chiudi
CISL

PIÙ OSTETRICHE IN EMERGENZA URGENZA

OSS

In occasione della Giornata internazionale delle ostetriche che si celebra giovedì 5 maggio il segretario regionale Pierangelo Galasso sollecita l’assunzione di questa importante figura professionale.

Inserire al più presto la figura dell’ostetrica nelle equipe del dipartimento di Emergenza Urgenza dando subito avvio alle procedure di reclutamento.

È quanto chiede la Cisl Funzione Pubblica in occasione della Giornata internazionale delle ostetriche che si celebra domani 5 maggio. “L’emergenza pandemica ancora in corso – spiega il segretario regionale Pierangelo Galasso in una nota inviata, tra gli altri, al presidente della giunta regionale Bardi e all’assessore Fanelli – ha dimostrato la fondamentale importanza della ostetrica nella gestione a livello regionale delle pazienti gravide positive al Covid che sono state assistite per il parto dal presidio ospedaliero del San Carlo di Potenza. Poter contare su una rete di emergenza-urgenza di tipo multiprofessionale e multidisciplinare è indispensabile per rispondere ai bisogni di salute della collettività. In tal senso, l’ostetrica/o deve obbligatoriamente farne parte in quanto è il professionista sanitario abilitato e responsabile dell’assistenza ostetrica, ginecologica e neonatale” e la sua attività – aggiunge Galasso – “si integra con le attività degli altri professionisti attraverso interventi specifici di natura intellettuale e tecnico-scientifica in ambito assistenziale, relazionale, educativo e gestionale, svolti con responsabilità, in autonomia e/o in collaborazione con altri professionisti sanitari”.

https://www.sassilive.it/economia/lavoro/cisl-fp-inserire-la-figura-dellostetrica-nel-personale-del-118/