chiudi

CGIL

Sindacati

FP CGIL VENETO RINNOVA LA SEGRETERIA

Immagine9

FP CGIL VENETO – ELETTA LA NUOVA SEGRETERIA

Sono Ivan Bernini e Sonia Todesco i nuovi componenti della Segreteria Regionale della Funzione Pubblica Cgil eletta dall’Assemblea generale dei delegati giovedì 14 marzo alla presenza della Segretaria nazionale Serena Sorrentino

Con il 97% dei consensi Bernini e Todesco affiancano Daniele Giordano, rieletto Segretario Generale della categoria nell’ottobre scorso.

Bernini, Segretario Generale della Fp Cgil di Treviso, e Todesco, Segretaria Generale della Fp Cgil di Verona, vanno così a comporre una Segreteria che vuole valorizzare le esperienze di direzione territoriale dando continuità al lavoro sino ad oggi svolto e proseguendo nel processo di rinnovamento complessivo della categoria.

Venezia, 14/03/2019.

continua
Sindacati

I DIRITTI? PERDONO PEZZI. IL PUBBLICO IMPIEGO? ANCHE

Immagine23

Pa: Fp Cgil lancia campagna su occupazione, 500 mila assunzioni in 3 anni
Senza lavoro i diritti perdono pezzi, la campagna della Funzione Pubblica Cgil

Roma, 4 marzo – “Un’emorragia di dipendenti pubblici, tale da far cadere a pezzi l’intero sistema pubblico. Una tendenza da invertire, immediatamente, attraverso l’adozione di un piano straordinario di nuova occupazione nelle pubbliche amministrazioni che dia lavoro ad almeno 500 mila persone nei prossimi tre anni, per poter garantire un’adeguata offerta di servizi ai cittadini”. È l’allarme, e la contromisura, della Fp Cgil Nazionale che lancia così la sua campagna #AssunzioniSubito a difesa del lavoro pubblico come valore sociale.

continua
Sindacati

FP CGIL SUL ”MANTELLO” DEL SAN MARTINO

right

FP CGIL non difende l’indifendibile, e già questa é una buona notizia. (ndr)

 

“Le federazioni della Funzione Pubblica Cgil di Genova e della Liguria auspicano che si possa rapidamente fare chiarezza su quanto avvenuto al fine di accertare le effettive responsabilità delle persone coinvolte”. Lo affermano in una nota congiunta i segretari generali della Fp Cgil di Genova e della Liguria, Antonio Leandro e Fulvia Veirana ed il segretario sanità della Fp Cgil di Genova, Maurizio Gualdi, commentando la maxi inchiesta sul mancato pagamento dei ticket per gli esami di laboratorio all’ospedale San Martino di Genova.

continua
Sindacati

TURNO NOTTURNO AL FATEBENEFRATELLI DI BENEVENTO

Immagine4

Aumento degli infermieri per il turno notturno presso il reparto di Medicina e di una unità ausiliaria presso il Pronto Soccorso, Radiologia e dove c’è necessità.”

E’ quanto viene reso noto dal coordinatore provinciale FP Cgil Sanità privata, Pompeo Taddeo, in seguito al confronto sindacale del 7 febbraio scorso svoltosi presso la struttura ospedaliera cittadina.

Un confronto definito dal sindacato dagli esiti soddisfacenti: “Con giusta soddisfazione riportiamo – si legge nella nota –  gli esiti del confronto sindacale tenutosi lo scorso 7 febbraio presso l’ Ospedale Fatebenefratelli di Benevento, un confronto fortemente voluto dalla FP CGIL, in virtù delle varie necessità che da tempo attanagliano il personale sanitario, soggetto a carichi di lavoro ormai divenuti insostenibili a causa di un sottodimensionamento del personale, da un lato, e dell’aumento delle prestazioni erogate, dall’altro.”

continua
Sindacati

IMPOSSIBILE ASSICURARE IL DIRITTO ALLA SALUTE

Immagine1

Sistema dell’emergenza-urgenza al collasso in Campania e totale assenza di confronto con la Regione Campania e la struttura commissariale per risolvere una “situazione in cui è impossibile assicurare il diritto alla salute e alla vita”. Peciò, la Fp Cgil Campania e Napoli ha lanciato oggi, nel corso di una conferenza stampa, gli ‘Stati generali dell’emergenza-urgenza sanitaria’ “per discutere di un problema che è prioritario per assicurare il diritto alla cittadinanza ed evitare il collasso dei pronto soccorso che è ormai imminente”, come ha denunciato il segretario generale della Fp Cgil Campania, Alfredo Garzi.

continua
Sindacati

RISTORAZIONE OSPEDALIERA VENETA NON PROPRIO SERENISSIMA

Immagine2

Sanità – invieremo le carte alla corte dei conti sulle responsabilità di Azienda

La sentenza del Consiglio di Stato boccia il bando da 303,5 mln e conferma le denunce fatte nei mesi passati.

Da quanto emerge e da quanto abbiamo appreso il bando consentiva di attribuire tutta la ristorazione ospedaliera del Veneto nelle mani di un’unica azienda, in questo caso Serenissima Ristorazione.

Se le considerazioni emerse fossero confermate parrebbe configurarsi una vera e propria responsabilità  nella predisposizione del bando di gara da parte di Azienda Zero con possibili ricadute sui conti della sanità pubblica.
Per queste ragioni – dichiara Daniele Giordano Segretario Generale Fp Cgil – invieremo un esposto alla corte dei conti del veneto affinchè valuti le eventuali responsabilità erariali che non possono ricadere sui cittadini ma devono ricercarsi esclusivamente in chi ha commesso questi errori.

continua
Sindacati

SALTA L’EMENDAMENTO PER LE ASSUNZIONI IN SANITA’

Immagine4

Dl semplificazioni: Fp Cgil, salta emendamento per assunzioni in Sanità
Fatto gravissimo, San sotto attacco. In piazza il 9 febbraio per difenderlo

Roma, 31 gennaio – “Una nuova ‘manina’ fa saltare dal dl semplificazioni l’emendamento dello stesso governo che si proponeva di eliminare il tetto di spesa per le assunzioni del personale del Servizio sanitario nazionale, il famigerato -1,4% sulla spesa del personale del 2004”. A denunciarlo è la Funzione Pubblica Cgil Nazionale, nel sottolineare come “la manina rappresenti un accanimento particolare nei confronti delle misure che riguardano il Servizio Sanitario Nazionale e la sua messa in sicurezza”.

continua
Sindacati

FP CGIL VENETO AL GOVERNATORE ZAIA: ZERO SLOGAN

Immagine2

ZAIA – BASTA SLOGAN AGIRE SUBITO SULLA SANITÀ
CON LA FINANZIARIA GRAVI RITARDI ALLE ASSUNZIONI

Apprendiamo che il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia sostiene che la cosiddetta introduzione della “quota 100” non sia la causa della mancanza di medici e infermieri nel nostro sistema. Il Presidente chiama in causa l’assenza di programmazione come responsabile delle difficoltà che il nostro sistema sta vivendo.

continua
Sindacati

FP CGIL VENETO: IL MIRAGGIO DI QUOTA 100

Immagine1

QUOTA 100 – LAVORATORI PUBBLICI BECCHI E BASTONATI,

Pensione ridotta, liquidazione ultra posticipata e ignobile pizzo sull’anticipo del TFR.

In Veneto si dice “becchi e bastonati”. Un detto che veste su misura sulle spalle dei lavoratori pubblici che, se vorranno sfruttare “quota 100” per andare in pensione, stando a quanto viene detto, potrebbero aspettare fino ad 8 anni per vedere la liquidazione.

Siamo di fronte ad una vera e propria vergogna – commenda Daniele Giordano, Segretario generale Fp Cgil Veneto – che, secondo le nostre stime, potrebbe colpire fino ad oltre 7.000 lavoratori tra Funzioni Locali e Sanità del Veneto.

continua