chiudi
FNOPI

I DETRATTORI DELL’ART. 4 CODICE DEONTOLOGICO INFERMIERISTICO

photo-1522066905010-49952eb76968

”Lasciate ogni speranza voi che entrate”

Art. 4 Codice Deontologico Infermieristico 2019 “Nell’agire professionale l’Infermiere stabilisce una relazione di cura, utilizzando anche l’ascolto e il dialogo. Si fa garante che la persona assistita non sia mai lasciata in abbandono coinvolgendo, con il
consenso dell’interessato, le sue figure di riferimento, nonché le altre figure professionali e istituzionali. Il tempo di relazione è tempo di cura.”

I detrattori, o chi non lo ha compreso, o chi non lo ha letto, o chi non sa cosa scrive, o chi non ha altro da fare

Dixerunt:

TANIA NICOLINI: Avere il tempo di relazionare sarebbe davvero bello

PIERINO CASPANI: Il tempo della relazione è importantissimo…ma con il carico di lavoro che c è… non esiste proprio (da sempre!!!!….)

MAM FRA: È proprio vero che come si passa dall’altre parte della scrivania si dimentica da dove si viene…

GIORGIA FELICI: Quest’anno non trovo proprio niente da festeggiare (ancora meno degli altri anni.)

MATTEO MASTROMAURO: Ma quando? In che ospedale pubblico italiano viene somministrata la “relazione”. Ma dove? Ma chi? Quale dirigente SITRA lo ha promosso all’interno del proprio ospedale col benestare del proprio Direttore Sanitario? PER FAVORE non prendiamoci per il c… in giro tra di noi, almeno!!!

ALESSANDRO BERLOCO: Basta ste locandine…sono una perdita di tempo..

GIORGIA FELICI: Almeno le aggiornassero con le mascherine… Un filo di onestà intellettuale.

ANGELO GIULIANA: Spero tanto aboliscano gli ordini anche in Italia.
Siamo indietro anni luce e paghiamo pure per questo…

MAN FRA: tanto paghiamo noi

GIUSEPPE PORFIDO: Adoro l’effetto disintegrazione stile Thanos col Guanto dell’Infinito… Rende bene l’idea di come stia scomparendo questa fondamentale figura…