chiudi

ARAN

ARAN

ARAN SULLE RETRIBUZIONI DEI PUBBLICI DIPENDENTI

photo-1509228627152-72ae9ae6848d

Rapporto semestrale Aran sulle retribuzioni dei pubblici dipendenti

Il nuovo numero del “Rapporto semestrale Aran sulle retribuzioni dei pubblici dipendenti” fornisce, a conclusione della stagione contrattuale 2016-2018, la sintesi sulla tempistica dei rinnovi con la specifica delle singole fasi e tappe procedurali (sia per le aree dirigenziali che per il personale dei comparti). Con la firma del contratto dell’Area dirigenziale delle Funzioni locali, avvenuta nel mese di dicembre del 2020, si è infatti sostanzialmente completato il percorso dei rinnovi 2016-2018, avviato nel luglio del 2017.

Sulla base dei dati di Contabilità Nazionale Istat, il Rapporto prosegue mostrando gli effetti di tali rinnovi contrattuali sulle retribuzioni di fatto, sia in una prospettiva temporale che di confronto con i settori privati. I dati evidenziano un tasso medio di crescita nel periodo 2015-2019 dell’1,5% a fronte dello 0,9% del settore privato. Nel quinquennio precedente, 2015-2010, le retribuzioni nel pubblico hanno avuto un arretramento dello 0,5%, a causa del blocco dei contratti, contro una crescita dell’1,4% nel privato. Guardando invece al ventennio 2000-2019, la crescita media nella PA è stata del 2% che si confronta con un 2,1% per il privato.

continua
ARAN

ALLINEAMENTO CONTRATTUALE TRA COMPARTO E DIRIGENZA?

Immagine7

FIALS: Allineamento contrattuale personale del comparto alla dirigenza

Si è svolto il quarto incontro della Commissione Paritetica prevista art.12 del CCNL del comparto sanità.

Un incontro un po’ diverso dai precedenti, perché diverso era il Presidente dell’ARAN.

continua
ARAN

NULLA DI FATTO IN COMMISSIONE PARITETICA PER LA REVISIONE DEL SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE PROFESSIONALE

Immagine12

Seconda giornata di lavori per la Commissione paritetica (Aran) per la revisione del sistema di classificazione professionale, (organismo previsto dall’articolo 12 del Ccnl relativo al personale del comparto sanità, triennio 2016–2018)


ROMA 08 maggio – Come era ovvio un’altra giornata poco incisiva.  Anche oggi, ovviamente, erano presenti al tavolo solo le sigle sindacali firmatarie del vigente Ccnl 2016-18 ed i delegati di Aran e Comitato di Settore. Come era stato previsto oggi sono stati introdotti e distribuiti ulteriori dati statistici che hanno portato ad una discussione sugli obiettivi generali della commissione e sull’opportunità di acquisire ulteriori approfondimenti in relazioni alla distribuzione degli incarichi. Le parti concordano che i dati grezzi siano quelli provenienti dal conto annuale anche se rielaborati con il dettaglio per regione.

continua
ARAN

ARAN SMENTISCE L’AUTOCERTIFICAZIONE DATI RSU 2018

Immagine2

7 giugno 2018

ARAN U.O. RELAZIONI SINDACALI

Gentile Direttore compartosanita.it
i dati Aran sono disponibili solo dopo la certificazione degli stessi da parte delle OO.SS., alle quali non sono stati trasmessi neanche in forma grezza atteso che la rilevazione non si è ancora chiusa. 

Cordiali salutI

Maria Vittoria Marongiu Dirigente U.O. Relazioni Sindacali 

continua
ARAN

ARAN: FUNZIONI UU.OO. RELAZIONI SINDACALI E SANITA’

Immagine14

U.O. Relazioni sindacali, Dirigente Maria Vittoria Marongiu

 Mission: 

  • assicurare l’attività negoziale relativa agli accordi quadro negli ambiti di competenza, in coerenza con gli indirizzi ricevuti e nell’interesse delle amministrazioni rappresentate; prestare assistenza e servizi per l’applicazione degli accordi nazionali, in coerenza con le funzioni istituzionali dell’Agenzia; presidiare il processo di rilevazione e certificazione dei dati di rappresentatività sindacale.
Processi assegnati:
  • attività negoziale relativa ai contratti collettivi nazionali quadro nei seguenti ambiti: diritti e prerogative sindacali, altri ambiti di volta in volta assegnati dal direttore;
  • attività negoziale relativa alle interpretazioni autentiche negli ambiti di competenza;
  • attività relativa al contenzioso per gli ambiti negoziali di competenza, in coerenza con gli indirizzi del Collegio di indirizzo e controllo, anche in merito alle decisioni di promuovere e resistere alle liti;
  • attività inerente alle relazioni sindacali, con riferimento all’accertamento della rappresentatività sindacale, ivi compresa la gestione delle elezioni delle RSU e la rilevazione delle deleghe sindacali;
  • attività di servizio ed assistenza agli enti ed amministrazioni, in coerenza con le funzioni istituzionali dell’Agenzia, per gli ambiti di competenza.
continua