chiudi

FSI

Sindacati

TEMPO VESTIZIONE/SVESTIZIONE DIVISA: VITTORIA AL VITTORIO EMANUELE

Immagine3

Grande riconoscimento per la battaglia portata avanti dalla Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei in merito al tempo di vestizione/svestizione incardinata dagli infermieri del Policlinico Vittorio Emanuele. Il procedimento instaurato davanti al tribunale del lavoro di Catania nel lontano 2012 per il tramite dei legali Caruso Denise Maria e Pistorio Alessandro ha trovato il giusto riconoscimento

continua
Sindacati

LUNGODEGENZA ITTIRI: MISURE URGENTI

Immagine6

FSI-USAE: Personale infermieristico, OSS e ausiliario carente nel reparto di  Lungodegenza di  Ittiri. Servono misure urgenti  di contrasto a questa problematica, l’ennesima lasciata in eredità da questi vertici sanitari, speriamo, ormai in scadenza.

“Gli strascichi della pessima gestione della sanità sarda continuano a turbare la quotidianità delle aziende sanitarie locali. Stavolta l’emergenza tocca il reparto di Lungodegenza del presidio di Ittiri dove insiste una carenza cronica di personale infermieristico e di supporto. Una delle tante partite aperte lasciate in eredità dai distratti vertici della sanità sarda , speriamo , ormai in scadenza” dichiara la Segreteria territoriale dell’FSI-USAE Mariangela Campus. “Abbiamo scritto immediatamente alla dirigenza sassarese sollecitando soluzioni urgenti”.   

continua
Sindacati

FSI: ASP REGGIO CALABRIA IN STATO EMERGENZIALE

Immagine2

Dirigente Nazionale della FSI USAE Pasquale Calandruccio e il Segretario Territoriale Reggio Calabria Ovest, denunciano la situazione fallimentare ed emergenziale in cui versa la Sanità calabrese ed in particolar modo l’ASP di Reggio Calabria che, come è noto, è stata commissariata e ancor prima allo scioglimento.

Da più dieci anni, precisamente da quando l’esecutivo regionale del tempo procedeva all’accorpamento delle Aziende Sanitarie di Reggio CalabriaPalmi e Locri la provincia si trova in un grande guazzabuglio.

continua
Sindacati

ASP CATANIA: RISPOSTA ESATTA

right

Fsi-Usae:  “Soddisfazione per le risposte dell’ASP di Catania sulle problematiche della Casa Circondariale di Caltagirone”

I dirigenti sindacali della Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei Salvatore Bellia, Maurizio Cirignotta e Tiziana Failla, prendono atto ed esprimono soddisfazione per le dichiarazioni espresse dalla direzione dell’Asp di Catania in merito alle gravi criticità relative alla sanità penitenziaria della Casa Circondariale di Caltagirone.

continua
Sindacati

MOBILITA’ INTERNA IN ATS SASSARI? TUTTO IMMOBILE

Immagine5

COMUNICATO STAMPA

FSI-USAE: “All’Ats di Sassari non permettono la mobilità interna del personale, il bando infatti non è neppure stato emanato. Un’altra delle strane anomalie di un’azienda sanitaria che prevede corsie privilegiate per alcuni e disagi per molti. L’ennesimo scandalo che deve cessare e che ci vedrà impegnati con forza per riportare le giuste regole a favore di chi si sacrifica ogni giorno per i cittadini”. 

“Vogliamo garantire la certezza del diritto e  tutelare le legittime aspettative dei lavoratori che da anni reclamano la mobilità.

continua
FSI

91 POSTI DI LAVORO SALVI IN AOU POLICLINICO VITTORIO EMANUELE

Immagine2

Salvati dal licenziamento 91 operai della Rekeep. Soddisfazione di Fsi-Usae, Usb e Or.S.A.

Tutti salvi i posti di lavoro grazie alla mobilitazione di un intero territorio che tra sindacati e azienda ospedaliera universitaria “Policlinico Vittorio Emanuele” hanno convinto l’azienda a fare un passo indietro.

Le Organizzazioni Sindacali Usb Lavoro Privato, Fsi-Usae ed Or.S.A.i dopo aver aperto, insieme ai lavoratori, la vertenza nei confronti della Società Rekeep , gestore in Ati con Pfe e Dusman del servizio di pulizia e sanificazione presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico–Vittorio Emanuele di Catania, hanno ottenuto il ritiro della procedura di licenziamento.

continua
Sindacati

ALLA FIERA DELL’EST

Immagine1

FSI-USAE: “All’AOU di Sassari fanno orecchie da mercante e non applicano la delibera che loro stessi hanno stilato del novembre 2018 che consente l’utilizzo reciproco delle graduatorie con l’ATS. Una strana dimenticanza che rischia di far perdere le professionalità acquisite. Ora basta, che si applichino le regole una volta per tutte.

continua
Sindacati

FSI USAE SU ASL TO 3: DG DIMETTITI

Immagine5

COMUNICATO STAMPA
LA FSI-USAE CHIEDE LE DIMISSIONI DEL DIRETTORE
GENERALE DELL’ASL TO 3
La Segreteria Regionale FSI-USAE ha appreso
in data odierna, dall’articolo di Giuseppe
LEGATO dal titolo: “Bandi pilotati all’ASL, in
25 a processo a Torino per associazione a
delinquere e falso”, pubblicato sul
quotidiano La Stampa di Torino, che il
Direttore Generale dell’ASL TO 3 Flavio
BORASO è stato rinviato a giudizio.

Ancorchè in attesa di giudizio, il fatto che
coinvolge il dott. Flavio BORASO di per sé è
ancor più grave se rapportato ad un’altra
indagine pendente sullo stesso Direttore
Generale, per turbativa di una gara
d’appalto da 57 milioni di euro per la
fornitura di apparecchiature biomediche.

La circostanza è indubbiamente meritevole di un intervento da parte
degli Organi Politici regionali, volto all’applicazione delle procedure atte
a dichiarare cessati i presupposti di cui all’art. 12 c. 3 lett. c) della Legge
10/1995 in materia di incompatibilità e decadenza del Direttore
Generale, laddove prevede, fra le cause di decadenza dell’incarico, la
presenza di gravi motivi.

Per tali motivi si richiede l’avvio delle procedure di cui sopra affinchè sia
revocato l’incarico del Direttore Generale dell’ASL TO 3 conferito al dott.
Flavio BORASO, con contestuale commissariamento della stessa Azienda
Sanitaria Locale.

TORINO 15.01.2019

continua
Sindacati

FSI USAE SU MEDICINA ALGHERO: “O PROVVEDETE, O SCENDIAMO IN PIAZZA, O VI DENUNCIAMO”

Immagine10

COMUNICATO STAMPA

FSI-USAE: “Situazione catastrofica nel reparto di medicina di Alghero. Si provveda o scenderemo in piazza denunciando tutto nelle sedi opportune”. I corridoi vengono ormai scambiati per luoghi dove curare i pazienti in pianta stabile.

“Barelle nei corridoi, lungo i quali vengono eseguite emotrasfusioni, ossigeno-terapie, igiene dei pazienti e vengono perfino gestite in maniera del tutto surreale le urgenze, mettendo a repentaglio i livelli minimi di assistenza e le condizioni di sicurezza degli utenti e degli operatori del reparto. Una situazione quasi da terzo mondo quella del reparto di Medicina dell’Ospedale di Alghero davanti alla quale brillano per inefficienza i vertici della sanità isolana. Ma noi non abbassiamo la guardia, abbiamo scritto anche stavolta a questi personaggi sollecitandoli a trovare una soluzione immediata, in caso contrario scenderemo in piazza per denunciare l’ennesimo scandalo provocato da chi preferisce i tagli selvaggi all’assistenza sulla pelle dei cittadini immolati davanti al totem del risparmio” dichiara indignata la Segretaria territoriale dell’FSI USAE Mariangela Campus.

continua
Sindacati

SIT IN DI PROTESTA CONTRO 91 LICENZIAMENTI ALLA REKEEP

Immagine2

Si tiene oggi, a partire dalle 9,00, nella zona antistante della direzione del Policlinico di Catania il sit-in di protesta contro i licenziamenti di 91 lavoratori della Rekeep spa società che gestisce l’appalto del servizio di pulizia presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria “Policlinico Vittorio Emanuele”.

La manifestazione è stata indetta – si legge nella nota della Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei, sindacato presente in tutti i comparti lavorativi del pubblico e del privato, dopo che la società Reekep ha comunicato l’avvio delle procedura di mobilità ex artt. 4 e 24 della L. 223/91 con un imponente taglio di risorse umane, che indica un esubero di 91 unità di lavoratori e lavoratrici che rischiano di perdere il posto di lavoro.

continua