chiudi
Calabria

PRECARI SI DIVENTA E A VOLTE SI RIMANE…

PRECARI

Gli ospedali scoppiano per mancanza di personale e i rischi di errori e casi di malasanità sono in agguato poiché non viene rispettato il periodo di riposo tra un turno e l’altro di lavoro, previsto dalla legge 161/2014. C’è anche il pericolo che, oltre alle carenze d’organico, si verifichi il venir meno di alcune centinaia di infermieri, oss e “camici bianchi”, attualmente in servizio con contratti a tempo determinato.

A Palazzo Alemanni sede della struttura commissariale saranno a breve convocati tutti i direttori generali e i commissari straordinari delle aziende sanitarie e ospedaliere regionali per affrontare lo spinoso problema dei precari in scadenza, chi a fine aprile, chi a fine giugno. Si dovrà discutere un’eventuale ulteriore proroga, la cui tempistica resta da denire. Alcuni degli interessati sono peraltro in attesa dell’espletamento dei rispettivi concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato, in gran parte autorizzati dal decreto 50 del commissario Scura, che resta ancora non pubblicato ed inattuato

http://www.gazzettadelsud.it/news/calabria/241359/sanita-proroga-per-i-precari.html