chiudi

Campania

Regioni

OVVIETOPOLI E CARNE DI VOLPE NEL SISTEMA SANITARIO CAMPANO: SPRECHI, AGENZIE INTERINALI, COMPIACENZE…

a71eb08b350426b2891f71e7eadd0246_XL

Parentopoli e sprechi nella sanità campana, il dossier dei Verdi presentato dal consigliere Borrelli fa tremare il sistema sanitario campano, svelando meccanismi che desterebbero più di un sospetto. I Verdi presentano un dossier e un esposto in Procura sull’uso dei lavoratori interinali e i legami familiari riscontrati da un’indagine a campione fatta in molte aziende del sistema.

Nessun dubbio per il consigliere Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità in Regione, in conferenza stampa al Gambrinus per illustrare quanto emerso granzie alla attiva collaborazione di associazioni di categoria come il Movimento infermieri campani e professioni sanitarie rappresentato da Fabio Gentile, dal vice presidente, Giovanni Petrilli, e dalla delegata Oss, Michela Cacace.

continua
Regioni

DE LUCA: “INFERMIERI ASSENTEISTI DA FUCILARE? ERA UNA IPERBOLE”

POCHEIDEEMACONFUSE

“C’e’ gente che si impegna a fare la trascrizione su carta delle espressioni verbali scherzose o polemiche. Partecipavo ad un incontro a Pineta Mare con gli operatori sanitari e commentando il caso di infermieri che facevano analisi false, ho detto che ‘non vanno licenziati, ma li dovreste fucilare’. E’ chiaro che e’ un’iperbole. C’e’ anche un elemento di sottocultura rispetto all’uso del linguaggio popolare. Perche’ in dialetto napoletano c’e’ l’espressione ‘t’hanno accirere e non t’hanno paga’”.

continua
Regioni

PROPOSTE PER LA SANITA’ CAMPANA

punti-di-vista

O.D.G. Del Consiglio Municipale del 07/4/2017 la Sanità in Campania:  analisi e proposte. del Consigliere della 2 Municipalità Giuseppe Aiello appartenente al Gruppo Napoli in Comune a Sinistra  propone come elemento di discussione al Consiglio, la questione Sanità per sollecitare come organo garante della citta’ di Napoli il Sindaco per le numerose richieste  e segnalazioni giunte dai cittadini per le adempienze inerenti al Diritto alla Salute  che oggi  sono continuamente oggetto sia di cronaca quotidiana, vedi: Ospedale Annunziata e del Ospedale dei Pellegrini, regolamentazione ed organizzazione di servizi e di attività destinate alla tutela della salute, criteri di finanziamento delle Aziende Sanitarie Locali e delle aziende ospedaliere, controllo di gestione e valutazione della qualità delle prestazioni sanitarie.                            

continua
Regioni

ANCHE I MANAGER SI IN-FORMANO. MA UNO SARA’ SUFFICIENTE?

Monopoliojpg

Non solo i viaggi della speranza, la Regione punta ad eliminare anche i viaggi della formazione. Nasce il primo corso di formazione dedicato ai Direttore generali della Sanità campana I direttori generali della sanità campana costretti a trasferte settimanali verso altre regioni pur di adempiere agli obblighi formativi previsti dalla legge. Sembra impossibile, ma è così. Tant’è che per mesi nell’ambiente si è ironicamente parlato del “treno dei Dg”, un Freccia Rossa che due volte a settimana vedeva riuniti i manager campani costretti alla trasferta. Una realtà vergognosa alla quale finalmente si è posto rimedio.

continua
Regioni

RINASCE IL DE GUGLIEMO DI BISACCIA: OSPEDALE DI COMUNITA’

CASADELLASALUTE2

“La sanità che vogliamo e che stiamo realizzando in Campania tiene nella debita considerazione le peculiarità dei territori, in particolare delle nostre aree interne così duramente penalizzate dai tagli operati nel passato senza alcun criterio. Il “De Guglielmo” di Bisaccia torna a essere un ospedale, questa volta di comunità: sarà un punto di riferimento per i cittadini che necessitano di cure primarie e servizi adeguati per ogni forma di prevenzione.”

continua
Regioni

SI ASSUME IN REGIONE CAMPANIA: DISASTROSA CONDIZIONE DEL SSR

Valutazione.2jpg

È il ministro per la Coesione e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, ad aprire finalmente uno spiraglio per la disastrosa condizione in cui versa la sanità campana: «Il Sud per noi è la priorità. Il piano sanitario della Regione Campania è stato approvato — annuncia — ed è in corso un confronto sulla possibilità di avere nuove assunzioni».

continua
Regioni

I DIRETTORI GENERALI AZIENDE SANITARIE E OSPEDALIERE REGIONE CAMPANIA SULLA SANITA’ COMMISSARIATA

CLAMOREMEDIATICO

Dicono i Commissari “La Campania è ospedalocentrica”. Siamo d’accordo ma cosa è cambiato dal 2009, quando iniziò il commissariamento della sanità campana da parte del governo? “Sono necessarie le case della salute” dicono ancora i Commissari. È una diagnosi che in otto anni abbiamo ascoltato dai diversi commissari, senza che poi seguisse una cura. Spesso, poi ci hanno additato gli esempi delle regioni virtuose, come se non fossimo passati anche noi per qualche aula in Bocconi o non avessimo vissuto esperienze nelle regioni “virtuose”.

continua