chiudi

FSI

Sindacati

NON CESSA LA SPIRALE DI VIOLENZA CONTRO LAVORATORI DI PRONTO SOCCORSO

images (3)

COMUNICATO STAMPA: “Ennesima aggressione negli ospedali siciliani”. Fsi-Usae: “Solidarietà all’infermiere del pronto soccorso di Canicattì”

Palermo 19 agosto 2017 – Altro caso di aggressione fisica all’interno degli ospedali siciliani. La vittima, un’infermiere dell’ospedale “Barone Lombardo di Canicattì. A colpirlo all’apice di una discussione sfociata in aggressione sarebbe stato il genitore di una bambina, giunti al pronto soccorso. È l’ennesimo caso, però, di una lunga serie di aggressioni nei pronto soccorso siciliani denunciati dalla Fsi-Usae – si legge nella nota del  sindacato – nei mesi scorsi aveva già pubblicato un dossier con gli episodi più gravi.

continua
Sindacati

FSI-USAE SICILIA: SI AGGIUNGONO A CATANIA I DELEGATI DI PALERMO, RAGUSA, TRAPANI. SOSTEGNO ALLA LINEA BONAZZI

191731300-51c02862-5e33-4cd6-b955-6f852c32791e

Si sono svolti nei giorni 8, 9 e 10 agosto in assemblea sindacale a Siracusa nell’aula conferenze dell’ospedale Umberto I, a Ragusa nell’aula Simt dell’Asp di Ragusa, a Palermo nella sala riunioni Fsi-Usae e a Trapani nell’aula del “Palazzo Ulivo”dell’Asp di Trapani alla cittadella della salute, le elezioni dei delegati al congresso nazionale.

continua
Sindacati

FSI USAE SU VALLO DELLA LUCANIA: SCELTE STRATEGICHE ERRATE

TILT

Ancora polemiche per le condizioni del ‘San Luca’. A parlare questa volta è Angelo Rambaldi, segretario del Fsi che punta i riflettori su «Scelte strategiche sbagliate e carenza di personale».

«Numerose sono le criticità, alcune da attribuire alla politica, che si disinteressa della situazione, altre alla gestione come scelte strategiche probabilmente sbagliate della direzione sanitaria, ma necessarie per garantire il servizio; lavori in periodi non idonei. Come in questo momento avviene per il pronto soccorso, in un momento di massimo afflusso di utenza», spiega Rambaldi.

continua
Sindacati

ASST LODI: SCIOPERO CONTRO LA CARENZA DI INFERMIERI IL 31 LUGLIO

sciopero-generale-24-ore-usae
Una protesta contro la «carenza di personale infermieristico in tutti e quattro i presidi del territorio», la «mancata applicazione contrattuale sulla reperibilità degli infermieri al pronto soccorso di Codogno» e «il mancato rispetto da parte dell’Asst dell’accordo politico e sindacale firmato in Regione che riguarda la discussione del Poas, il Piano organizzativo aziendale strategico».

continua
Sindacati

FSI SASSARI: OBBLIGHI, COSTRIZIONI, RESTRIZIONI E MUTAMENTI IN RSA MATILDA?

porgil’altraguancia

“Alla RSA Matida di Sassari, pur di risparmiare denaro si costringono i lavoratori al licenziamento per riassumerli con dIritti mutati e ridotti senza rispettare la convenzione con la Regione. E’ l’ennesima assurda situazione alla quale assistiamo increduli ma che porteremo all’attenzione degli organi competenti denunciando ogni cosa nelle sedi opportune” spiega indignata la segretaria territoriale dell’FSI USAE Mariangela Campus sostenuta da Marco Cornaglia del CSA. Dopo numerosi incontri sia con l’amministrazione del Matida e della cooperativa subentrante, solo CGIL, CISL e UGL hanno siglato un accordo per il travaso dei lavoratori da Matida alla cooperativa, mentre FSI USAE e CSA non hanno firmato e hanno deciso di scrivere all’Assessore regionale alla Sanità, al Direttore Generale dell’ATS Sardegna, al Direttore Area ASSL di Sassari, all’Ispettorato del lavoro di Sassari e all’Ufficio del Difensore Civico Regionale descrivendo le irregolarità nella Rsa. 

continua
Sindacati

FSI USAE TUTELA GLI ISCRITTI SULLA RESPONSABILITA’ PROFESSIONALE

yes we ban

Gli iscritti FSI-USAE (del PUBBLICO e del PRIVATO) hanno la copertura del rischio profess.le (sanitario ed amministrativo) di COLPA GRAVE INCLUSO GRATUITA nella QUOTA di ISCRIZIONE SINDACALE (la quota sindacale non ha subito AUMENTI), MAX 250.000 €, MAX AGGREGATO 5.000.000. €, NESSUNA FRANCHIGIA, TUTELA LEGALE di BASE.

continua
Sindacati

FSI USAE CATANIA CONFERMATO C. CONIGLIO, CHE SOSTERRA’ LA MOZIONE BONAZZI

puntoesclamativo
Fsi-Usae Catania: Calogero Coniglio riconfermato segretario territoriale
 Catania, 17 luglio 2017 – Nei giorni 13 e 14 luglio si è svolto nella sala “Mazzeo” del presidio ospedaliero Vittorio Emanuele di Catania il Congresso territoriale della Fsi-Usae di Catania, sindacato maggiormente rappresentativo firmatario del Ccnl sanità e presente in tutti i comparti lavorativi, pubblici e privati.
continua
Sindacati

PRODUTTIVITA’ 2016 POLICLINICO CATANIA: UN MIRAGGIO

download (3)

CATANIA 30 giugno – La Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti aderente alla confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei mette le mani avanti perché teme che neppure nella busta paga di luglio sarà pagato il saldo della produttività del 2016. “Apprendiamo che potrebbe slittare a settembre. Si tratta di somme, che oscillano da 700 a mille euro lorde, per dipendente” spiega Calogero Coniglio, segretario territoriale della Fsi-Usae. 

continua
Sindacati

FSI USAE DA IL VIA ALLA STAGIONE CONGRESSUALE PER RAFFORZARE LA DELEGAZIONE PER I RINNOVI CONTRATTUALI

Strategic_partnerships-285×280

CATANIA 28 giugno – Il consiglio nazionale della Fsi-Usae, riunitosi il 30 e 31 di maggio a Roma, ha indetto in via straordinaria una nuova stagione congressuale per il sindacato. Il Congresso della Fsi-Usae Guzzardi di Catania si terrà nei giorni del 13 e 14 luglio 2017.

Pubblica amministrazione, politica del lavoro, politica fiscale, politica sanitaria e sociale, occupazione e relazioni industriali, sono questi i temi del prossimo congresso che si aprirà il 13 luglio alle ore 10 presso l’auditorium “Mazzeo” dell’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, per concludersi il giorno successivo, il 14 luglio, a Catania nella sede della segreteria territoriale in via Guzzardi, 22.

continua
Sindacati

FSI USAE SULLE CONVOCAZIONI ARAN PER IL RIAVVIO DELLA STAGIONE CONTRATTUALE

fsi-usae-manifestazione

FSI-USAE: bene aprire i contratti, mancano però ancora le risorse e i nodi da sciogliere sono molti.

Si è aperta oggi con un incontro irrituale ma proficuo, all’Aran, l’agenzia negoziale delle PA, la stagione contrattuale 2016-2018; la convocazione infatti, essendoci al momento solo la direttiva generale, è stata riservata alle confederazioni (che ovviamente però si sono presentate tutte con le relative categorie) ed è stata l’occasione di illustrare alle parti sociali i contenuti della direttiva (i contenuti è in calce a questo comunicato).

La nostra organizzazione, come del resto molte altre organizzazioni, ha sottolineato nel rispettivo intervento che tale direttiva è rivolta all’Aran e costituirà la base di partenza per l’agenzia ma non è vincolante per le OO.SS. che approcciano al tavolo contrattuale forti delle rispettive piattaforme per trovare la giusta mediazione fra i contrapposti obiettivi.

continua