chiudi
Conferenza Stato Regioni

SANITA’ ALLA CONFERENZA STATO REGIONI DEL 21 MARZO 2018

mobilità-sanitaria-e1455279057236

 

Roma, 20 marzo 2018 (comunicato stampa) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in seduta ordinaria, per mercoledì 21 marzo alle ore 10.30 (presso la propria sede in via Parigi, 11, sala “Marcello Mochi Onori”, a Roma). All’ordine del giorno i punti che saranno affrontati nel corso delle successive Conferenze Unificata (alle ore 15) e Stato-Regioni (15.30) convocate dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianclaudio Bressa, per lo stesso giorno, 21 marzo (via della Stamperia, 8 a Roma). Nel corso della riunione della Conferenza delle Regioni saranno trattati anche altri temi, fra cui:

sanità

– mobilità sanitaria interregionale: approvazione Matrici ai fini del riparto delle risorse per il Servizio Sanitario Nazionale anno 2018;

– proposta di documento relativo alle regole per l’anno 2017 e futuri per la mobilità sanitaria interregionale;

– chiarimenti sul documento in materia di superamento del precariato nelle pubbliche amministrazioni approvato il 15 febbraio;

 – parere della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome relativo all’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di trapianto di fegato da donatore vivente per l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna, Policlinico Sant’Orsola e per l’Istituto mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione di Palermo (Ismett), presso cui operano i centri di trapianto

– aggiornamento sul rinnovo dei contratti collettivi del Comparto sanità e del Comparto delle Funzioni Locali e dei rinnovi degli Accordi della medicina convenzionata (Informativa del Presidente del Comitato di Settore Comparto Regioni–Sanità),