chiudi

FNOPI

FNOPI

CODICE DEONTOLOGICO E DINTORNI

Immagine2

 

Federazione degli infermieri (FNOPI) ecco il nuovo codice per gli infermieri, per i cittadini, per le persone

“Siete un veicolo di cura e la quotidianità del rapporto che avete coi cittadini, i pazienti e le loro famiglie vi aiuta, anche secondo il vostro nuovo Codice deontologico, a educarli e fargli capire dove arriva la scienza e la vera medicina e dove invece le fake news gli fanno del male.  Avete una missione importante, nel lavoro e fuori del lavoro: noi siamo il lavoro che facciamo ed è nostro compito difendere le persone con il metodo scientifico.”

Giulia Grillo, ministro della Salute, non h usato mezzi termini per scagliarsi contro le fake news e i comportamenti antiscientifici che danneggiano la salute, chiedendo la collaborazione degli infermieri.

continua
FNOPI

PRESENTAZIONE UFFICIALE ISTITUZIONALE DEL CODICE DEONTOLOGICO

Immagine1

Venerdì 21 giugno a partire dalle 9 del mattino e fino alle 13  la presentazione ufficiale del nuovo Codice Deontologico delle Professioni infermieristiche.

La Federazione nazionale degli Ordini, a cui sono iscritti oltre 450mila infermieri, ha realizzato in quasi quattro anni di lavoro il suo nuovo Codice Deontologico che riconosce l’infermiere come professionista e come persona; riconosce il cittadino come curato e come persona; riconosce la società nella quale viviamo e quella in cui vorremo vivere; riconosce la normativa attuale e ne prefigura la sua evoluzione; riconosce la relazione con l’assistito come momento di cura.

continua
FNOPI

INFERMIERI ED OSS DIALOGANO

Immagine4

Confronto infermieri-operatori sociosanitari
per analizzare formazione e assistenza

Infermieri e Operatori sociosanitari (Oss) hanno dato il via per la prima volta a una riflessione congiunta sul ruolo omogeneo degli Oss nel sistema sociosanitario.

I vertici della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche – FNOPI si sono incontrati con quelli del MIGEP, Federazione nazionale delle professioni sanitarie e sociosanitarie di cui fanno parte Oss, Osss (operatori sociosanitari con formazione complementare), infermieri generici, psichiatrici e puericultrici oltre ad altre figure tecniche e sanitarie come gli Ota, gli operatori tecnici dell’assistenza.

continua
FNOPI

LA PROFESSIONE E’ DONNA. FORTUNATAMENTE…

Immagine20
“In sintonia con l’agire professionale degli infermieri che per quasi l’80% sono anche donne e con il nostro Codice deontologico”
“Il 78% degli infermieri in servizio (quasi 300mila) sono donne. E lo sono quasi l’80% degli iscritti agli Ordini delle professioni infermieristiche. La medicina di genere per la nostra categoria professionale non è importante solo dal punto di vista di personalizzazione delle cure, ma anche per le differenze legate al mondo del lavoro e all’organizzazione dello stesso, con tutte le diverse conseguenze che queste situazioni hanno nella differenza di genere. Le infermiere sono professioniste che hanno affrontato un lungo e severo percorso di studi universitari, completato da stage e perfezionamenti. Ma sono anche donne che molto spesso devono affrontare, oltre al normale peso dell’attività lavorativa, anche una responsabilità familiare e domestica che questa società, e la cultura del nostro paese, tende purtroppo ancora oggi a delegare eccessivamente alla donna.  Il valore aggiunto e quello sociale per la nostra professione sono quindi evidenti. E questo dovrebbe valere anche per i percorsi di carriera”.
continua
FNOPI

SULLE POLITICHE DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA III°

Immagine9
XI Conferenza sulle politiche della professione infermieristica
Regioni: nel Patto per la Salute nuovi modelli per un’assistenza a misura di cittadino
E in pole position c’è l’infermiere di famiglia e di comunità
Patto per la Salute come nodo essenziale della politica e della riorganizzazione sanitaria nelle Regioni. In questo, particolare e necessaria attenzione al territorio che è il luogo dove la nuova epidemiologia – più anziani, non autosufficienti, malati cronici ecc. – si manifesta. E per l’assistenza sul territorio, proprio nel Patto, l’asso nella manica è l’infermiere di famiglia e di comunità.
continua
FNOPI

SULLE POLITICHE DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA II°

Immagine20

Le parole chiave della XI conferenza sulle politiche della professione infermieristica “La mappa di un percorso” del 31 Maggio 2019 in Firenze sono:

Inventiva; Disponibilità; Confronto; Formazione; Tempo di relazione; Tempo di cura; Evoluzione; Resistenza ai condizionamenti; Testimonianza; Pragmatismo; Organizzazione; Sensibilità; Innovazione; Condivisione; Interdisciplinare; Management; Sintesi; Orgoglio; Onestà intellettuale; Cogliere l’attimo; Prendere in cura; Prendersi cura; Svincolarsi; Pianificazione; Allocazione delle risorse; Universalismo;  

Tutte le chiavi di volta concorreranno all’aggiornamento della mappa del percorso. Non si è, infatti, arrivati a Firenze oggi solo per fermarsi alla XI conferenza.

Adelante.

continua
FNOPI

SULLE POLITICHE DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA I°

photo-1516705564083-34e4e9e704e9

Interrogarsi sulla prospettiva e sullo status quo dello sviluppo della professione attraverso l’analisi dell’organizzazione del SSN non è un capriccio autoreferenziale di categoria o corporativo: é un atto di responsabilità.

Il potenziale infermieristico è a disposizione del contesto operativo che governa l’organizzazione delle risposte ai bisogni di salute del cittadino.

Declinatelo, come la comunità professioniale sta declinando al suo interno, erga omnes.

Sfida vinta.

continua
FNOPI

RESTITUIRE DIGNITÀ ALLA COMUNITÀ PROFESSIONALE ANCHE COSTITUENDOSI PARTE CIVILE

rococò

Scandalo Enpapi: la Federazione degli Ordini degli infermieri (FNOPI)
dà mandato ai propri legali di valutare la possibilità di costituirsi parte civile
per il danno alla categoria professionale

In merito alle notizie circolate oggi sugli organi di informazione che riguardano la vicenda degli ex vertici Enpapi, l’ente di previdenza degli infermieri, per i quali oltre alle accuse di corruzione attraverso il meccanismo delle consulenze ci sarebbe anche quello di scambio di favori con cene eleganti ed escort, la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche a cui sono iscritti tutti gli oltre 450mila infermieri che operano sul territorio nazionale attraverso i propri legali sta valutando la possibilità di costituirsi parte civile nel futuro processo, visto il danno che tutta la comunità infermieristica ha subito e sta subendo.

continua
FNOPI

SANITÀ DIGITALE: QUALITÀ E SICUREZZA

Immagine7

Protocollo FNOPI-AIIC per garantire qualità e sicurezza della sanità digitale

Lorenzo Leogrande e Barbara Mangiacavalli firmano a Catanzaro un documento comune tra ingegneri clinici e professioni infermieristiche per assicurare ai cittadini, ai pazienti e al Servizio Sanitario Nazionale un monitoraggio reale e di qualità
su App e device di ultima generazione

continua
FNOPI

COMMISSIONE ECM IN FUNZIONE MULTIPROFESSIONALE

Immagine5

Nuova Commissione Ecm, FNOPI: buon lavoro in una visione multiprofessionale dell’assistenza che rappresenta il futuro anche grazie a una seria Ecm

“Sosterremo come Federazione nazionale degli Ordini degli infermieri lo sviluppo di un sistema di formazione continua (Ecm) che offra maggiori garanzie qualitative e si raccordi con la clinica e ii management professionale e che coinvolga i giovani professionisti per delineare con loro e per loro percorsi sostenibili di sviluppo professionale”, ha commentato le nomine Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI), la più numerosa d’Italia con oltre 450mila iscritti.

continua