chiudi

Istituzioni

Aziende Sanitarie

SABOTAGGIO IN ASL 1 NAPOLI

Immagine14

Il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Mario Forlenza ha presentato una denuncia ai Carabinieri per «numerosi episodi di sabotaggio alle condotte fecali dell’area del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli». Sabotaggio che potrebbe «essere prova di un disegno collegato con la vicenda delle formiche, in quanto l’intento era far allagare il pronto soccorso di acqua putrida proprio mentre era in corso la ispezione della Commissione del ministero, con lo scandalo mediatico che ne sarebbe derivato a livello nazionale».

continua
sanità privata

AIAS, ENNESIMA PARTITA PERSA: MICHELE SERRA REINTEGRATO DAL GIUDICE

Immagine3

Michele Serra, FP CGIL, ha vinto in giudizio: mensilità pregresse e reintegro.

L’illegittimo licenziamento AIAS è conclamato non solo per opinione del cittadino, ma per mano di una sentenza.

Michele Serra non teme nessuno, e teneva alla sua immagine di sindacalista e ai suoi diritti di lavoratore, ritenuti lesi e riconosciuti tali.

Per dovere di cronaca, licenziato per aver rappresentato rivendicazioni e istanze collettive, e al momento del licenziamento lasciato solo dal suo stesso ambiente.

Per non dimenticare, caso mai a qualcuno venisse in mente di fargli i complimenti per la battaglia legale vinta, dopo averlo umiliato con l’indifferenza e per un paio di comunicati.

 

continua
sanità privata

AIAS: ANCHE A POTENZA LAVORATORI STANCHI DI PAROLE VUOTE

Immagine2

La Fials di Potenza accoglie con soddisfazione le disponibilità espresse da Asp e Regione nel recente incontro per  trovare rapide soluzioni alla vertenza Aias. Queste soluzioni -commenta il segretario regionale  Luciana Bellitti e Lavalle Angela della Segreteria Provinciale  – dovranno garantire le risorse economiche dovute per le prestazioni regolarmente autorizzate ed erogate. E’ difficile però dire se in questo modo di agire ci sia più arroganza o più irresponsabilità”, ma accettiamo le buone intenzioni per far pace con il passato e saldare debiti economici e morali.

continua
ORDINI PROFESSIONI INFERMIERISTICHE

OPI BRESCIA E PROCESSI MEDIATICI

Immagine5

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) di Brescia esprime rammarico e amarezza per l’attacco mediatico occorso al personale infermieristico e medico della Terapia Intensiva Neonatale (TIN) dell’ASST Spedali Civili di Brescia.

La vicenda trae origine dalla dolorosa morte di tre neonati prematuri, per le quali la Procura ha avviato una indagine.

Tuttavia questo ordine, che rappresenta 8400 infermieri bresciani, denuncia una ingiustificabile e inaccettabile violenta campagna denigratoria della professione a mezzo dei social network, con particolare riferimento a facebook.

Oggi gli infermieri della TIN dell’ASST Spedali Civili garantiscono assistenza infermieristica qualificata e specialistica a bambini nati con bassa età gestazionale, ovvero neonati di 23, 24 settimane, anziché delle fisiologiche quaranta.

Si ritiene inaccettabile e ingiustificabile il tono e il contenuto di quanto intercorre nella comunicazione social e nelle pagine web.

L’Opi di Brescia partecipa al dolore e al lutto delle famiglie, al tempo stesso richiama i media a una informazione sobria e rigorosa, invita i cittadini utenti dei social al rispetto e alla convivenza, affida all’indagine della Procura l’accertamento di eventuali responsabilità.

continua
Aziende Sanitarie

3000 ORE DI FERIE SOLIDALI IN ULSS 6 EUGANEA: 156 DIPENDENTI ED E’ SEMPRE NATALE A PADOVA

Immagine15

Natale meravigliosamente solidale in Ulss 6 Euganea dove 147 dipendenti hanno donato un monte di 2.555 ore complessive, pari a 377 giorni di ferie, accumulate e donate a due colleghi, con un figlio malato ciascuno, bisognoso di cure continuative. Il generosissimo “regalo” rientra nella normativa vigente in materia di “ferie solidali finalizzate all’assistenza del figlio/a minore che in particolari condizioni di salute necessita di cure costanti”.

“Siamo di fronte a gesti di straordinaria generosità e umanità, di cui andiamo fieri, convinti come siamo che agevolare la solidarietà tra colleghi inneschi comportamenti virtuosi nell’ottica del benessere organizzativo aziendale diffuso. Le ferie solidali – commenta il Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta – danno concretezza ad alcuni principi cardine sui quali fondiamo il nostro agire, ovvero l’attenzione alle risorse umane, che rappresentano il maggiore capitale sul quale l’Azienda sanitaria locale poggia le sue attività. Questo sarà pertanto non solo un Buon Natale, ma un Natale autenticamente buono”.

continua
Aziende Ospedaliere

PER MOTIVI STRETTAMENTE PERSONALI?

Immagine4

 Graziella Pintus , D.G. A.O. Brotzu Cagliari, ha rassegnato le sue dimissioni a far data dal 1 Aprile prossimo. 

“ Per motivi strettamente personali, ho deciso formalmente di lasciare l’incarico di Direttore Generale dell’AOB. Sono stati per me, prima come Commissario Straordinario e poi dal 2016 in qualità di Direttore Generale, degli anni particolarmente importanti sia dal punto di vista professionale che personale.

continua
ORDINI PROFESSIONI INFERMIERISTICHE

VALORISATION DES SOINS INFIERMIERS, L’ITALIE ET LA FRANCE SONT PRETES A COLLABORER

sardegna corsica

Valorisation des soins infirmiers, l’Italie et la France sont prêtes à collaborer

Le président de l’Ordre national des Infirmiers, Patrick Chamboredon a posé les fondations d’une collaboration avec la Fnopi (Ordre national des infirmiers italiens) et a accepté l’invitation de sa présidente Barbara Mangiacavalli qui souhaite qu’ils se réunissent sur les questions de santé, les services aux citoyens et la valorisation de la profession.

Valorisation des soins infirmiers, l’Italie et la France sont prêtes à collaborer

L’Italie appelle et la France répond. Le président de l’Ordre national des infirmiers français (ONI) , Patrick Chamboredon, a répondu avec enthousiasme à l’invitation de Barbara Mangiacavalli, la présidente de la Fnopi (Ordre national des infirmiers italiens). Le but : parvenir à une collaboration internationale visant à renforcer l’image de la profession.

continua
ORDINI PROFESSIONI INFERMIERISTICHE

FAKE NEWS, FAKE DOCUMENT: OPI FIRENZE PISTOIA REPLICA

Immagine7

Il volantino fake? «Una sconfitta. Per l’infermiere il cittadino è il centro di tutto»

Opi Firenze-Pistoia risponde al falso messaggio contro gli accessi in pronto soccorso

Firenze, 8 gennaio 2019 – Non tarda ad arrivare la risposta dell’Ordine delle professioni infermieristiche Firenze-Pistoia al volantino fake che gira in rete e sui social intimando ai cittadini della Toscana di non recarsi in pronto soccorso. Il volantino usa in parte materiale esistente, con tanto di loghi istituzionali e sta quindi inducendo molti utenti a ritenerlo reale, con inevitabili polemiche.

continua
ORDINI PROFESSIONI INFERMIERISTICHE

LOUIS BRAILLE: PRESENTE E FUTURO DELLE DISABILITÀ SENSORIALI

giulia 6 anni
Louis Braille ideò il sistema di scrittura e lettura per le persone non vedenti. Oggi ricorre l’anniversario della morte, il 6 gennaio 1852.
E Venerdī 11 Gennaio 2019 sarà presentata al Presidente della Camera dei Deputati on. Roberto Fico, l’iniziativa infermieristica ordinistica (16 Opi aderenti) dedicata ai disabili sensoriali e denominata progetto Braille-Lis, che nella giornata dell’infermiere 2018 venne presentata in anteprima alla Presidenza della Repubblica.
http://www.fnopi.it/attualita/opi-carbonia-iglesias-e-altri-13-opi-alla-presidenza-delle-repubblica-sul-progetto-disabili-sensoriali-id2380.htm
continua