chiudi
INAIL

CIRCOLARE INAIL N. 45/2016 A BENEFICIO DEGLI RLS SULL’APPLICATIVO INFORMATICO

rls_28057319_s-2015

È stata pubblicata, nella giornata del 30 novembre, la circolare n. 45/2016 dell’INAIL che fornisce chiarimenti sulla fruibilità, da parte dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, delle informazioni e dei dati contenuti nel “Cruscotto infortuni”, l’applicativo informatico online che sostituisce, dal 23 dicembre 2015, il precedente Registro infortuni cartaceo. 

ABSTRACT

Direzione generale

Direzione centrale prevenzione

Direzione centrale rapporto assicurativo

Direzione centrale organizzazione digitale

Circolare n. 45 Roma, 30 novembre 2016

Ai Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a:

Organi istituzionali

Magistrato della Corte dei conti delegato all’esercizio del controllo

Organismo indipendente di valutazione della performance

Comitati consultivi provinciali

Oggetto Abolizione Registro infortuni. Accesso ai dati contenuti nel “Cruscotto infortuni” da parte dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (aziendali e territoriali).

Quadro Normativo

 Decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1955, n. 547 “Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro”, articolo 403”.

 Decreto ministeriale 12 settembre 1958 e successive modificazioni “Attribuzione dei compiti e determinazione delle modalità e delle documentazioni relative all’esercizio delle verifiche e dei controlli previste dalle norme di prevenzione degli infortuni sul lavoro”.

 Decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124 e successive modificazioni “Testo unico delle disposizioni per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali”, articolo 53”.

 Decreto ministeriale 10 agosto 1984 “Integrazioni al decreto ministeriale del 12 settembre 1958 concernente l’approvazione del modello del Registro degli infortuni”.

 Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di 2 tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”, articolo 8, comma 4 e articolo 53, comma 6”.

 Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 151 “Disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183”, articolo 21 – 4”.

 Decreto interministeriale del 25 maggio 2016, n. 183 “Regolamento recante regole tecniche per la realizzazione e il funzionamento del SINP, nonché le regole per il trattamento dei dati, ai sensi dell’articolo 8, comma 4, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”.

 Circolare Inail 23 dicembre 2015, n. 92 “Abolizione Registro infortuni. Rilascio “cruscotto infortuni”. Definizione delle modalità telematiche di fruizione del servizio”.

 Circolare Inail 2 settembre 2016, n. 31 “Abolizione Registro infortuni. Rilascio “Cruscotto infortuni”. Fruizione del servizio da parte dei datori di lavoro e soggetti delegati”.

IN INTEGRALE SU

circolareinail452016

http://www.dirittoegiustizia.it/news/12/0000081836/INAIL_chiarimenti_sul_Cruscotto_infortuni.html