chiudi
Lazio

DOSSETTI ONLUS: LA POLITICA REGIONE LAZIO SUI PRONTO SOCCORSO HA FALLITO. ZINGARETTI? SI DIMETTA

borsa
Roma, 29 dic. La politica regionale dei pronto soccorso laziali ha fallito, il governatore del Lazio Zingaretti farebbe meglio a dimettersi”. E’ quanto dichiarato stamattina dal segretario nazionale dell’Associazione Dossetti, Claudio Giustozzi, intervenuto a seguito dei ripetuti disservizi registrati negli ultimi giorni nei pronto soccorso romani. “Quanto avvenuto nelle sale d’aspetto di alcuni ospedali della Capitale non restituisce il riflesso di un Paese civile – ha sottolineato Giustozzi – sebbene non sia stupìto per quanto avvenuto. Per chi, come noi, da decenni è impegnato nella tutela del diritto alla Salute, dati come quelli circolati negli ultimi tempi non sono una novità. Già 4 anni fa, la nostra Associazione denunciava la bomba a orologeria dei pronto soccorso capitolini, innescata dai tempi biblici delle liste d’attesa per le prestazioni ospedaliere. Va bene il picco di accessi – ha poi aggiunto il Segretario – ma la verità è che il Sistema, ad oggi, non è in grado di supportare la richiesta del territorio”. Le notizie degli ultimi giorni riportano una situazione giunta al limite del sostenibile e rappresentano la cartina di tornasole di Politiche sanitarie fallimentari.