chiudi

FIALS

Sindacati

FIALS RIZZOLI: FERIE NON GODUTE? UN OPTIONAL

RIMOZIONE FORZATA

Comunicato Stampa

Le ferie sparite nel nulla succede ad una dipendente dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna , la collega L.C. trasferita dal Policlinico di Modena il 21/09/2015 si e’ vista cancellare con un colpo da maestro 29 gg di ferie “pari a circa 2000 € “non godute “causa il poco tempo di preavviso ultimo giorno lavorativo al policlinico e 20/09/2015,

continua
Sindacati

FIALS RIZZOLI ADERISCE ALLA MOBILITAZIONE DEL 20 GIUGNO

mobilitazione

Comunicato Stampa. La Segreteria Aziendale della Fials Rizzoli aderisce alla mobilitazione che si terrà domani 20 giugno 2017 presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli dalle ore 8:30 alle 13:00 , crediamo che 137 lavoratori in questo momento hanno bisogno di tutti i sindacati presenti all’interno delle strutture Ospedaliere , noi dal primo momento siamo sensibili al problema di questi ragazzi che da anni lottano per aver un contratto dignitoso e grazie anche a loro se l’Istituto Ortopedico Rizzoli riceve riconoscimenti importanti , perchè grazie alla Ricerca si scoprono nuovi materiali e si puo’ dare una speranza a centinaia di persone che combattono contro malattie rare.è quanto afferma il Segretario Aziendale della Fials Umberto Bonanno

Segreteria Aziendale Fials Ior Tel-Fax 051-6366131

continua
Sindacati

FIALS BOLOGNA TORNA SULLA VICENDA S. ORSOLA MALPIGHI – MOBILITA’ INTERAZIENDALE

FIALS2017

Prot. SP n. 2017/471/AS Bologna, 16.6 .2017 Assessorato alla Sanità Emilia Romagna . Direzione Generale AOSP Bologna . Organi di Stampa . E,pc . Direzione Generale USL Bologna – Imola – Rizzoli . A Tutti i Lavoratori e Lavoratrici . Oggetto : Mobilità Operatori verso Aziende Sanitarie Extra Regionali – Sud Italia La presente per mettervi a conoscenza del grande stato di tensione in cui versano gli operatori del Policlinico S.Orsola Malpighi, a cui viene concesso il Nulla Osta verso le Aziende Extra Regionali con una decorrenza che varia dai sette agli undici mesi .

continua
Sindacati

FIALS S. ORSOLA MALPIGHI BOLOGNA: PRESIDIO DI PROTESTA H. 24 E SCIOPERO DELLA FAME PER LA MOBILITA’ INTERAZIENDALE

risiko-1

IL Policlinico S.Orsola Malpighi nega la possibilità ai propri dipendenti di ritornare a casa tramite la mobilità, infatti il Policlinico trattiene in servizio gli operatori dai 7 agli 11 mesi, tale modus operandi fà decadere la possibilità degli operatori che hanno vinto la mobilità nelle aziende sanitarie del SUD di tornare a casa. La legge prevede un massimo di 90 giorni prima di lasciare andare via i dipendenti verso casa,  un’atteggiamento tutto del Policlinico S.Orsola Malpighi, infatti l’Azienda USL di Bologna, Rizzoli, Imola lasciano andare via i dipendenti nei 90 giorni previsti , inoltre ci sono graduatorie aperte, c’e’ la possibilità di attivare un bando di mobilità per sopperire alle carenze ed attingere anche dalle agenzie internali

continua
Sindacati

FIALS UMBRIA SU ORGANICI E MODELLO ORGANIZZATIVO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Strategic_partnerships-285×280

Con una nota la segreteria regionale Fials, a firma di Rossana Fiocchi, commenta la conclusione della trattativa con l’Azienda Ospedaliera di Terni sugli organici e sul modello organizzativo delle professioni sanitarie.

Sugli organici la Fials ha richiesto un incremento degli stessi per l’Azienda Ospedaliera di Terni senza cambiare i parametri e mantenendo il valore al variare del sistema di riferimento dell’organico regionale, rapportato al numero degli abitanti tra il bacino di utenza delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere. 

continua
Sindacati

FIALS BENEVENTO SU CONCORDATO PREVENTIVO CMR S. AGATA DE’ GOTI

Dubbi

“La Fials, sindacato maggiormente rappresentativo al Cmr di Sant’Agata de’ Goti , in merito alla procedura di Concordato Preventivo in continuità di attività, segnala la mancanza di condivisione e di contrattazione sindacale nella fase di preparazione del Piano Industriale di risanamento, principalmente sulla ristrutturazione e riorganizzazione dell’attività complessiva e dei settori specifici, come già segnalato a diversi suddetti destinatari il 31/03/2017”. Così Pasquale Tirino, Rsa Fials, in una nota diffusa alla stampa.

continua
Sindacati

FIALS TOSCANA: L’INTEGRATIVO IN AOUP E’ UN DANNO PER I LAVORATORI

LIMONE SPREMUTO

«Il contratto integrativo stipulato da Cgil, Uil, Rsu e Aoup è un danno per i lavoratori».  La Fials Toscana critica l’accordo stipulato nei giorni scorsi dalle due organizzazioni sindacali e dalla direzione dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana sulle progressioni economiche, che permetterà a circa l’80% dei dipendenti Aoup (escluso il personale medico e quello dirigenziale amministrativo) di ricevere aumenti salariali che variano dai 400 ai 900 euro annui, e si dice pronta ad attivare azioni legali e forme di protesta.

continua
Sindacati

FIALS A TUTELA DEL SSR LAZIALE

IMG-20170605-WA0023

Roma, 05 giu 2017 – “Nella giornata odierna in cui ci siamo dati appuntamento sotto la Regione Lazio per esprimere il nostro dissenso, al precariato del personale sanitario, che già mesi fa ha raggiunto i requisiti per essere stabilizzato, ai ritardi della Regione Lazio nella dotazione organica di tutte le professionalità, al depotenziamento del servizio pubblico d’Emergenza e non ultimo ai mezzi di soccorso con a bordo solo due unità, abbiamo siglato un’intesa con i dirigenti della Cabina di regia”.

continua
Sindacati

FIALS NAZIONALE SUL DDL LORENZIN PROFESSIONI SANITARIE: DA APPROVARE NEL PIU’ BREVE TEMPO POSSIBILE

FIALS2017

COMUNICATO STAMPA FIALS 29 MAGGIO 2017 – SEGRETERIA NAZIONALE. La FIALS, da tempo ritiene che il c.d. ddl Lorenzin sulle professioni sanitarie debba essere approvato nel più breve tempo possibile e che si sia sprecato sinora troppo tempo utile per varare un provvedimento di riforma ordinistica di tutte le professioni sanitarie che coinvolge oltre un milione di professionisti e che è atteso da decenni e che per troppe legislature ha visto interrotto il suo iter di approvazione.

Così Giuseppe Carbone, Segretario Generale FIALS, in una nota rivolta ai Presidenti delle Commissioni Parlamentari Affari Sociali della Camera e Sanità del Senato commentando l’iter legislativo di tale provvedimento in Commissione Affari Sociali della Camera.

continua
Sindacati

FIALS VOLTERRA A DIFESA DELLA SANITA’ DEL TERRITORIO

COGITO

Il sindacato Fials (Federazione Italiana Autonomie Locali Sanità) aderisce alla manifestazione del 10 giugno in difesa della sanità Volterrana e ha inoltrato una richiesta di incontro al sindaco di Volterra Marco Buselli e alla direzione aziendale della Usl Toscana Nord Ovest. Il Fials ritiene indispensabile definire in un quadro preciso di riferimento le attività e le risorse da attribuire alla realtà Volterrana: “Questo continuo ed estenuante “balletto” di ipotesi e minacciate chiusure e ulteriori ridimensionamenti determina una insostenibile situazione di precarietà” scrivono da Fials.

continua