chiudi
Aziende Universitarie

RETTORE UNIVERSITA’ CAGLIARI SU CONFORMITA’ ATTO AZIENDALE AOU

maria-del-zompo

da RETTORE UNIVERSITA’ CAGLIARI nota 164272 del 4 ottobre 2017

a DIRETTORE GENERALE AOU CAGLIARI

OGGETTO: DELIBERAZIONE N. 42/2017 “VERIFICA DI CONFORMITA’ ATTO AZIENDALE AOU CAGLIARI

In risposta alla nota 26/9/17, pari oggetto, si forniscono qui di seguito alcuni elementi utili per evidenziare le motivazioni e i criteri che hanno portato all’individuazione dei dipartimenti essenziali per l’attività didattica, ai sensi della deliberazione Giunta Regionale n. 42 dell’11/9/2017.

Innanzittutto, occorre richiamare il DL n. 517/99, che istituisce e disciplina l’AOU e che qualifica il Dipartimento come “modello ordinario di gestione e l’ottimale collegamento tra assistenza, didattica e ricerca.

Pertanto, il criterio che ha portato all’individuazione dei dipartimenti essenziali per l’attività didattica è in re ipsa e non abbisogna di particolari motivazioni.

Le strutture che compongono i diversi dipartimenti individuati nell’atto aziendale corrispondono a specifici insegnamenti nell’ambito del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e delle Professioni Sanitarie.

Inoltre, queste strutture svolgono anche un compito essenziale per la formazione degli specializzandi delle diverse scuole di specializzazione della medesima Facoltà di Medicina e Chirurgia di Cagliari. (e delle Professioni Sanitarie?, ndr)

Infatti, questo tipo di organizzazione improntato alle discipline è indispensabile per la stessa sopravvivenza delle Scuole di Specializzazione, delle quali, proprio per la Regione Sardegna, ha chiesto una implementazione, al fine di soddisfare l’esigenza di medici specialisti nelle diverse specialità medico-chirurgiche, da impiegare nell’ambito della rete assistenziale della Regione.

Infine, recentemente, l’Osservatorio Nazionale ha stabilito quale parametro di accreditamento delle Scuole di Specializzazione, un numero di prestazioni che può essere raggiunto soltanto con il modello dipartimentale che rappresenta, come recita la normativa nazionale, il “modello ordinario di gestione operativa di tutte le atttività delle aziende sanitarie” a cui occorre uniformarsi ai fini dell’accreditamento.

il Rettore Maria Del Zompo

Nota Magnifico Rettore UniCa