chiudi
Editoriali

TROVA LA DIFFERENZA

Immagine6

Sul 12 Maggio avevamo scelto di non intervenire. È 12 Maggio domani 13, è 12 Maggio ieri 11.

Ma sull’iniziativa Fp CGIL che ”clona” Opi Arezzo non possiamo esimerci: sembra lo stesso art director, grafico, web designer, committente. Sono invece differenti nella funzione e negli obiettivi di fondo.

Che poi possano ritrovarsi sul medesimo messaggio può starci ed anzi è sempre auspicabile.

Però le troppe similitudini, almeno tra gli addetti ai lavori, non si possono non evidenziare, e un pochino di fantasia non avrebbe guastato.

Esattamente come,  da altri punti di vista e attori sindacali, invochiamo coerenza da chi scende in piazza contro il demansionamento e però firma l’art. 64 lettera h) CCNL Comparto Sanita’, e da chi ancora si appella alla vetusta proposta ed in tempi non sospetti dell’area di contrattazione autonoma, bocciata dalla storia e dai fatti.

Elementi di novità tra i contesti e gli ambiti citati non ne vediamo.

Diamo ad Opi Arezzo ciò che non è di FP CGIL.

E restituiamo dignità a chi subisce messaggi impropri dagli specialisti di specchietti per le allodole…