chiudi
OO.SS.

RSU A PREFETTURA E ASST LECCO: STATO D’AGITAZIONE

Immagine2

RSU AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE LECCO

Lecco, 14 giugno 2019
Alla C.A. Ill.mo Sig. Prefetto
E pc Alla C.A. Direttore Generale A.S.S.T. Lecco
Al Direttore Amministrativo                                                                                                   Al Direttore Sanitario
Al Direttore Socio Sanitario
Al Dirigente Resp. Area Risorse Umane

Oggetto: dell’attivazione della procedura di raffreddamento e conciliazione previsti dalla legge n. 146/1990 e s.m.i.

Ill.mo Sig. Prefetto, La Scrivente Rsu congiuntamente alle OO.SS. di CGIL FP – CISL FP – UIL FPL, NURSING UP, FSI, FSI – USAE, USB, procede all’attivazione della procedura di cui all’oggetto, le motivazioni che ci portano all’attivazione di quanto sopra indicato, sono significate qui di seguito:
• Taglio di 650.000€ costo del personale senza alcuna spiegazione o vincolo normativo;
• insufficienti assunzioni di OSS, Infermieri,Fisioterapisti,Amministrativi, As. Sociali , Op.Tec. da graduatoria esistente;
• assunzione di OSS periodo estivo da agenzia interinale;
• pochissime assegnazioni di part time;
• cambio di orario ai servizi per carenza di personale;
• attivazione indiscriminata della mobilità d’urgenza;
• mancata apertura ambulatorio stress correlato al lavoro, come da normativa nazionale;
• attuazione Progetto Accoglienza: totale mancanza di valutazioni/correzioni delle ripercussioni negative delle scelte adottate sia sul personale che sull’utenza;
• insufficiente se non scarsa attenzione ai problemi dei dipendenti;
• parcheggio dipendenti;
• gravi difficoltà di fruibilità dei buoni pasto dei dipendenti del territorio;
• numero esorbitante di ferie residue e ore a credito per i lavoratori del comparto.

Per Le Segreterie di CGIL FP – CISL FP – UIL FPL – NURSING UP -Fsi– USB – RSU ASST LECCO