chiudi

ARAN

ARAN

ALLINEAMENTO CONTRATTUALE TRA COMPARTO E DIRIGENZA?

Immagine7

FIALS: Allineamento contrattuale personale del comparto alla dirigenza

Si è svolto il quarto incontro della Commissione Paritetica prevista art.12 del CCNL del comparto sanità.

Un incontro un po’ diverso dai precedenti, perché diverso era il Presidente dell’ARAN.

continua
ARAN

NULLA DI FATTO IN COMMISSIONE PARITETICA PER LA REVISIONE DEL SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE PROFESSIONALE

Immagine12

Seconda giornata di lavori per la Commissione paritetica (Aran) per la revisione del sistema di classificazione professionale, (organismo previsto dall’articolo 12 del Ccnl relativo al personale del comparto sanità, triennio 2016–2018)


ROMA 08 maggio – Come era ovvio un’altra giornata poco incisiva.  Anche oggi, ovviamente, erano presenti al tavolo solo le sigle sindacali firmatarie del vigente Ccnl 2016-18 ed i delegati di Aran e Comitato di Settore. Come era stato previsto oggi sono stati introdotti e distribuiti ulteriori dati statistici che hanno portato ad una discussione sugli obiettivi generali della commissione e sull’opportunità di acquisire ulteriori approfondimenti in relazioni alla distribuzione degli incarichi. Le parti concordano che i dati grezzi siano quelli provenienti dal conto annuale anche se rielaborati con il dettaglio per regione.

continua
ARAN

ARAN SMENTISCE L’AUTOCERTIFICAZIONE DATI RSU 2018

Immagine2

7 giugno 2018

ARAN U.O. RELAZIONI SINDACALI

Gentile Direttore compartosanita.it
i dati Aran sono disponibili solo dopo la certificazione degli stessi da parte delle OO.SS., alle quali non sono stati trasmessi neanche in forma grezza atteso che la rilevazione non si è ancora chiusa. 

Cordiali salutI

Maria Vittoria Marongiu Dirigente U.O. Relazioni Sindacali 

continua
ARAN

ARAN: FUNZIONI UU.OO. RELAZIONI SINDACALI E SANITA’

Immagine14

U.O. Relazioni sindacali, Dirigente Maria Vittoria Marongiu

 Mission: 

  • assicurare l’attività negoziale relativa agli accordi quadro negli ambiti di competenza, in coerenza con gli indirizzi ricevuti e nell’interesse delle amministrazioni rappresentate; prestare assistenza e servizi per l’applicazione degli accordi nazionali, in coerenza con le funzioni istituzionali dell’Agenzia; presidiare il processo di rilevazione e certificazione dei dati di rappresentatività sindacale.
Processi assegnati:
  • attività negoziale relativa ai contratti collettivi nazionali quadro nei seguenti ambiti: diritti e prerogative sindacali, altri ambiti di volta in volta assegnati dal direttore;
  • attività negoziale relativa alle interpretazioni autentiche negli ambiti di competenza;
  • attività relativa al contenzioso per gli ambiti negoziali di competenza, in coerenza con gli indirizzi del Collegio di indirizzo e controllo, anche in merito alle decisioni di promuovere e resistere alle liti;
  • attività inerente alle relazioni sindacali, con riferimento all’accertamento della rappresentatività sindacale, ivi compresa la gestione delle elezioni delle RSU e la rilevazione delle deleghe sindacali;
  • attività di servizio ed assistenza agli enti ed amministrazioni, in coerenza con le funzioni istituzionali dell’Agenzia, per gli ambiti di competenza.
continua
ARAN

21 MAGGIO 2018, SAVE THE DATE: OO.SS. ALL’ARAN PER FIRMA DEFINITIVA

Immagine18

Il 21 Maggio le confederazioni e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sono convocate all’Aran per la firma definitiva al contratto comparto sanità, dopo aver superato tutte le prove scritte (pareri delle istituzioni competenti ad esprimerli ed elezioni RSU)  e orali (assemblee dei lavoratori) successive alla preintesa del 23 febbraio 2018.

Lunedì 21 maggio scopriremo il grado di coerenza di chi ha giurato e  spergiurato sul CCNL peggiore degli ultimi 20 anni non dovendovi apporre la firma nemmeno dopo, ergendosi a paladino di una causa persa in partenza ed in corso d’opera.

Sul terreno contrattuale restano intatte aspettative e ambizioni dei lavoratori ad una parte normativa carente dove doveva essere adeguata, e di miglioramenti della parte economica che quando dovevano essere sollecitati ha trovato del tutto impreparato il nuovo che avanza, e non solo il nuovo.

P

 

 

continua