chiudi

R.S.U.

Sindacati

FP CGIL ED RSU ATS SARDEGNA SU CRITICITA’ COMPARTO SANITA’ NORD OVEST

NORDOVEST

“In merito alle criticità nelle strutture ospedaliere del nord-ovest della Sardegna ancora una volta è necessario fare chiarezza partendo dal quadro complessivo della Sanità nel nostro territorio dove da ormai troppo tempo la situazione e’ andata via via peggiorando fino ad arrivare all’attuale condizione di criticita’ oramai fuori controllo. Tutto parte dall’istituzione della ATS, la famigerata Asl unica, che ha previsto piani di accorpamento di Asl e aziende ospedaliere che avrebbero dovuto riconfigurare la geografia del sistema sanitario e di welfare sardo.

continua
R.S.U.

COMUNICATO DELLA RSU A TUTTI I LAVORATORI ASST LECCO

RSU

A TUTTI I LAVORATORI ASST LECCO. Il giorno 20 aprile 2017 si è tenuto un incontro tra delegazione trattante RSU e la delegazione di parte Aziendale: dall’esecuzione dell’esame congiunto sugli argomenti all’ordine del giorno, abbiamo constatato ancora una volta l’ennesima mancanza di risposte certe e di coraggio imprenditoriale a difesa di questa ASST, e più precisamente:
sul tema del fabbisogno assunzioni sul 2017, sapendo di dover attribuire all’anno 2016 le assunzioni fin qui dichiarate – visto che la nuova normativa nell’ambito della copertura dell’90% del turn over per le varie categorie professionali non prevede più la somma del totale del personale cessato comparto + dirigenza – la risposta è rimasta ancora una volta evasiva, senza tenendo conto dell’impegno assunto nel fornire dati certi entro la fine del mese di marzo. Sono state segnalate carenze gravi di personale per tutte le categorie del comparto.

continua
R.S.U.

MACERATA AREA VASTA: TORNA IN CAMPO LA RAPPRESENTANZA SINDACALE UNITARIA

accelerazione

Con una riunione e la firma di 36 sindacalisti è tornata in scena la rappresentanza sindacale unitaria di Area vasta 3 (Rsu). L’assemblea c’è stata lunedì, dopo un anno di stop e di dissapori tra le sigle sindacali. La tempesta tra i rappresentanti dei lavoratori della sanità maceratese non si è placata. Ma in ogni caso “siamo riusciti a farla ripartire – dice la Fp Cgil di Macerata in una nota – con serietà e grazie al coinvolgimento delle sigle maggioritarie”.

continua
R.S.U.

RSU ASP COSENZA: ARIA DI ROTTURA DELLE RELAZIONI SINDACALI

INcomprensione

“Non si può più andare avanti così, le relazioni sindacali non sono quelle come, invece, le vuole intendere il direttore generale”. C’è aria di rottura nei rapporti tra sindacati e direzione generale dell’Azienda sanitaria di Cosenza. Ci spiega il perché il coriglianese, Italo Le Pera, presidente della Rsu (la rappresentanza sindacale unitaria) dell’azienda.

continua
R.S.U.

RSU ASL NUORO: MAL COMUNE MEZZO GAUDIO?

COLABRODO

NUORO. 50 contratti a tempo determinato per infermieri che scadono alla fine di marzo, altri 60 che invece mancano da troppo tempo e che lasciano scoperti, e ben al di sotto delle soglie minime di organico, tutti i reparti dell’ospedale San Francesco, ferie bloccate perché altrimenti non si può garantire il personale in corsia, e sicurezza dei pazienti a rischio, anche nei servizi sanitari del territorio: più che un semplice sit-in degli operatori della sanità del Nuorese, quello di ieri è il disperato grido di dolore di una categoria che tuttavia non ha alcuna intenzione di arrendersi.

continua
R.S.U.

RSU ASL ROMA 3: PERVENIRE A CORRETTIVI SULLE POLITICHE DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

ottimismo

Duro monito delle RSU aziendali alla Asl rm 3. “La grave carenza del personale, – si legge su una nota sindacale – presente in tutte le Strutture e nei Servizi Socio Sanitari dell’Asl Rm3, pone la necessità, se non l’urgenza, di pervenire ad una maggiore attenzione alla problematica delle “Politiche di Gestione delle Risorse Umane”, in particolar modo con riferimento ai provvedimenti riguardanti i trasferimenti, le mobilità e le collocazioni del personale.

continua