chiudi

Sindacati

Sindacati

ULSS 3: VERTENZA BLOCCO OPERATORIO OSPEDALE DELL’ANGELO

Immagine5

VERTENZA BLOCCO OPERATORIO OSPEDALE DELL’ANGELO

Cgil Cisl e Uil alla Direzione dell’Ulss: misure correttive entro 20 giorni o sarà mobilitazione del personale il 2 dicembre.

Mestre, 8 novembre 2019 – Si è svolta nella mattina di venerdì 8 novembre l’assemblea dei lavoratori delle sale operatorie dell’Ospedale dell’Angelo indetta da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl sulla difficile situazione che grava da mesi su questo reparto e valutare le forme di mobilitazione che prevedevano un presidio il 13 novembre

continua
Sindacati

OO.SS. SU ASL BA SUD E ALITOSI ALCOLICA: PROCURATO ALLARME

Immagine3

Procurato Allarme agli Ospedali DI VENERE e FALLACARA:
per gli operatori Sanitari ci vuole onore e rispetto !

Stamane la cronaca locale del CORRIERE DELLA SERA titolava:

“Medici ubriachi al Di Venere – Bari, circolare choc del Direttore Sansonetti. All’ospedale in arrivo multe e sospensioni”.

La notizia riportata, fa riferimento ad una circolare del Direttore Medico
ff. dott. Alessandro Sansonetti, con tanto di fotografia personale, nella quale
lo stesso riferisce di avere avuto notizie di personale sanitario che si presenta
sul posto di lavoro in evidente stato di ebbrezza. 

continua
Sindacati

C’ERANO UNA VOLTA I CONSULTORI…

Immagine1

A seguito dei pesanti tagli alla Sanità Pubblica subiti negli ultimi anni, a rimetterci sono, tra le altre, le attività dei consultori che stanno subendo una drastica riduzione dei servizi che prima venivano offerti gratuitamente, creando disuguaglianze e andando a colpire in particolare giovani donne, ceti meno abbienti, donne migranti e coppie giovani.

continua
Sindacati

TECNOLOGIA BIOMETRICA IN ASP ENNA

Immagine2

Fsi-Usae, Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei, condanna la scelta operata dalla direzione generale della Asp di Enna in ordine alla scelta di utilizzare quale misura anti assenteismo la tecnologia biometrica, criminaliz­zando di fatto tutti gli onesti lavoratori che ogni giorno si recano al lavoro e cedono alla stessa grande pro­fessionalità.

continua
Sindacati

TRIAGE AI MEZZI IN DOTAZIONE AL DEU 118 BASILICATA

Immagine5
Il Segretario Provinciale della Fials di Potenza Giuseppe Costanzo ha inviato una nota alla Direzione Generale dell’ASP di Potenza in merito assistenza e manutenzione del mezzi in dotazione al DEU 118  Basilicata.
Alla Fials  è stata segnalata, con non poche preoccupazioni, la manutenzione dell’attuale parco Ambulanze.
continua
CGIL

FP CGIL SULLO STATUS QUO AIAS E FONDAZIONE CORRELATA

Immagine3

Un’altro tassello nel muro…(ndr)

Dopo anni di sacrifici e di lotte si apre la speranza del superamento del dramma in cui sono precipitate le lavoratrici ed i lavoratori dell’AIAS e della Fondazione Stefania Randazzo.

Il pronunciamento del Consiglio regionale perché sia superato lo “status quo”, con il mandato affidato alla Giunta regionale di costruire un nuovo assetto della gestione dei servizi, rappresenta la presa d’atto delle Istituzioni rappresentative dell’esito finale della vicenda imprenditoriale dell’AIAS in Sardegna.

continua
Sindacati

FIALS: NON SARA’ UN’AV VENTURI

Immagine1

Egr. Direttore,
abbiamo letto con attenzione le diverse reazioni e dichiarazioni riportate su testate online in merito all’intervento, al Consiglio Nazionale della mia Organizzazione sindacale tenutosi a Riccione, del Presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanita’ Sergio Venturi assessore alla Salute della Regione Emilia Romagna.

continua
Sindacati

UGL SICILIA: RIFORMARE LA LEGGE 39

Immagine18
Sanità privata. Dopo lo stop all’Ars su un articolo del “collegato” la Ugl chiede l’urgente riforma della legge n° 39. “Non più procrastinabile la revisione di una norma in vigore da 31 anni per adeguare gli standard delle case di cura”
Ciò che nei giorni scorsi è accaduto all’interno dell’Assemblea regionale siciliana sull’aggiornamento, contenuto nella riscrittura del “collegato”, di un articolo della legge regionale n° 39 dell’8 novembre 1988 sulla figura dell’ausiliario socio sanitario e l’introduzione dell’operatore socio sanitario, ripropone l’urgenza di mettere mano all’intero impianto della normativa che da determina i requisiti tecnici delle case di cura private per l’autorizzazione alla gestione.
continua