speranza e sollievo ai pazienti, uomini e donne che quotidianamente si prendono cura dei malati ricoverati nei nostri ospedali, bisognosi anche solo di un dolce sorriso. E poi ci sono quelli che di angelico hanno soltanto l’apparenza sotto cui si cela un’anima da assassino. Gli angeli della morte seguirà infatti i casi più noti che hanno visto protagonisti gli «infermieri – killer». Il primo episodio vede protagonista l’Italia, in particolare l’ospedale di Lugo dove lavorava come infermiera Daniela Poggiali. Lo scorso marzo l’operatrice sanitaria viene infatti condannata all’ergastolo per aver ucciso una donna di 78 anni con un’iniezione letale di potassio. L’indagine risale al biennio 2012 -2014, anni in cui si sarebbero registrati decine e decine di morti durante i turni della Poggiali. L’infermiera era inoltre solita scattare delle foto che la ritraevano accanto a persone decedute.

http://www.lastampa.it/2017/01/02/multimedia/spettacoli/il-caso-daniela-poggiali-linfermiera-killer-di-ravenna-ricostruito-per-la-tv-6TmkE3vPWmu54UrqT7bCfI/pagina.html

Leave a Reply