chiudi
Contratti Collettivi

CCNL parte XX: TUTTI INSIEME CONGIUNTAMENTE PER L’OSS CON FORMAZIONE COMPLEMENTARE

photo-1570716892027-8347dbdac4aa

In riferimento alla Dichiarazione congiunta n. 6, da evidenziare che la legittimità della delibera del Veneto che apre la strada alla formazione complementare dell’OSS anche oltre regione e nella sanità pubblica, è avvalorata dalla previsione:

Qualora specifiche disposizioni normative istituiscano un nuovo profilo
relativo  all’evoluzione della figura di Operatore Socio Sanitario nel  ruolo
sociosanitario le parti,con riferimento al  TITOLO III– CAPO I, si
incontreranno al fine di individuare la relativa collocazione nel sistema di 
classificazione del personale”

Ma non era la FNOPI a sostenere con il suo silenzio/assenso tale percorso? Ma non erano gli Opi a svendere la loro professione? E adesso che tale complicità congiunta è resa nero bianco addirittura nel CCNL dalle organizzazioni sindacali  che riconoscono de facto la correttezza e l’opportunità di quella prospettiva formativa e politica, chi dobbiamo impallinare?

Sarà mica un refuso?