chiudi
Editoriali

COMPARTOSANITA.IT: “MANI LIBERE”

Immagine5

Siamo una redazione da front office, in un mondo come quello sindacale dove molte partite si giocano nel retro bottega.  Ma non cediamo il passo né ai retrobotteghisti e men che meno agli esibizionisti e ai diffamatori seriali ai quali rinviamo l’appuntamento di ritrovarci a dibattere nelle aule di tribunale, perché nascondersi dietro il paravento e l’immunità sindacale con noi non funziona nemmeno se il sindacalista di turno è segretario territoriale (segretario terra terra, ndr), di una associazione di categoria, quindi infermieristico. Da questo segretario pretendiamo addirittura più rispetto, e lo invitiamo ad assumersi la responsabilità delle dichiarazioni rese, esattamente come noi ci siamo assunti l’onere di far valutare dalla magistratura se abbia leso nostri diritti: asserire che il giornale “sia inaffidabile”, non può passare impunemente.

Dentro e fuori compartosanita.it, ognuno di noi ambisce al massimo risultato possibile, e la sfida inizia dal provarci sempre e comunque. Sotto l’albero le nostre parole d’azione sono “prospettiva”, ”valori”, “cooperazione”, “onestà intellettuale”, “determinazione”, “pragmatismo”, “correttezza”, “pari opportunità”, in ultimo ma non per ultimo “mani libere”. Sempre. Torniamo nel 2020.