chiudi

Marche

Regioni

PESARO: ESORDISCE L’INFERMIERE DI FAMIGLIA

volovia

A Pesaro arriva l’Infermiere di Famiglia per i più deboli. Un servizio per fornire interventi infermieristici in aiuto alle persone fragilie prive di rete familiare, da erogare a domicilio, gratuitamente. Si tratta del progetto sperimentale “Infermieri di famiglia” , che prenderà il via, a inizio 2017. Per avviarlo verrà stipulata una convenzione tra Comune di Pesaro (quartiere 5), l’associazione di volontariatoAnteas – Servizi Pesaro, Ats n. 1 e Asur – Area Vasta 1.

continua
Marche

FP CGIL SU AREA VASTA 2 PER LA QUESTIONE PRECARI IN USCITA DAI LUOGHI DI LAVORO

biglie-1
Ad essere rispediti a casa nel corrente mese saranno una decina di precari, in scadenza nei giorni 15 e 30. A deciderlo il Direttore dell’Area Vasta 2, Ing. BEVILACQUA ed il Direttore Generale dell’ASUR Marche, Dott. MARINI. Ovviamente, come sempre accade, senza darne informativa ai sindacati e violando l’Accordo sulla proroga dei precari, ovvero sulla tenuta dei servizi e sul mantenimento dei L.E.A., sancito in data 13/12/2013 proprio al tavolo di confronto dell’Area Vasta 2 quando il Dott. CICCARELLI era Direttore Generale dell’ASUR Marche nonché Direttore facente-funzione dell’Area Vasta 2. Tra questi precari, la maggior parte sono Infermieri ed O.S.S., ma tra essi anche 1 Dirigente Medico dell’Area Riabilitazione ed 1 Tecnico Sanitario di Radiologia Medica.
continua
Regioni

REGIONE MARCHE: SANITA’ DA CURARE?

bandiera-marche

“Sanità da curare”, è questo il titolo della manifestazione regionale promossa da Cgil, Cisl e Uil Marche in programma mercoledì 26 ottobre. L’iniziativa si svolgerà ad Ancona, presso la sala convegni Figc (in via Schiavoni), con inizio a partire dalle ore 9,30. La manifestazione rientra nell’ambito del pacchetto di iniziative di mobilitazione, organizzate dai sindacati nei confronti della Regione e a sostegno delle proprie richieste.

http://www.rassegna.it/mobile/articoli/sindacati-marche-26-ottobre-iniziativa-su-sanita

continua
Aziende Sanitarie

MARCHE: GOVERNATORE E DG SU POLEMICHE ASUR

ospedale3

SANITA’: NOTA CERISCIOLI E MARINI

“In questi giorni diversi articoli di stampa si sono occupati del tema relativo ai fondi contrattuali delle aziende, in particolare dell’Asur, un tema molto tecnico e fuori dal campo della scelta politica e che non attiene alla contrattazione regionale. La costituzione dei fondi è infatti competenza esclusiva delle aziende e delle aree vaste.

Sarà l’Asur, infatti, a fare una verifica sulla ricostruzione di tali fondi dal 2009 in poi. Un’operazione tecnica e non discrezionale, che segue determinate normative, e che attiene all’Asur che nel corso di questi anni ha elaborato gli atti e stabilito il fondo.

Da parte della Regione non c’è nessuna volontà né possibilità di tagliare. Per quanto di propria competenza la Regione ha già espresso massima disponibilità a trovare strumenti per trovare un punto di incontro tra sindacato e azienda perché a noi stanno a cuore i lavoratori e le lavoratrici”.

Lo spiegano in una nota congiunta il presidente della Regione Luca Ceriscioli e il direttore generale dell’Asur Alessandro Marini

mercoledì 12 ottobre 2016

Dettagli e approfondimenti du http://www.regioni.it/dalleregioni/2016/10/12/sanita-nota-ceriscioli-e-marini-480534/

continua
Sindacati

U.S.B. SU CGIL FP E SANITA’ MARCHIGIANA

images-11

L’Usb lancia il grido d’allarme: “I tagli devastano la sanità marchigiana”

L’Usb Sanità Marche, in una nota  “Intende denunciare l’ennesimo schiaffo del Governatore e Assessore alla Sanità CeriscioIi a tutti i lavoratori della sanita’; uno schiaffo non meritato che si aggiunge e peggiora la situazione dopo anni di tagli di reparti, tagli di migliaia di risorse umane con tali tagli si è resa insostenibile la posizione di tutto il personale, costretto a turni massacranti con carichi di lavoro oltre il limite del possibile con tantissime ore di straordinario non pagate ,centinaia di giorni di ferie non concesse. 

continua
Regioni

ASUR MARCHE E A.O.: PIANO ASSUNZIONI + 3125 UNITA’

download-6

Ok piano assunzioni sanità, +3.125 unità

Ceriscioli, saldo attivo di 768 unità, turn over 134%

“Giornata importante per le Marche. La giunta regionale ha approvato il piano assunzioni delle aziende ospedaliere e dell’Asur. Tremila unità in più di personale che va a sostituire chi è andato in pensione con un saldo attivo di 768 persone. Significa mettere nel sistema sanitario regionale tanti medici e infermieri e operatori che devono rispondere ai bisogni di salute dei cittadini. Una percentuale di turn over del 134% come non si vedeva da anni.
Anni difficili che hanno significato tanti sacrifici per chi lavora in sanità. Con queste assunzioni si può lavorare meglio, si rispettano i turni e si restituisce più quantità ai cittadini. Ora possiamo portare a casa tanti risultati che sono certamente nel cuore di chi lavora nelle strutture e nell’interesse di tutti i cittadini delle Marche”. Lo spiega sul suo profilo Facebook il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. L’investimento complessivo per l’attuazione del piano delle assunzioni in sanità è di 34 milioni di euro sul triennio.

Dettagli su http://www.ansa.it/marche/notizie/2016/10/06/ok-piano-assunzioni-sanita-3.125-unita_9c65dffa-8313-4cf5-b12d-ab36bc9dbb34.html

continua