chiudi
sanità privata

VIOLENZE SUI MALATI PSICHICI AL CENTRO AIAS DI DECIMOMANNU: RICHIESTE DI CONDANNA AVANZATE DAL PM

images (5)

Due anni e mezzo per Elsa Giorgi e Sabrina Carta, due anni e otto mesi per Monica Frau. Sono le richieste di condanna avanzate questa mattina in tribunale a Cagliari dalla pm Liliana Ledda al gup Gabriella Muscas nella tranche processuale in abbreviato sui maltrattamenti sui malati psichici in cura nel centro Aias di via Carducci a Decimomannu.

Altri otto tra infermieri e operatori socio sanitari finiti sotto accusa nel gennaio 2016, quando i carabinieri del Nas e della sezione di polizia giudiziaria avevano eseguito le misure interdittive ordinate dal gip, hanno già proposto il patteggiamento.

Il giudice deciderà nelle prossime udienze: forse già a dicembre, quando parleranno gli avvocati difensori. Altri tre imputati sono a dibattimento: Vittorio Randazzo, direttore amministrativo dell’Associazione italiana assistenza spastici (43 punti in tutta l’Isola), Sandra Murgia, responsabile del centro di Decimomannu, e uno dei lavoratori.

I reati contestati sono, a vario titolo, lesioni personali e maltrattamenti. Molti degli imputati erano stati mandati agli arresti domiciliari, altri avevano subito l’interdizione dalla professione in una struttura pubblica.

http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/10/19/maltrattamenti_sui_malati_all_aias_di_decimomannu_le_richieste_de-68-657298.html