chiudi

UIL

Sindacati

CONTRATTAZIONE AZIENDALE IN STREAMING ALLO IOR BOLOGNA

photo-1483478550801-ceba5fe50e8e

“Si è svolta questa mattina presso L’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna , la prima giornata della mobilitazione sulla raccolta firme per poter avere la trattativa aziendale in streaming” lo annuncia il Segretario Aziendale Umberto Bonanno.  Infatti la UIL FPL da sempre promotrice di trasparenza, ha chiesto prima con nota al Direttore Generale l’opportunità di procedere a questa iniziativa con un semplice accordo fra le parti, e dopo il diniego e l’indisponibilità da parte aziendale la scrivente Organizzazione Sindacale ha avviato questa  raccolta firme, con i propri dirigenti aziendali,  sensibilizzando i lavoratori dello IOR.

continua
Sindacati

AO RIZZOLI IGNORA UIL FPL. PAROLA ALL’ANAC

Immagine15

Comunicato Stampa

Con nota inviata il 22 maggio 2018 la Segreteria Aziendale Uil Fpl tramite il Segretario Aziendale Sig. Umberto Bonanno , aveva chiesto alla Direzione Generale chiarimenti in merito all’incompatibilità della responsabile Aziendale della stazione Unica appaltante nel gruppo aziendale Trasparenza ed anticorruzione , non avendo nel frattempo ricevuto nessun riscontro nella giornata di 18 giugno 2018 si e’ provveduto a inviare all’ ANAC Nazionale un chiarimento sulla situazione sopraesposta.

continua
Sindacati

INDAGINE ISPETTIVA IN ASP 4 SULLA CERTIFICAZIONE DEI FONDI 2018?

Immagine19

“Ai buoni propositi iniziali del nuovo management devono seguire i fatti, diversamente senza lo strumento principe, ossia il Contratto Collettivo Decentrato Integrativo, interesseremo chi di competenza, in ambito Assessoriale, per una eventuale indagine ispettiva.”: così il segretario generale della Uil Fpl Giuseppe Adamo che ha lanciato un duro monito al commissario straordinario dell’Asp 4.

Giuseppe Adamo sottolinea come “Abbiamo chiesto, con apposita istanza, l’immediata certificazione dei fondi 2018 relativi al Comparto. Non possiamo più attendere perchè senza la certificazione dei fondi non può partire la contrattazione decentrata.

continua
Sindacati

INDENNITA’ DI RISCHIO PER IL PERSONALE DEI SERVIZI DI EMERGENZA URGENZA BASILICATA

Immagine12

La Uil Fpl ritiene sia giunto il momento di passare dalle parole ai fatti. Bisogna dare una risposta al grande lavoro degli infermieri e degli autisti di Ambulanza attraverso il riconoscimento dell’indennità “sub intensiva”. Lo stesso Presidente della Regione, nell’ultima diretta facebook, ha assicurato il suo personale impegno sostenendo testualmente: “Il personale del comparto impegnato nel servizio di emergenza urgenza 118, poiché gestisce interventi di soccorso avanzato con prestazioni impegnative, ogni giorno si assume dei grandi oneri che comportano, per effetto della responsabilità assunta verso i pazienti, anche dei rischi.”

continua
Sindacati

IL PARCHEGGIO SI PAGA IN AREA OSPEDALIERA, GRATIS NEI CENTRI COMMERCIALI. DOVE’ L’ERRORE?

Immagine1

Comunicato Stampa

LA TASSA DEL PARCHEGGIO NEGLI OSPEDALI BOLOGNESI

Proprio cosi, un altro balzello da inserire nelle spese dei cittadini Bolognesi che si recano negli Ospedali cittadini per fare un visita o più semplicemente  per salutare un parente o un amico ricoverato.
Ebbene prima di tutto questo bisogna avventurarsi nella giungla del parcheggio a seconda dell’Ospedale in cui ci si reca:

AZIENDA OSPEDALIERA S. ORSOLA –MALPIGHI
Qui è presente un grande parcheggio sotterraneo che parte con la modica cifra di EURO 2,60 la prima ora, per poi scendere di 20 centesimi dalla Seconda ora…

OSPEDALE MAGGIORE
Qui il costo è di Euro 1,50 l’ora, quelli ufficiali, poi ci sono  quelli ufficiosi a cui molti cittadini lasciano un obolo a dei simpatici parcheggiatori che rassicurano sul lasciare l’auto tranquillamente parcheggiata.

•    ISTITUTO RIZZOLI
Per la location di questo ospedale il parcheggio non è mai stato semplice, sia per i dipendenti che per la cittadinanza, la tariffa max giornaliera è di euro 6 per gli esterni

continua
Sindacati

UIL FPL: FRAGILITA’ A CAPODIMONTE CASA CIRCONDARIALE

Immagine15

La questione del servizio sanitario presso il Carcere di Capodimonte continua a tenere banco. Le organizzazioni sindacali si sono espresse più volte sulle problematiche della Struttura seguendo le orme le orme calcate dalla Uil Fpl, che si è espressa nuovamente sul tema. Ne riportiamo la nota stampa integrale:

‘Va chiarito – esordisce il segretario terrItoriale della Uil Fpl, Giovanni De Luca – che le altre sigle sindacali parlano esclusivamente delle anomalie sulla stesura della graduatoria per il passaggio degli infermieri al Carcere. Sicuramente noi siamo d’accordo sul fatto che detta graduatoria non sia stata fatta bene, visto che dovevano farvi parte tutti, soprattutto coloro che pur essendo infermieri prestano la loro opera come amministrativi’.

continua
Sindacati

UIL FPL SU DIPARTIMENTO SANITA’ PUBBLICA AUSL BOLOGNA: VACANTE LA DIREZIONE

Immagine5

La UIL FPL esprime la propria preoccupazione per la  situazione che si sta verificando al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUSL Bologna, un Dipartimento fondamentale per la tutela della salute pubblica, infatti si occupa di prevenzione sugli ambienti di vita e lavoro, vaccinazioni, tutela degli alimenti  , dei servizi veterinari e di tutta la prevenzione, a tutt’oggi ad oltre un anno dal pensionamento del Direttore, l’Azienda non ha ancora provveduto alla nomina del nuovo Direttore ma si ostina ad andare avanti con un facente funzione, tenendo il vecchio Direttore come volontario.

continua
Sindacati

MA NON ERA LO STRAORDINARIO OBBLIGATORIO LA MADRE DI TUTTI GLI ALLUNGHI IN SERVIZIO?

Immagine12

“Trentasei ore di servizio continuato, con sulle spalle le necessità assistenziali di oltre 400 detenuti della Casa Circondariale di Benevento. Parliamo, ovviamente, di un infermiere in servizio presso il carcere. E’ facile immaginare quali possano essere le ripercussioni in una situazione del genere, verificatasi lo scorso fino settimana, andando ad associare la particolarità dell’ambiente carcerario con quelle di un lavoro che comporta un carico psicofisico estremamente elevato”. La denuncia arriva da Giovanni De Luca, segretario territoriale della Uil Fpl di Benevento che accende i riflettori sulla carenza di personale presso la struttura detentiva sannita. “L’infermiere in questione – spiega De Luca – non ha ottenuto il cambio perché non c’era nessun altro operatore a disposizione. Ricordiamo che nel Carcere sono in atto turni di 24 ore con un singolo lavoratore, da dividere tra sei infermieri, dei quali in realtà soltanto tre risultano a pieno regime.

continua
Sindacati

UIL AVELLINO BENEVENTO INCONTRA IL DG AO RUMMO

Immagine20

Incontro dei sindacati con il direttore generale dell’Ospedale Rummo di Benevento, preoccupati sull’assetto dei presidi sanitari in provincia a seguito della nascita dell’Ospedale S. Pio.

Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento, Antonio Pagliuca, segretario responsabile della Uil Fpl, e Roberto Remo Nilo, rappresentante sindacale unitario presso l’Azienda Rummo, hanno partecipato nella tarda mattinata di ieri all’incontro promosso dal direttore generale Renato Pizzuti per chiarire i contenuti dell’atto aziendale adottato con deliberazione n. 212 del 30 marzo scorso, ancora all’esame della regione Campania.

continua
Sindacati

STORIA DI STRAORDINARIA FOLLIA IN S.O. AL RIZZOLI: OSS STRUMENTISTA

Immagine6

Comunicato Stampa

“ Rizzoli: si toglie un infermiere e si inserisce come secondo ferrista la figura OSS”

Nonostante dal piano assunzioni/cessazioni presentato in Regione Emilia Romagna dal Rizzoli per il personale del comparto ,dove a fronte di 62 cessazioni (37 infermieri e 15 Oss) e 64 assunzioni (39 infermieri e 17 Oss) con un saldo assunzioni/cessazioni 2017 con un + 2 unità .
All’Istituto Ortopedico Rizzoli si e’ pensato bene di togliere il secondo ferrista presente in equipe operatoria e’ sostituirlo con la figura dell’operatore Socio Sanitario OSS, lo denunciano in una nota divulgata alla stampa il Segretario Regionale UIL FPL Christian Ruiu e il Segretario Aziendale UIL Rizzoli Umberto Bonanno .

continua