chiudi

USB

Sindacati

QUALI SERVIZI IN ASUR AV5 DURANTE LE FERIE ESTIVE?

Immagine15

QUALE STRATEGIA ADOTTERA’ ASUR/AV5 PER GARANTIRE I SERVIZI APERTI E CONTEMPORANEAMENTE LE FERIE DEL PERSONALE?

L’U.S.B P.I denuncia la mancata pianificazione della programmazione per garantire servizi e posti letto aperti in concomitanza con le ferie estive da garantire al personale.

La R.S.U (Rappresentanza Sindacale Unitaria), con il nostro contributo, con lettera datata 8 maggio c.a ha sollecitato l’incontro, senza successo, con la parte pubblica per trattare vari argomenti che da più di sei mesi non trovano soluzione.

continua
Sindacati

USB SULLE POLITICHE SANITARIE IN REGIONE MARCHE

Immagine1

Riceviamo e pubblichiamo

LETTERA APERTA AL GOVERNATORE REGIONE MARCHE CERISCIOLI

DALLE PAROLE AI FATTI

IL GOVERNATORE CERISCIOLI DEVE ESSERE CONSEGUENTE ALLE DICHIARAZIONI FATTE A MEZZO STAMPA,

URGE CAMBIARE LA POLITICA SANITARIA della REGIONE MARCHE

Il 30/03/2019 L’Unione Sindacale di Base PI Marche Sanità ha inviato una lettera con la quale si chiedeva al massimo rappresentante del SSR di MODIFICARE LA DGRM n.82/2019 e di adeguare il PIANO TRIENNALE DELLA PERFORMANCE ASUR 2019/2021. Per i non addetti ai lavori proviamo a chiarire quello che per USB è, non solo una necessità ma anche un obbligo, visto il modificarsi della normativa di riferimento.

continua
Sindacati

USB: AIAS, SAS DOMOS, PIGLIARU, SOLINAS…

Immagine2

Riceviamo e pubblichiamo.

L’Unione Sindacale di Base, dopo aver sentito alcune dichiarazioni del neo eletto Presidente Solinas, e le molte voci che si susseguono, per quel che riguarda la riforma sanitaria varata dalla passata Giunta Pigliaru, manifesta le proprie apprensioni per quel che ne potrebbe conseguire.

Sia chiaro, che come Organizzazione Sindacale siamo stati critici nei confronti di quella riforma e non abbiamo mai mancato di dichiarare le nostre criticità; abbiamo, però il vago sentore che in qualche settore della nuova maggioranza possa annidarsi l’idea di buttare, insieme all’acqua sporca, anche il bambino.

continua
Sindacati

USB SUL VINCOLO DI SPESA 2018

Immagine11

L’Unione Sindacale di Base P.I. Sanità esprime cauta soddisfazione rispetto all’intesa Stato Regioni con proposta del Ministro della Salute per il superamento del vincolo del tetto di spesa del personale del SSN riferito al 2004 meno 1,4%.

Un vincolo che USB ha sempre contestato ritenedolo, a ragione, dannoso e causa dell’aumento esponenziale della precarizzazione e della esternalizzazione dei servizi alle quali abbiamo assistito nell’ultimo decennio.

Precarizzazione che ha interessato sia il personale sanitario e tecnico sanitario, sia il personale amministrativo, con l’unico risultato ottenuto, di diminuire il livello assistenziale per i pazienti, di alzare il rischio per gli operatori ( con la beffa della legge Gelli che costringe chi lavora a dotarsi con proprie risorse di copertura
assicurativa ) e di gettare nel caos la parte gestionale e amministrativa costringendo così a esternalizzare interi servizi.

continua
Sindacati

USB MARCHE IN IV COMMISSIONE REGIONALE

Immagine5

USB MARCHE P.I. SANITA’, dopo nostra formale richiesta inoltrata al Presidente della Giunta Ceriscioli abbiamo ottenuto la possibilità di ascolto sul tema fondamentale della Sanità.

Siamo stati infatti convocati per l’Audizione prevista dalla IV Commissione regionale, destinata a tutti i soggetti interessati (STAKEHOLDERS), per formulare una serie di osservazioni e quindi un giudizio di merito, rispetto al (PSSR) Piano Socio Sanitario Regionale 19/21 che la Regione Marche sta attualmente costruendo, al fine di condurlo alla sua naturale approvazione.

continua
Sindacati

QUALE POLITICA SANITARIA IN REGIONE MARCHE?

Immagine15

URGE CAMBIARE LA POLITICA SANITARIA della REGIONE MARCHE

L’Unione Sindacale di Base PI Marche Sanità invita tutti i lavoratori, le lavoratrici e la cittadinanza a mobilitarsi contro lo smantellamento della sanità Pubblica

DENUNCIA

che le scelte di POLITICA Sanitaria della Regione Marche siano, per quanto riguarda la Rete Ospedaliera e quella Territoriale, totalmente in contrasto con la visione del nostro SINDACATO impegnato da SEMPRE nella lotta per la SANITA’ PUBBLICA.

Il Sistema Sanitario Regionale delle Marche del Governatore Ceriscioli nonché Assessore alla Sanità, invece, CON LE SUE POLITICHE DEGLI ULTIMI anni stà di fatto svuotando il Servizio Sanitario Pubblico favorendo le convenzioni e gli appalti alla Sanita Privata.

continua
Sindacati

USB AVELLINO NON PRENDE ORDINI DA NESSUNO

Immagine4

ORDINI NON NE PRENDIAMO!

LA FEDERAZIONE PROVINCIALE USB DI AVELLINO PARTECIPA ALLA MOBILITAZIONE NELLA SANITÀ DEL 6 MARZO 

Mercoledì 6 marzo l’Unione Sindacale di Base lancia la campagna di mobilitazione nazionale per difendere i lavoratori della Sanità dagli effetti perversi della cosiddetta legge Lorenzin, sulla quale il governo in carica lavora in stupefacente continuità con il precedente esecutivo.

lla mobilitazione parteciperà anche la Federazione provinciale di Avellino dell’USB.  

Nel mirino della riforma, il cui varo è stato accompagnato da aulici proclami, sono finiti come al solito i lavoratori e con loro i cittadini tutti che già hanno difficoltà ad accedere alle cure e che ora, grazie a riorganizzazioni anche territoriali, vedono ulteriormente compressa l’erogazione dei servizi.

continua
Sindacati

SAS DOMOS DE JAIAS….

Immagine1

Per il sindacato USB, l’ATS sta tardando a rendere operativa la società  Sas Domos. Si pensava che avessero dei tempi piu’ celeri visto il dramma economico che vivono ancora oggi i lavoratori dell’Aias  che vantano ancora otto mensilità arretrate.

Si chiede al Dottor Moirano: e’ giusto che questi lavoratori continuino ad andare a lavorare anticipando le spese di trasporto non solo per raggiungere il posto di lavoro ma ancheper andare a fare le terapie a domicilio, come  nel caso dei terapisti della riabilitazione?

Tutto questo per noi sindacato e’ assurdo e inconcepibile e invitiamo tutti terapisti di astenersi ad usare le proprie vetture per i trattamenti a domicilio.

Continuiamo a sollecitare a Dottor Moirano che intervenga in aiuto a questi lavoratori che sono ormai sul l’orlo della totale disperazione economica, e non solo.

Coordinamento USB Cagliari

continua
Sindacati

LA SANITÀ DIFFERENZIATA

Immagine2

Il disegno di legge di attuazione delle super autonomie (o cosiddetto regionalismo differenziato) alle Regioni Lombardia, Veneto ed Emila Romagna che il governo “gialloverde” si appresta a predisporre dopo l’intesa siglata dalle predette Regioni con il precedente governo Gentiloni a pochi giorni dalle elezioni del 4 marzo 2018 avrà il via libera il prossimo 15 febbraio.

Si tratta di una vera e propria “Secessione dei Ricchi”

continua
Sindacati

MOSCATI, AVELLINO: MONETIZZARE IL DISAGIO

Immagine2

Avellino, 4 febbraio 2019

Comunicato stampa

Avevano chiesto tutela ed ottengono una mancia

Gli operatori del P.S. del “Moscati” di Avellino attraverso una nota al Direttore Generale avevano chiesto un incontro per ottenere una maggiore tutela per loro e per i pazienti e il Direttore Generale prima ancora di ascoltare la USB sulla sciagurata gestione della situazione al P.S. concede una “mancia” agli operatori attraverso la delibera n. 56 del 28.1.2019 senza peraltro il dovuto confronto e consequenziale accordo con la RSU dato che sulla gestione dei fondi contrattuali è obbligatorio sottoscrivere il contratto integrativo aziendale.

continua