chiudi
Approfondimenti

LA VALUTAZIONE DEL PERSONALE NELLE AZIENDE SANITARIE

numeri-800×800

 20 dicembre 2016 – Il presidente della Regione, Marcello Pittella: “Stiamo provando a delineare una sanità che risponde per qualità ad una domanda diversa di salute. Un sanità che sta provando a rispettare le dotazioni territoriali e a recuperare una sinergia tra aziende in un’ottica di rete”.

Si è svolta questa mattina, nella Sala Verrastro della Regione Basilicata, una conferenza stampa per presentare il progetto formativo della Bocconi: “La valutazione del personale nelle Aziende Sanitarie”.

Presenti all’incontro con la stampa il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, il consigliere regionale e presidente della V Commissione, Michele Napoli, il direttore generale dell’A.O.R. “San Carlo” di Potenza, Rocco Maglietta, il direttore generale dell’Asp, Giovanni Battista Bochicchio, il direttore generale dell’Asm Piero Quinto,  il direttore generale dell’Ircss-Crob di Rionero in Vulture, Giuseppe Cugno, il direttore sanitario e il direttore scientifico dell’Istituto lucano, i dottori Sergio Maria Molinari e Pellegrino Musto,  il responsabile del progetto, Federico Lega, docente della Bocconi, la promotrice del progetto, la ricercatrice lucana Angela Leone,

“Obiettivo del progetto – ha spiegato il direttore generale dell’Asp, Bochicchio – è quello di uniformare i quattro modelli esistenti sulla valutazione del personale, aggiornarli, cancellare le diseguaglianze tra aziende e valutare le best pratice consolidate. Perfezionare dunque l’esistente con il supporto degli esperti della Bocconi”. “Partire dall’omogenizzazione di alcuni percorsi – ha aggiunto Bochicchio – credo sia un ottimo viatico in un momento in cui il nostro sistema regionale si avvia verso la riforma”.

Il progetto, che avrà un costo di 40 mila euro che sarà ripartito tra le quattro Aziende coinvolte (San Carlo, Irccs-Crob, Asp e Asm) durerà 25 giorni e sarà tenuto dagli esperti della Bocconi che formeranno i dipendenti scelti da ciascuna Azienda.

“Siamo felici e onorati di iniziare questo percorso con la Regione Basilicata e le quattro Aziende sanitarie lucane – ha dichiarato il responsabile del progetto, Federico Lega – obiettivo di questo progetto sarà quello di affinare il sistema di valutazione del personale partendo dal presupposto che le Aziende sono in primis formate da professionisti. Possiamo dunque continuare ad investire in sanità e fornire ai professionisti che vi operano tutto quanto loro necessario ma se  non aumenta più complessivamente il livello qualitativo tutto resta vano”.

Promotrice del progetto è stata la ricercatrice “bocconiana” di origini lucane, Angela Leone, che ha proposto tale iniziativa al consigliere Michele Napoli. “Quando si hanno a cuore le sorti di una comunità non ci sono steccati politici divisori – ha dichiarato Napoli – quando si tratta di guardare le cose dalla parte migliore, la politica sa stare insieme nell’interesse dei lucani”.

“Stiamo provando a delineare una sanità che risponde per qualità ad una domanda diversa di salute – ha dichiarato il presidente Pittella – Un sanità che sta provando a rispettare le dotazioni territoriali e a recuperare una sinergia tra aziende in un’ottica di rete”. “Proviamo a farlo attraverso un’ipotesi che è in discussione da mesi, discussione che ne sta apportando ulteriori miglioramenti”, ha sottolineato il governatore riferendosi alla riforma del sistema sanitario che, come ha detto, “prova anche a mettere in campo collaborazioni strette,  procedure e relazioni efficaci”. “Questa che viene presentata oggi – ha aggiunto – è una di quelle sinergie che prova a ottimizzare, nel merito, nelle competenze e nell’adeguatezza l’operato delle quattro aziende. Proviamo a farlo con chi ha un’esperienza e un know how apprezzato e riconosciuto a livello internazionale”. “E’ un lavoro ‘in progress’ che deve seguire l’evoluzione dei profili e dei ruoli che cambiano nel tempo”.

“C’è un tema, che è quello del merito, che ha sempre scontato un certo occultamento da parte della politica – ha concluso Pittella –  Andiamo avanti nel solco tracciato. Sono convinto che il tempo ci consegnerà i risultati degli sforzi che stiamo mettendo in campo. Per noi questa esperienza rappresenta un momento di crescita”.

http://www.regioni.it/dalleregioni/2016/12/20/la-valutazione-del-personale-nelle-aziende-sanitarie-491820/

http://www.aspbasilicata.it/infosalute/progetto-formativo-bocconi-%E2%80%9Cla-valutazione-del-personale-nelle-aziende-sanitarie%E2%80%9D