chiudi

FIALS

Sindacati

ASL TRA PRECARIATO E CONCORSI

Immagine3

riceviamo e pubblichiamo

LA FIALS INVITA LE AZIENDE SANITARIE E LA REGIONE AD ATTIVARE LE PROCEDURE CONCORSUALI PER IL SUPERAMENTO DEL PRECARIATO

La Segretaria Regionale FIALS, Luciana Bellitti, si ritiene soddisfatta delle dichiarazioni dell’assessore alla Salute e Politiche sociali della Regione Basilicata, dr. Rocco Leone,  finalmente “Le aziende sanitarie della Basilicata potranno effettuare 1.049 assunzioni entro il 2021 eliminando il precariato e avviando finalmente la stagione dei concorsi pubblici, in modo da consentire a tanti giovani medici, infermieri, oss, tecnici di radiologia, tecnici di laboratorio, ostetriche e personale amministrativo di fare la propria parte per rilanciare il comparto”.
continua
Sindacati

ASP POTENZA IMPOTENTE PER IL RICONOSCIMENTO INDENNITÀ AGGIUNTIVE AL 118?

Immagine2

L’ASP di Potenza non riconosce al personale del 118 il pagamento delle prestazioni aggiuntive del 2019

Il Segretario provinciale della Fials, Giuseppe Costanzo, scrive alla Direzione Generale dell’ASP di Potenza in merito al mancato pagamento dell’attività lavorativa in regime di prestazioni aggiuntive svolte dal Personale Infermieristico del 118 a partire dal mese di Gennaio 2019.

Per il sindacalista Costanzo è veramente incomprensibile che il Personale sia continuamente penalizzato considerando specialmente i sacrifici e la disponibilità dimostrata a coprire turni aggiuntivi; E’ intollerabile che il personale speri nel pagamento delle ore di straordinario, effettuato per carenza di organico, esasperato in quanto vede, senza alcuna giustificabile spiegazione, procrastinato di mese in mese la dovuta e sacrosanta corresponsione economica.

Costanzo conclude invitando la Direzione Generale dell’ASP di Potenza a liquidare le ore di prestazioni aggiuntive rese dal Personale infermieristico, motivando le cause di tale ritardo.

continua
Sindacati

TRIAGE AI MEZZI IN DOTAZIONE AL DEU 118 BASILICATA

Immagine5
Il Segretario Provinciale della Fials di Potenza Giuseppe Costanzo ha inviato una nota alla Direzione Generale dell’ASP di Potenza in merito assistenza e manutenzione del mezzi in dotazione al DEU 118  Basilicata.
Alla Fials  è stata segnalata, con non poche preoccupazioni, la manutenzione dell’attuale parco Ambulanze.
continua
Sindacati

FIALS: NON SARA’ UN’AV VENTURI

Immagine1

Egr. Direttore,
abbiamo letto con attenzione le diverse reazioni e dichiarazioni riportate su testate online in merito all’intervento, al Consiglio Nazionale della mia Organizzazione sindacale tenutosi a Riccione, del Presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanita’ Sergio Venturi assessore alla Salute della Regione Emilia Romagna.

continua
Sindacati

FIALS: VALORIZZARE I PROFESSIONISTI DELLA SALUTE

Immagine5

VALORIZZARE I PROFESSIONISTI DELLA SALUTE, ORDINI PROFESSIONALI,ARAN,REGIONI E FIALS A CONFRONTO

Tre giorni a Riccione, presso l’Hotel Mediterraneo, del Consiglio Nazionale FIALS dal titolo “ Sanità: Quel microcosmo che ci appassiona e ci divora” . Ad aprire i lavori con una corposa relazione, sarà proprio il Segretario Generale Giuseppe Carbone.

L’attesa più grande è per la tavola rotonda prevista e trasmessa in diretta streaming sulla pagina ufficiale FIALS di Facebook, oltre che sul sito www.fials.it.

continua
Sindacati

QUALE FUTURO PER CROB IRCCS IN REGIONE BASILICATA?

Immagine4

La Fials invita  la Regione Basilicata ad intervenire sul futuro del Crob Irccs di Rionero in Vulture

Negli ultimi giorni sugli organi di informazione -secondo la Segreteria Provinciale della Fials-  si sono susseguite innumerevoli notizie che hanno evidenziato le criticità e le preoccupazioni sul futuro dell’IRCCS-CROB di Rionero in Vulture. Notizie apprese dall’audizione in quarta Commissione.

La FIALS  già con nota del 9 luglio   aveva invitato gli organi di governo a riservare una maggior attenzione alle programmazioni riguardanti l’Istituto.

continua
Sindacati

MALA GESTIO ALL’ISTITUTO TUMORI DI BARI?

Immagine4

Continua il botta e risposta tra la direzione generale dell’Istituto Tumori “Giovanni Paolo II” di Bari e la Fials. Solo pochi giorni fa vi abbiamo raccontato di una petizione per sfiduciare il responsabile dell’Area medica, il dottor Attilio Guarini, finito sulla graticola per quella che il sindacato ritiene una mala gestio. Criticità, più volte denunciate, fino alla necessità, da parte di alcune unità operative, di ridurre i ricoveri per la carenza di personale infermieristico. Riduzione stroncata dallo stesso Guarini. Apriti cielo.

L’utilità della direzione dell’Area medica è finita nell’occhio del ciclone, la Fials ha annunciato la raccolta firme e ha chiesto spiegazioni al direttore generale dell’Oncologico, Antonio Delvino, che ha risposto a stretto giro: “L’organizzazione dipartimentale – scrive – è il modello ordinario di gestione operativa  di tutte le attività delle aziende sanitarie” e dunque con la sua istituzione il Giovanni Paolo II ha “colmato una carenza”.

continua
Sindacati

SERVIZIO CUCINA SAN CARLO POTENZA: PUNTO E A CAPO

Immagine1
Fials e Cisl: fallita la procedura di conciliazione presso la Prefettura  di Potenza per il Servizio Cucina del San Carlo di Potenza
In seguito alla  Proclamazione dello stato di agitazione dei lavoratori del Servizio Cucina dell’A.O.R. San Carlo e alla convocazione (dichiarano i sindacalisti Locantore e Costanzo)  presso la Prefettura  di Potenza, sono state espresse non poche preoccupazioni per il futuro dei lavoratori del Servizio Cucina oltre alla mancata informativa sindacale sulla procedura di privatizzare il Servizio Cucina del Presidio
I sindacalisti delle OO. SS., CISL FP e FIALS non  hanno sottoscritto l’accordo. Hanno chiesto il rispetto di quanto era stato stabilito  nell’incontro del 19 giugno 2019 con l’A.O. Regionale San Carlo di Potenza.
continua