chiudi
Aziende Sanitarie

STILLICIDIO

Immagine1

Determinazione ATS n.10171 del 04/12/2018

Tribunale di Cagliari: Transazione AIAS –

Associazione Italiana per l’Assistenza agli Spastici e ATS Sardegna –

Liquidazione somme a titolo di interessi e spese di lite

Data seduta: 04/12/2018

PREMESSO che l’A.I.A.S. – Associazione Italiana per l’Assistenza agli Spastici con ricorso adiva, in sede monitoria, il Tribunale Civile di Cagliari il quale emetteva il decreto ingiuntivo n. 1957/2016 col quale veniva ingiunto a questa Amministrazione il pagamento della somma di € 536.207,95, oltre interessi moratori, spese, competenze ed onorari del procedimento;

CHE con atto di citazione, notificato in data 18.10.2016, l’Azienda ASL 8 Cagliari – ora ATS Sardegna proponeva opposizione al summenzionato decreto;

CHE all’udienza del 10.10.2018 le parti riferivano la possibilità di un componimento bonario della controversia, evitando il proseguimento giudiziario della lite e al fine di addivenire ad una soluzione transattiva ritenuta soddisfacente per entrambe le parti;

ATTESO che l’ATS, in corso di causa, ha provveduto al pagamento della somma ingiunta di € 524.936,78 delle quote sociali afferenti prestazioni socio sanitarie di riabilitazione globale, erogate in regime residenziale e semiresidenziale, a favore delle persone non autosufficienti e non abbienti, relative agli anni 2011, 2012, 2013;

RILEVATO che è stato raggiunto un accordo tra le parti a seguito del quale l’ATS si impegna a pagare all’A.I.A.S. la metà degli interessi, calcolati secondo i criteri stabiliti col decreto ingiuntivo n. 1957/2016, per un importo pari ad € 79.091,92, oltre al rimborso delle spese di lite del procedimento monitorio, liquidate col richiamato decreto e pari a complessivi € 8.809,08 lordi;

CHE l’ATS si impegna altresì, a liquidare all’avv. Maria Teresa Curci, legale di controparte, i compensi professionali relativi alla procedura di opposizione al decreto ingiuntivo, per un importo di € 4.870,00, oltre spese generali, CPA e IVA, per complessivi € 7.105,91 lordi;

PRESO ATTO che l’A.I.A.S rinuncia spontaneamente alla somma residuale di € 11.271,17 inclusa nel capitale ingiunto, oltre alla metà degli interessi di mora maturati per il ritardato pagamento delle quote relative agli anni 2011,2012 e 2013, con contestuale emissione di note di credito per lo storno della relativa fatturazione eseguita;

CONSIDERATO che, a seguito del perfezionamento del presente accordo, le parti convengono che la procedura pendente presso i Tribunale di Cagliari verrà abbandonata e che, per l’effetto, il decreto ingiuntivo n. 1957/16 si intenderà totalmente rinunciato da A.I.A.S.;

DATO ATTO che, per la vertenza in oggetto, sono stati effettuati accantonamenti per € 20.000,00 sul CO.GE 202030110 “fondo contenzioso con strutture convenzionate”;

RITIENE alla luce di quanto sopra esposto, di dover provvedere alla liquidazione in favore dell’A.I.A.S. della somma di € 79.091,92= a titolo di interessi afferenti il decreto ingiuntivo n. 1957/16, oltre al rimborso delle spese di lite del procedimento monitorio liquidate col richiamato decreto, per un importo pari ad € 8.809,08 comprensivo di IVA e CPA; di provvedere, altresì, a liquidare in favore dell’avv. Maria Teresa Curci, legale di controparte, i compensi professionali relativi alla procedura di opposizione, per un importo di € 7.105,91, comprensivo di spese generali, IVA e CPA.