chiudi
CGILSenza categoria

FP CGIL VENETO: QUELL’AZZECCAGARBUGLI DI ZAIA

Immagine1

Dopo aver per anni accettato come Ministro e poi come Presidente della
Regione una programmazione sanitaria sbagliata oggi Zaia si inventa che i
medici con qualche ora di formazione potranno andare nei pronto soccorso
o addirittura in geriatria dove i pazienti cronici sono tutt’altro che semplici da
gestire – dichiara Daniele Giordano Segretario Generale Fp Cgil Veneto
La Giunta fa l’azzeccagarbugli con la salute dei veneti mandando allo
sbaraglio i giovani laureati.


Sarebbe stato molto meglio investire queste risorse per allargare fortemente
le borse di specializzazione in veneto in modo da distribuire gli specializzandi
in tutta la regione e non solo nelle sedi universitarie.

Come Cgil aspettiamo anche di capire bene come verranno assunti. Ci pare
di capire che saranno dei liberi professionisti che quindi andranno ad
ingrossare le file di precariato e di lavoro sottopagato.

Il modo migliore
ancora una volta per fare cassa sulle spalle dei giovani laureati!

Questo è l’ennesimo piano da campagna elettorale che si avvicina sia sul
piano nazionale che regionale e per questo ci si inventano delibere ad
effetto, peccato che l’effetto sarà sulla salute dei veneti.

Cgil Funzione  Pubblica Venezia 
Via Ca’ Marcello 10 – 30172 – Mestre