DVR con procedure standardizzate: ecco la guida, con lo schema della procedura e il modulo, per la corretta redazione del documento in 4 passi.

Tutte le aziende con almeno un lavoratore devono procedere con la redazione del DVR o documento di valutazione dei rischi. Il legislatore, tuttavia, sin dalla primaria versione del d. lgs. 81/08 aveva previsto la possibilità, per le piccole e medie imprese, di fare ricorso a dei modelli semplificati, che sono arrivate soltanto nel 2013.

Si tratta delle procedure standardizzate, in questa video guida vediamo brevemente cos’è il DVR  con Procedure Standardizzate e chi può utilizzarlo.

Leggi anche:DVR o Documento di Valutazione dei Rischi

Fino al 31 maggio 2013, tutte le aziende con meno di dieci lavoratori (salvo quelle a rischio rilevante), potevano dimostrare l’avvenuta valutazione attraverso un’autocertificazione.