chiudi
FIALS

FIALS MATERA SI RINNOVA: ELETTO IL SEGRETARIO PROVINCIALE

Immagine4

Con l’elezione di Gianni Sciannarella a segretario generale il congresso provinciale della Fials di Matera ha concluso la fase di commissariamento. Una missione a termine e un mandato preciso quello affidato e realizzato con successo dal commissario, il segretario provinciale di Potenza, Giuseppe Costanzo. Rilanciare la presenza della Fials, gestire la confluenza di un nutrito gruppo di iscritti di altre sigle, costruire il nuovo gruppo dirigente per valorizzarne qualità e risorse.

E così il Congresso, tenuto presso l’Hotel San Domenico a Matera, è stato aperto dal commissario uscente. Giuseppe Costanzo ha illustrato il percorso fatto con le diverse attività nell’ambito dell’ASM di Matera. Una breve ma intensa fase commissariale ha accompagnato il gruppo che si è strutturato e ora è pronto a guidare la Fials di Matera

É stato eletto ai vertici provinciali Gianni Sciannarella, forte del consenso e delle sue indiscusse qualità. La squadra dell’esecutivo è composta da: Monica Sasso vice Segretaria provinciale, Margherita Mongelli Segretaria Amministrativa, Camilla Pontillo Segretario Organizzativo, Maria Giancipoli, Onofrio Alessandro Patruno, Marco Bigherati segretario aziendale ASM, Francesca Scarfone, Lucianna Stigliani, Angelo Fracchiolla Segretario Fials ADMS, Angela Braia, Cosimo Coretti, Vito Antonio Giove.

Anche nella selezione di un ampio e articolato gruppo dirigente la Fials ha confermato la sua natura di sindacato attento alla partecipazione dei lavoratori nei processi decisionali. Nutrita la partecipazione degli iscritti al dibattito che ha seguito i numerosi interventi in programma. Diversi lavoratori hanno avanzato proposte utili alla crescita del sindacato e alla soddisfazione dei bisogni dei lavoratori.
Nella sua relazione, il nuovo segretario provinciale Sciannarella, dopo l’analisi della crisi dell’Asm ha voluto mettere a fuoco tre temi strategici: benessere, sicurezza e pari opportunità. Sono intervenuti anche il segretario provinciale dei medici Fials, Fracchiolla e il segretario aziendale Asm, Bigherati.
Sul piano organizzativo si è ragionato sui modelli di contrattazione decentrata e su come migliorare la struttura sindacale per garantire risposte agli associati e ai simpatizzanti.
I lavori congressuali, si sono svolti con la preziosa e competente presenza del Segretario nazionale Gianni Recchia e l’intervento della Segreteria Regionale Luciana Bellitti. I due leader hanno rappresentato “valori” aggiunti in questo percorso di cambiamento.
Nel suo intervento conclusivo il segretario nazionale Gianni Recchia ha sottolineato tre punti:
l’opposizione della Fials alle tendenze a privatizzare la sanità,
la scelta di non accettare nel contratto decentrato l’affidamento fiduciario degli incarichi ma solo in presenza di modelli organizzativi,
la necessità di regolamentare l’orario di lavoro