chiudi

R.S.U.

R.S.U.

ASUR MARCHE AREA VASTA 2: AVEVANO RAGIONE LORO. LORO CHI?

Immagine4

SANITA’ AREA VASTA 2

COMUNICATO STAMPA DEL 22 AGOSTO 2018

Avevamo ragione noi.

E l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ancona, al quale avevamo presentato un Esposto in data 18 ottobre 2017 e 26 giugno, ci ha dato ragione.

Il 26 luglio, a seguito di una ispezione, è stato imposto all’ASUR Marche Area Vasta 2 di assegnare in maniera definitiva ed esclusiva il personale infermieristico addetto all’Emergenza-Urgenza territoriale 118 alle rispettive Unità Operative PO.T.E.S. afferenti al Sistema dell’Emergenza Territoriale 118 Centrale Operativa regionale dell’Area Vasta 2.

Ciò nel pieno rispetto della Legge Regionale 36 del 30 ottobre 1998 e dell’Accordo quadro decentrato dell’Area Vasta 2 sottoscritto in data 11 giugno 2015.

Fine delle chiacchiere quindi.

Lo avevamo detto che al primo posto c’era, e rimane, la sicurezza delle persone.

continua
Sindacati

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA RSU ASUR Area Vasta n. 2

Immagine7

Rappresentanza Sindacale Unitaria ASUR Area Vasta n.2.   

Con la legge regionale n.8 del 21 marzo 2017 di modifica della legge regionale n.13 del 20 giugno 2003 si è proceduto a ridefinire, nell’ambito dell’ASUR, le modalità della contrattazione decentrata integrativa nelle singole Aree Vaste con le rispettive Rappresentanze Sindacali Unitarie ed Organizzazioni Sindacali, considerando di salvaguardare le specificità di ciascuna Area Vasta in cui la stessa ASUR si articola.

Ovvero preservare le particolarità delle conquiste sindacali conseguite nel tempo presso ogni Area Vasta, riconoscendo l’autonomia e sovranità territoriale di ciascun tavolo di contrattazione.

continua
Sindacati

SENIGALLIA: AZIENDA AREA VASTA 2, PRONTO SOCCORSO, OSS E AUSILIARI IN AFFANNO

Immagine2

SANITA’ AREA VASTA 2

COMUNICATO STAMPA DEL 04 AGOSTO 2018

Non abbiamo certamente noi il problema di dimostrare nei fatti ciò che affermiamo, ritenendo che sia un diritto per il cittadino sapere come stanno veramente le cose che sono sotto gli occhi di tutti.

L’affanno da noi dichiarato del personale di supporto del Pronto Soccorso di Senigallia, ossia degli Operatori Socio Sanitari e degli Ausiliari Socio Assistenziali, è comprovato da documenti pubblici, attendibili, ossia i turni di lavoro.

Andare quindi a ridimensionare se non addirittura negare il problema,  offendendo predetto personale di supporto, ritenendolo dei “barellieri”, significa non conoscere le declaratorie contrattuali delle figure professionali, e soprattutto, non sapere nemmeno le varie fasi che caratterizzano l’assistenza complessiva di cui necessita un paziente.

continua
Sindacati

CALVARIO SENZA FINE IN AREA VASTA 2 ASUR MARCHE

Immagine1

SANITA’ AREA VASTA 2

Un calvario senza fine per i professionisti della Sanità pubblica dell’Area Vasta 2, soprattutto per l’Ospedale di Senigallia, questa lunga estate, e siamo in agosto, nel cuore del periodo estivo.

Continua la grave situazione delle lunghe assenze non sostituite, per incapacità aziendale direzionale di pianificare per tempo, come dovuto e previsto dai protocolli d’Intesa regionali del 17/10/2011, del 14/02/2014 e del 27/07/2015, quest’ultimo firmato proprio dal Presidente della Regione Marche.

A farne le spese le unità operative più delicate per le repentine risposte da dare ai cittadini, reparti nevralgici, come il Pronto Soccorso di Senigallia.

continua
R.S.U.

RSU ASL NA 3 SUD SU PROGRAMMAZIONE SANITARIA E ALLOCAZIONE STRUTTURE AZIENDALI

Immagine12

Nota Unitaria del 18/6/2018
Al Direttore Generale – A.S.L. NAPOLI 3 SUD –
Al Direttore Sanitario Aziendale – A.S.L. NAPOLI 3 SUD –
Al Direttore Amministrativo Aziendale – A.S.L. NAPOLI 3 SUD –
Ai Direttori di tutte le UUUOOCC – A.S.L. Napoli 3 SUD

OGGETTO: Programmazione Sanitaria Aziendale – Allocazione e funzionalità strutture aziendali.

L’approvato CCNNLL del comparto Sanità supera nella forma e nella sostanza la precedente normativa, mettendo al centro le relazioni sindacali, l’Informazione, il confronto e la concertazione con la Direzione Aziendale e con i suoi Organismi territoriali, con l’obiettivo di raggiungere perlomeno una BUONA SANITA’, che tenda a mettere al centro la salute e il benessere psicofisico dei Cittadini e degli Operatori.

continua
R.S.U.

RSU AV5 ASUR MARCHE INCONTRA DG ASUR E DG AV5

Immagine19

RappresentanzaSindacaleUnitaria

ASUR – Area Vasta 5

Ascoli Piceno – San Benedetto del Tronto

Resoconto_Prima Riunione Trattativa SINDACALE tra la RSU e Direzione ASUR- AV5

  • Nella Trattativa avvenuta in data 14/6/2018 , a seguito della richiesta urgente da parte della RSU appena insediata in data 29\5\2018, con il Direttore ASUR il Direttore AV5 e altri Dirigenti che compongono la parte Pubblica la RSU -AV5 ha tenuto a precisare, nel merito delle Relazioni Sindacali, che la Trattativa è tra Parte Pubblica e Parte Sindacale che è Rappresentata dalla RSU e dalle OOSS (firmatarie di CCNL). La RSU ha deciso nella Riunione del 11\6\18 le posizioni riguardo agli argomenti all’odg all’unanimità dei presenti e comunque a maggioranza dei componenti la RSU.
continua
R.S.U.

RSU ASP TRAPANI: STABILINO, CISL, PRESIDENTE

Immagine13

Francesco Stabilino, fisioterapista in servizio al distretto di Mazara del Vallo dell’Asp di Trapani, è il nuovo presidente delle Rsu dell’azienda ospedaliera trapanese. Stabilino, militante e dirigente della Cisl Fp Palermo Trapani, è stato eletto ieri. “È una fase delicata quella che stiamo vivendo – dichiara Stabilino – in cui si dovrà applicare il nuovo contratto collettivo di lavoro e far partire la nuova contrattazione decentrata integrativa. Dobbiamo metterci tutti al lavoro per affrontare numerosi problemi, a partire dalla definizione della stabilizzazione per il personale precario”.

continua
R.S.U.

RSU ASL BT: CAMPANALE, FIALS, PRESIDENTE

Immagine11

Questa mattina si è riunita, in 1^ convocazione la nuova Rappresentanza Sindacale Unitaria dei dipendenti della Asl/Bt.

All’unanimità è stato eletto Presidente della RSU per il triennio 2018/2020, Giulio Campanale, eletto nelle liste dell’organizzazione sindacale FIALS.

Campanale, operatore sanitario del servizio 118 è stato il candidato che ha ottenuto più voti in assoluto tra tutti i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali nella Asl/Bt che hanno concorso nel rinnovo della RSU aziendale.

continua
R.S.U.

RSU ASL TORINO 5: COORDINATORE NURSING UP

0_13fe1905de

Angelo Scalici del Nursing Up è il nuovo coordinatore delle Rsu, le rappresentanze sindacali, all’Asl Torino 5.

Lo rende noto il dirigente regionale del Piemonte Claudio Delli Carri, dopo l’ottimo risultato ottenuto dalla sigla di categoria nell’ultima tornata elettorale dell’aprile scorso. “Il risultato elettorale delle Rsu raggiunto dalla squadra del Nursing Up Torino 5 è straordinario – dichiara Delli Carri – perché conferma che il nostro sindacato, oltre ad essere il primo in termini di iscritti, è anche il primo in termini di voti”.

continua
R.S.U.

INSEDIATA LA RSU AV5 ASUR MARCHE

Immagine5
Si è insediata la RSU eletta in AV5.
Erano presenti 22 Delegati eletti dei 30 totali, nello specifico 11 eletti nella cisl, 4 nell’USB, 1 eletto Nursing UP, 5 eletti Nursind e 1 Fials.
Assente tutta la compagine eletta con la CGIL. Gran bel rispetto del voto dei lavoratori.
La Riunione si è svolta nel rispetto reciproco.
Si è approvato il regolamento con maggioranza dei 16 delegati Cisl USB e Nursind up.
continua