chiudi

Contratti Collettivi

Contratti Collettivi

TEMPI LUNGHI PER GLI ATTI DI INDIRIZZO DEI COMPARTI? IL RINNOVO PUO’ ATTENDERE

free zone

Con l’invio dell’atto di indirizzo all’Aran da parte del ministero della pubblica amministrazione, un piccolo passo in avanti è stato fatto verso l’apertura del tavolo della trattativa per il rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici, bloccati ormai da sette anni.

Il documento è stato trasmesso alla vigilia della pubblicazione in Gazzetta del decreto legislativo n. 75/2017, di riforma del Testo unico del pubblico impiego, che in parte dovrà essere recepito nei nuovi contratti.

continua
Contratti Collettivi

SOTTOSCRITTO IL CCNL ARIS

geolocalizzazione

COMUNICATO STAMPA CONFINTESA. È un traguardo estremamente importante quello raggiunto oggi con la firma del Contratto per adesione con ARIS per il comparto non medico della sanità privata e per il personale dipendente da residenze sanitarie assistenziali e centri di riabilitazione. Abbiamo inseguito tanto questo obiettivo lavorando con serietà e costanza; da oggi Confintesa Sanità è in campo per dare supporto a tutti i lavoratori che credono nell’alternativa che stiamo costruendo, mattone dopo mattone, per fare della nostra Organizzazione Sindacale una casa solida, accogliente e produttiva” queste sono le parole scelte dal Segretario Nazionale Confintesa Sanità, Domenico Amato, circa l’obiettivo appena raggiunto.

continua
Decentrati

ASL LANCIANOCHIETIVASTO: PROGRESSIONE ECONOMICA ORIZZONTALE PER 2643 UNITA’ PARI AL 74% DEGLI AVENTI DIRITTO

C_4_articolo_2008374_upiImagepp

Dopo otto anni di stop, riparte la progressione economica orizzontale per i dipendenti  del comparto dell’Azienda sanitaria locale della provincia di Chieti. E già con la retribuzione del mese di maggio se ne apprezzeranno gli effetti. Il beneficio, infatti, sarà attribuito a partire dal mese in corso, con valore retroattivo, nel senso che saranno liquidati anche gli arretrati relativi alle 16 mensilità precedenti, nel rispetto dell’accordo integrativo siglato con i sindacati che ha fissato all’1 gennaio 2016 la decorrenza della progressione. La busta paga di maggio, quindi, sarà più “pesante” per 2.643 unità, pari al 74% del personale in servizio alla data dell’1 gennaio 2016, sia per effetto degli arretrati sia della progressione entrata a regime.

continua
Decentrati

UIL FPL SULL’INTEGRATIVO ASP TRAPANI

geolocalizzazione

TRAPANI, 17 MAG – Il segretario generale della Uil Fpl di Trapani Giorgio Macaddino esprime soddisfazione per il risultato conseguito nella giornata di ieri con la firma del contratto decentrato integrativo 2017/2019 da parte dell’Asp di Trapani. “L’importante risultato – afferma – è stato conseguito dopo un serrato ma proficuo confronto con la parte pubblica guidata dal dottore Bavetta che ha portato alla definizione del contratto decentrato integrativo che permetterà a circa 2 mila lavoratori di usufruire di vari incentivi economici”.

continua
Decentrati

PROTOCOLLO D’INTESA SULLE RELAZIONI E SULLE SCELTE ORGANIZZATIVO GESTIONALI TRA ASL FOGGIA E CGIL CISL UIL

Firma-accordo

COMUNICATO STAMPA n. 35/2017 Partecipazione: la ASL e i sindacati confederali firmano un protocollo d’intesa. Al via gli incontri programmati su temi di carattere organizzativo e gestionale

Un protocollo d’intesa è stato siglato, presso la Direzione Generale della ASL Foggia, dal Direttore Generale Vito Piazzolla insieme alle organizzazioni sindacali confederali di CGIL, CISL e UIL.

Finalizzato a coinvolgere attivamente le forze sociali nella elaborazione delle scelte che attengono in modo diretto alla qualità della vita e alla salute della cittadinanza, il protocollo ha, come presupposto, la valorizzazione della partecipazione sociale.

continua
Contratti Collettivi

GUIDA PER IL CCNL UNEBA PERSONALE DIPENDENTE DAI SETTORI SOCIOASSISTENZIALE E SOCIOSANITARIO

UNEBA

■ Inquadramento nei livelli e trattamento economico 4 ■ Anzianità di servizio ed attribuzione dei relativi scatti di anzianità (art. 48 Ccnl) 7 ■ Costituzione del rapporto di lavoro: assunzione, documenti di lavoro ed indicazione delle qualifiche professionali escluse dalla quota di riserva obbligatoria (art. 15 Ccnl) 8 ■ Contratto a tempo parziale. Lavoro supplementare e lavoro straordinario (art. 23 Ccnl) 8 ■ Periodo di prova (art. 16 Ccnl)

continua
Decentrati

ACCORDO SINDACALE IN AUSL FERRARA: COPERTURA DEL TURNOVER SINO AL 90%

Valutazione.2jpg

Dopo una lunga trattativa i sindacati Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil Fpl hanno finalmente siglato l’accordo con l’Ausl di Ferrara per il piano assunzioni. La firma è arrivata nella giornata di giovedì e si tratta dell’applicazione dell’accordo Regione Emilia Romagna, in relazione alle politiche regionali di innovazione e qualificazione del sistema sanitario per l’anno 2016. L’accordo regionale prevedeva un piano assunzioni per il 2016 con la copertura del turnover al 90% e ulteriori assunzioni aggiuntive per 21 unità del comparto con l’obiettivo principale di abbattere il precariato a favore di assunzioni stabili. A dicembre la firma saltò perché l’Ausl aveva presentato una proposta non in linea con i dettami dell’accordo regionale in tema di stabilizzazioni e risorse aggiuntive, puntando pesantemente sul precariato (contratti a tempo determinato ).

continua