chiudi

CISL

Sindacati

VOI TAGLIATE? NOI CI BARRICHIAMO

Immagine3
“Apprendiamo che nel governo ci sarebbe la volontà di tagliare di 3,5 miliardi il fondo per il SSN. Lo diciamo subito e chiaramente: come Cisl Fp, se il governo procederà in questa direzione, siamo pronti alle barricate. Basta giocare sulla pelle dei cittadini!”. Lo dichiara, in una nota, Maurizio Petriccioli, segretario generale della Cisl Fp, riferendosi alle ipotesi circolate in merito al possibile taglio del Fondo Sanitario.
continua
Sindacati

NOTA DI PROTESTA FP CISL IN ASP SIRACUSA

Immagine3

Nota di protesta da parte della Cisl Fp Ragusa Siracusa è stata inviata all’Amministrazione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa sulla questione relativa alla carenza di personale infermieristico nei reparti dei nosocomi degli Ospedali di tutta la provincia.

Occorre sollecitare l’adozione dei provvedimenti necessari a garantire la continuità dell’erogazione dei servizi al cittadino ed, in modo particolare, al malato. Il timore sempre più reale, segnalato dal segretario generale della Fp Ragusa e Siracusa, Daniele Passanisi e dal responsabile del dipartimento sanità pubblica della Fp Cisl Ragusa e Siracusa, Mauro Bonarrigo, riguarda la possibilità di un ulteriore abbassamento dei Livelli di Assistenza che, in ragione della causa, mettono paradossalmente a repentaglio la stessa salute di quel personale la cui missione è l’assistenza al malato. 

continua
Sindacati

DETASSARE I PREMI DI PRODUTTIVITA’

Immagine4
Roma, 26 aprile – “Se si vuole favorire la crescita della produttività, occorre incentivarla anche nelle PA, al pari di quanto già avviene nel settore privato”. Lo ha dichiarato il Segretario generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, commentando i contenuti di un disegno di legge annunciato dal Sottosegretario al Ministero del Lavoro, Durigon, diretto ad alleggerire la tassazione sui premi di produttività erogati ai lavoratori del settore privato, riducendo l’attuale imposta sostitutiva dal 10% al 5%.
continua
Sindacati

INDENNITÀ DI VACANZA CONTRATTUALE: FIALS SPECULA?

Immagine1

Contratti: Cgil Cisl Uil a Fials, indennità vacanza contrattuale diritto dal 1993
‘Mostri rispetto verso lavoratori, basta speculazioni’

Roma, 1 aprile – “Bisognerebbe mostrare rispetto nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori, specie della loro intelligenza. L’indennità di vacanza contrattuale (Ivc), che viene erogata alle lavoratrici e ai lavoratori come un incremento provvisorio della retribuzione che decorre dopo un determinato periodo dalla data di scadenza del contratto collettivo nazionale, è una conquista sindacale che risale all’accordo del 23 luglio del 1993, non certo alla ‘incisiva’, si fa per dire, azione della Fials”. Così Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl replicano alle parole della Fials che si sarebbe intestata l’erogazione dell’Ivc ai lavoratori della Sanità pubblica.

continua
CISL

CISL FPS SU ASP CROTONE: DEPAUPERATA

Immagine4

Depauperamento dei servizi sanitari del sub-distretto sanitario di base di Cirò Marina». È l’allarme lanciato dal segretario generale interprovinciale della Cisl-Fp Luigi Tallarico che ha scritto alla direzione strategica dell’Asp di Crotone.

«Pervengono alla scrivente Organizzazione sindacale – scrive Tallarico – pressanti segnalazioni e lagnanze da parte dei Lavoratori del Distretto sanitario di base di Cirò Marina in merito all’inarrestabile depotenziamento dei servizi sanitari erogati alla popolazione che afferisce al sub-distretto di Cirò Marina, a cui fanno riferimento ben 11 comuni, ed alle mortificanti condizioni lavorative, divenute incerte a causa della confusa riorganizzazione dei ruoli fatta più per necessità che per specialità.

continua
Sindacati

I DIRIGENTI OSPEDALIERI ASCOLTERANNO LE PAROLE DEL SANTO PADRE?

Immagine2

Sanità. Petriccioli (CISL), Illuminanti parole del Santo Padre. I dirigenti ospedalieri le ascolteranno?

Roma, 9 gennaio 2019 – “‘Preservare gli ospedali cattolici da aziendalismo’. Sempre illuminante Papa Francesco! I dirigenti ospedalieri ascolteranno il Santo Padre o faranno ‘entrare la cura della salute nel mercato’, negando il rinnovo del CCNL a chi, col lavoro, testimonia ogni giorno il Vangelo?”.

Lo scrive, sul proprio profilo twitter, il Segretario Generale CISL FP, Maurizio Petriccioli, commentando le parole di Papa Francesco in occasione della XXVI Giornata del malato.

continua
Sindacati

PREMI DI RISULTATO NEL P.I.? IN BTP

Immagine1
P.a. Petriccioli (CISL), No a pagamento premi in BTP. Ipotesi iniqua e fantasiosa

Roma, 7 dicembre 2018 – “Non è accettabile che per rendere sostenibile l’impianto della manovra di finanza pubblica nei confronti dell’UE, qualcuno possa avventurarsi in ipotesi fantasiose ed inique che mettono a rischio la retribuzione dei dipendenti pubblici”.

  Lo dichiara il Segretario Generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, commentando le notizie diffuse dalla stampa circa eventuali emendamenti da presentare alla legge di bilancio e che prevederebbero il pagamento dei premi di risultato, spettanti ai dipendenti pubblici, in titoli di Stato.
continua
Sindacati

J’ACCUSE IN RSU ATS SARDEGNA

arton148951

CISL SULCIS IGLESIENTE – Il Segretario Generale – Claudio Nuscis

La proposta aziendale di accordo sulle progressioni economiche per il 2018, sottoscritta dalle sole segreterie regionali di CISL e FSI, non è stata ancora ratificata definitivamente ma da qualche giorno circolano sui social networks messaggini entusiasti che riferiscono del mirabolante esito della riunione RSU dello scorso 27 Novembre.

Si comincia con:” Buongiorno compagni con grande onore e ripeto onore il gruppo CGIL compatto insieme ai colleghi della UIL e fials hanno votato e chiuso l’accordo fasce 2018/20 naturalmente nell’accordo avranno precedenza tramite i criteri integrati oggi i dipendenti che per troppo tempo sono rimasti al palo…grazie compagni per averci creduto” e si prosegue con: “Un altro mezzo obiettivo raggiunto….avanti così!!! Grande RSU CGIL.

continua
Sindacati

PRONTI ALLA PROCURA SU AREA VASTA H. MURRI

Immagine1

“Come era ampiamente prevedibile – la CISL lo aveva previsto a giugno – gli Operatori Sociosanitari effettivamente presenti e disponibili sono del tutto insufficienti per continuare a garantire gli attuali turni nei Reparti di Chirurgia, Ortopedia, Ginecologia-Ostetricia, Pediatria, Medicina Multidisciplinare dell’Ospedale Murri.

La soluzione proposta dalla Direzione, visto che non può affiancare personale della Cooperativa a quello dipendente perché vietato per legge, è stata quella di ridurre la presenza degli OSS nei turni a partire da dicembre.

continua
Sindacati

SAN PIETRO FATEBENEFRATELLI, NECESSARIA L’INTERCESSIONE…

Immagine14
Roma – “Dopo la tragedia sfiorata e sventata anche grazie al grande spirito di abnegazione dimostrato dai lavoratori, ora emerge la preoccupazione rispetto alla tenuta dei livelli salariali e occupazionali dei dipendenti a seguito dell’interruzione delle attività assistenziali. È per questo motivo che chiediamo all’ospedale Villa San Pietro e alla Regione Lazio di fare al più presto chiarezza, coinvolgendo le parti sociali al fine di velocizzare la riapertura e trovare soluzioni che garantiscano continuità lavorativa e retributiva agli operatori”.
continua