chiudi

Regioni

Regioni

BONUS? MALUS!

Immagine2

Sanità: rischia di saltare il bonus Covid. Il problema non è la Regione ma lo Stato, che impedisce al Piemonte di stanziare la somma concordata con le rappresentanze del personale sanitario e premiare chi si è battuto in prima linea durante l’emergenza.

A darne notizia è la stessa Regione, nella persona dell’assessore alla sanità Luigi Icardi. «Nella riunione di domani mattina della Commissione Salute chiederò agli assessori alla Sanità di tutte le Regioni di opporsi al provvedimento del governo che di fatto impedisce di distribuire in busta paga le risorse aggiuntive già deliberate dalle Regioni a favore del personale sanitario impegnato nell’emergenza coronavirus – spiega -.

continua
Regioni

REGIONE SICILIA: ORO, INCENTIVI E MIRRA

photo-1580341249054-7d2fa59bcb83
Ieri incontro sindacale con l’Assessorato regionale della salute sull’incentivo per gli operatori sanitari impegnati nella lotta al Covid-19. Ugl sanità e medici Sicilia: “Pronti a valutare la bozza di accordo che comprenda tutti i lavoratori del sistema sanitario regionale”
Si è svolto ieri in videoconferenza un incontro sindacale con l’Assessorato regionale della salute sull’incentivo per gli operatori sanitari impegnati nella lotta al Covid-19. Presente in remoto per la Ugl il segretario regionale della sigla medici Raffaele Lanteri, anche a nome della sigla sanità guidata da Carmelo Urzì, che ha ricordato come proprio la Ugl sia stata una delle prime organizzazioni a chiedere un premio per tutti coloro che, in questi mesi, hanno duramente lavorato all’interno delle strutture ospedaliere e nell’ambito dei servizi di emergenza e urgenza.
continua
Regioni

+ BUDGET PER LA SANITÀ PRIVATA SARDA

Immagine3

La Giunta regionale aumenta il budget per acquistare prestazioni in convenzione dalle strutture sanitarie private.

Il tetto determinato per il 2020 è di 98,9 milioni da dividere tra otto presidi. Si ritorna, dunque, alle cifre fissate per il 2018, prima cioè dei tagli stabiliti dall’allora direttore generale dell’Ats Fulvio Moirano per il 2019.

L’incremento rispetto all’anno scorso è di circa 1,6 milioni.

continua
Regioni

DDL RIFORMA SSR SARDEGNA

Immagine4

Relazione al disegno di legge

Riforma del sistema sanitario regionale e riorganizzazione sistematica delle norme in materia. Abrogazione della legge regionale 27 luglio 2016, n. 17 e di ulteriori norme di settore.

Il presente disegno di legge intende modificare l’organizzazione del Servizio sanitario regionale per renderlo maggiormente aderente ai bisogni della popolazione superando la precedente organizzazione incentrata su una unica azienda territoriale e nel contempo conservando gli aspetti positivi della governance unitaria di alcune funzioni del sistema.

Tale nuovo modello si radica sulla scelta strategica di posizionare il livello decisionale/manageriale il più vicino possibile ai bisogni dei cittadini affinché il ruolo precipuo del Servizio Sanitario, ossia quello di rispondere alle necessità assistenziali della popolazione, sia effettivamente garantito.

continua
Regioni

PIEDMONT? ACTHUNG!

photo-1542582670-5489c24886e7

“Voglio il migliore”. Quando nella primavera di quattro anni fa l’assessore alla Sanità della Provincia di Bolzano Martha Stocker avanzò quella richiesta “il tedesco” riempì gli scatoloni e lasciò il suo ufficio in corso Regina dove era arrivato nel 2013.

E dove, Thomas Schael – nazionalità e madrelingua tedesca, ultradecennale conoscenza dei numeri della sanità italiana e dei modi in cui sistemarli per far quadrare i conti – potrebbe tornare presto.

continua
Sardegna

MONITO AL GOVERNATORE SOLINAS

Immagine14

La prima determina del governatore regione Sardegna in materia di sanità è dal punto di vista amministrativo e lessicale ai limiti della legittimità nei contenuti. Che l’inizio fosse impervio era prevedibile, ma un po’ di accortezza in più non avrebbe guastato. È arrivata a breve giro di posta la replica dell’ex presidente Ganau.

Guardare la pagliuzza nell’occhio dell’altro piuttosto che la trave nel proprio, è comunque esercizio tipico del politico medio. Questo è il testo:

continua
Sardegna

LO PORTI UN BACIONE IN PIEMONTE…

Screenshot_20190326-195252_1

Questo è il primo atto del nuovo corso politico in Regione Sardegna  Nel mirino ATS, ASSL, AO, AOU, AREUS, SAS DOMOS e via dicendo. Si scrive spoil-system, si legge rivalsa politica. Si parla a suocera perché intenda nuora. Tra le righe: preparate le valigie.

continua
Regioni

SASSI DALLA CORTE COSTITUZIONALE SULLA BASILICATA

Immagine1

La Regione Basilicata bastonata dalla Corte costituzionale sugli accreditamenti e sul lavoro dei medici pubblici nelle strutture private

Altre 5. La Corte Costituzionale ha bocciato altre 5 norme della Regione Basilicata impugnate dal Governo centrale all’epoca presieduto dal Paolo Gentiloni. Si tratta di tutte norme che riguardano la sanità.

Una «manita» (per dirla in termini sportivi) che diventa un 5 a 1 solo perché la stessa Corte Costituzionahe ha giudicato «manifestamente infondato» il ricorso contro un’altra norma con cui la Regione aveva soppresso un «non» ridondante che vietava la presenza di sale da gioco «nel caso di ubicazione in un raggio (non) inferiore ai 500 metri» da luoghi sensibili.

continua
Regioni

AZIENDA ZERO IN REGIONE LAZIO

Immagine2

La Legge di stabilità 2019 prevede l’istituzione, nell’ambito del Sistema Sanitario Regionale, l’Azienda sanitaria denominata “Azienda Zero”, che nasce con l’obiettivo di ottimizzare gli assetti istituzionali e organizzativi del SSR attraverso l’integrazione funzionale dei servizi sanitari e operativi di supporto a valenza regionale.

L’Azienda Zero non avrà nessun costo aggiuntivo per la sua realizzazione né per il personale o la sede poiché il personale verrà preso in mobilità dalle Asl e la sede si sceglierà nell’ambito del patrimonio sanitario.

continua