chiudi

CGIL

Sindacati

FP CGIL: SANITA’ SARDA? ALLO SFASCIO

IMG-20180507-WA0008

ALGHERO – “Quando fu approvata definitivamente la legge regionale di riforma della rete ospedaliera in Sardegna, di fronte alle nostre perplessità e alla nostra complessiva valutazione negativa degli effetti che l’intervento legislativo avrebbe determinato per la sanità pubblica, ci fu contestata una presa di posizione ritenuta aprioristica e, in alcuni casi, strumentale”. Cosi Salvatore Mario Terrosu e Antonio Canalisia della Segreteria Territoriale Cgil Funzione Pubblica Sassari riguardo il comparto sanitario regionale e anche locale.

continua
Sindacati

ASL TOSCANA SUD EST, PRECARIATO ED ESTERNALIZZAZIONI: TEMPO SCADUTO

Immagine11

FP CGIL: “Personale, precariato ed esternalizzazioni, dalle parole non si passa ai fatti. Il tempo è scaduto”

cortocircuito da qualche parte della “filiera di comando”che ha paralizzato e continua a paralizzare l’Asl Toscana Sud Est – dichiara Marco Vitelli coordinatore della Fp cgil per la sanità di area vasta – Dagli accordi non rispettati (ad esempio accordo vestizione in vigore, teoricamente, dal 16 aprile ma mai applicato), agli impegni disattesi (garanzie di dotazioni minime a copertura dei turni garantendo i riposi) passando per la totale assenza di risposte reali su tutti i fronti, l’Asl Toscana Sud Est si sta dimostrando sorda a tutti gli appelli delle Organizzazioni Sindacali e di conseguenza dei lavoratori e delle lavoratrici. Così non è più possibile continuare per il rispetto dei lavoratori ma anche per il rispetto di un’azienda che deve rispondere ai cittadini in termini di efficienza, efficacia, costi. Troppi tagli sul comparto e sui servizi a fronte dei troppi sprechi già più volte denunciati anche a livello regionale.”

continua
Sindacati

ASP 6 DORME SULL’UNITA’ DI RISVEGLIO DEL GIGLIO DI CEFALU’

Immagine35

Sanità, Cgil: “Unità di Risveglio al Giglio chiusa perchè manca una firma”

“I locali dell’unità di Risveglio del Giglio di Cefalù sono pronti da tempo, ma non sono utilizzati perché manca la firma del dirigente dell’Asp 6”. Lo denuncia la Fp Cgil in una nota. “Mancano e chiudono tanti reparti negli ospedali e non utilizziamo quelli che abbiamo per problemi burocratici? Chiediamo di conoscere pubblicamente quello che occorre per la consegna di questi locali”, afferma il segretario generale della Fp Cgil Palermo Giovanni Cammuca.

continua
Sindacati

FP CGIL: COSTRUIAMO INSIEME IL PROSSIMO CCNL

4wx8EcIA

Costruiamo insieme il prossimo Contratto Sanità

Un questionario in sette domande per realizzare con le lavoratrici e i lavoratori le proposte per il prossimo rinnovo contrattuale

Facciamo quello che diciamo.

Coerenti con quanto abbiamo dichiarato subito dopo la firma della preintesa per il rinnovo del contratto della sanità pubblica: stiamo già lavorando per costruire i contenuti da inserire nel contratto 2019/2021 e la posizione della Fp Cgil da portare all’interno della commissione paritetica per la definizione del nuovo sistema di classificazione, che il contratto 2016/2018 istituisce.

continua
R.S.U.

FP CGIL AREA VASTA 2 SU MURO DI GOMMA ASUR MARCHE

Immagine30

Lunedì 16 aprile il Presidente Ceriscioli, Assessore alla Salute della Regione Marche, incontrerà CGIL CISL UIL per parlare della proposta di legge n.145 sulle sperimentazioni gestionali pubblico-privato in Sanità.

La speranza è che venga rotto finalmente il muro di gomma del silenzio, e che trovi un attimo di tempo per parlare e risolvere definitivamente anche le seguenti questioni regionali, tra le più importanti ed urgenti, ricordato che gli sono state poste a più riprese, non ricevendo mai risposta.

continua
Sindacati

RSU 2018: LA PIU’ GRANDE TORNATA ELETTORALE DEL MONDO DEL LAVORO

Immagine1

Pa: Fp Cgil, settimana di voto per Rsu, 3 mln di lavoratori alle urne
Dal 17 al 19 aprile, la più grande tornata elettorale del mondo del lavoro

Roma, 14 aprile – Circa tre milioni di lavoratori pubblici saranno chiamati al voto la prossima settimana, dal 17 al 19 aprile, per eleggere le rappresentanze sindacali unitarie. Si tratta della più grande tornata elettorale che riguarda il mondo del lavoro e che si rinnova a distanza di tre anni dalle passate votazioni. I settori coinvolti da questo appuntamento, dopo il processo di accorpamento, sono quelli del comparto delle Funzioni Centrali, degli Enti Locali, della Sanità pubblica e del mondo della Conoscenza.

continua
Sindacati

CGIL FP: VALORIZZARE I PROFESSIONISTI DELLA SALUTE

Immagine37
COMUNICATO STAMPA

Sanità Pubblica: Sindacati-Ordini-Associazioni, positive le innovazioni del nuovo contratto
Riprendere ora percorso di valorizzazione dei professionisti sanitari

Roma, 14 aprile 2018 – Si è tenuto ieri a Roma un incontro tra i rappresentanti di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e la Federazione Nazionale degli Ordini TSRM e PSTRP rappresentata dalla delegazione composta da Emanuele Franceschetti, Sergio Borrelli, Danilo Sorrentino e Romano Trippolini; il Coordinamento Nazionale delle Professioni Sanitarie (CONAPS) rappresentato dal Presidente, Antonio Bortone; l’Associazione Italiana Fisioterapisti (AIFI), rappresentata dal Presidente, Mauro Tavarnelli.

continua
Sindacati

USL TOSCANA SUD EST: FP CGIL SU CONDIZIONI DI LAVORO E VALORIZZAZIONE PROFESSIONALE

6

Se tutto va bene facciamolo dire ai lavoratori. Con questo obiettivo la Funzione Pubblica della Cgil di Arezzo, Siena e Grosseto, ha intervistato con un questionario il personale della sanità che opera nei plessi della Usl Toscana Sud Est.
Dieci domande sono state la base per capire le condizioni di lavoro che gli operatori della salute si trovano a vivere focalizzando l’attenzione su temi chiave come l’organizzazione aziendale, le modalità di comunicazione azienda/lavoratori, la valorizzazione professionale, la percezione del proprio ruolo.

continua
Sindacati

DOPO LO STATO IN AGITAZIONE IN ASL TO 3, RESTANO LE PROBLEMATICHE

e

Asl TO3 protagonista in Regione. In particolare alla Commissione Sanità, dove si è svolta l’audizione dei rappresentanti sindacali della CGIL-Funzione Pubblica, per far luce sulle problematiche che hanno indotto lo stato di agitazione del personale di comparto dell’ASL TO3. Uno stato di agitazione che si è protratto dal gennaio scorso fino alla fine marzo, quando di direttore generale, dopo il secondo incontro in Prefettura, avrebbe promesso che nel 2018 investirà 4 milioni di euro per l’assunzione di personale sanitario.

Tre gli argomenti posti sul tavolo della Commissione: il piano assunzioni, il partenariato pubblico-privato, la riorganizzazione della rete dei servizi territoriali con l’istituzione delle Case della Salute.

continua
Sindacati

FP CGIL ABRUZZO: – 2177 UNITA’ DI PERSONALE NELLA ASL PROVINCIALI

10

La sanità abruzzese è carente di 2.177 unità di personale, a essere maggiormente penalizzate sono soprattutto le aree interne. Questo il risultato dell’analisi condotta da Cgil Abruzzo e Fp Cgil L’Aquila, che evidenzia la mancanza di personale in tutte le quattro Asl provinciali, con una situazione allarmante per quanto riguarda l’Asl 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

“In assenza di azioni concrete volte alla risoluzione delle enormi problematiche, attiveremo ogni forma di protesta e ogni iniziativa di lotta a difesa del diritto al lavoro e alla giusta retribuzione del personale” spiega il sindacato, chiedendo una tutela maggiore “per i tanti lavoratori precari che rischiano di vedersi precluso il loro diritto alla stabilizzazione, dopo anni di servizio prestato, a causa delle insufficienti risorse poste nel conto economico programmatico 2018-2020 dalla giunta regionale a copertura delle spese del personale”.

continua