chiudi
SentenzeSenza categoria

EPATITE TRASMESSA DAL MARITO INFERMIERE: INAMMISSIBILE LA RICHIESTA DI INDENNIZZO

Immagine1

Una donna scopre il contagio prima che essa fosse diagnosticata al marito, colpito da epatite dopo una emotrasfusione. 

La Cassazione sancisce che non le spetti nessun indennizzo da parte del Ministero della Salute,  per “decorso del termine decadenziale triennale”

(Cassazione, ordinanza n. 15283/19, sez. Lavoro, 5 giugno 2019)

Corte di Cassazione 15283 5 giugno 2019