chiudi
Aziende Sanitarie

ASL LECCE: PRODUTTIVITA’ 2015 NELLE RETRIBUZIONI DI FEBBRAIO

euro-a-fette

Il premio produttività 2015 sarà liquidato nella busta paga di febbraio.  La Direzione Amministrativa della Asl, rispondendo alle richieste avanzate dal Collegio sindacale, ha fornito i necessari chiarimenti in grado di sciogliere gli ultimi nodi rimasti sul tappeto e ha dunque ottenuto il definitivo via libera.

Soddisfatto il direttore amministrativo della ASL, Antonio Pastore: «Si è chiusa bene – commenta – una partita che ci ha impegnato parecchio. Abbiamo fatto un importante lavoro di sintesi per rispondere correttamente ai rilievi del Collegio e, nel contempo, riconoscere il premio maturato dai dipendenti, che troveranno quanto spetta loro nella busta paga di febbraio. La ASL – sottolinea Pastore – è riuscita a superare l’impasse che si era venuta a creare e ritengo che i sindacati, che avevano già annunciato una mobilitazione, non avranno difficoltà a riconoscere la nostra volontà e capacità di trovare le soluzioni giuste per superare alcune criticità, peraltro insite nei meccanismi di valutazione complessiva».

La vicenda del premio 2015 rientra pienamente nel perimetro del ciclo della performance, che mira a corrispondere ai dipendenti una retribuzione di produttività, la cui erogazione è basata su un sistema di misurazione e valutazione dei comportamenti professionali e organizzativi del personale, con i relativi risultati. Attraverso questi meccanismi meritocratici vengono valutate sia la performance collettiva sia quella individuale, il cui fine ultimo è il miglioramento continuo del servizio prestato all’utenza. Tutto ciò in una cornice di verifiche e controlli, oltre che di sostenibilità finanziaria, che chiama in causa l’attività di diversi organismi e che l’Asl monitora costantemente. Acquisito, quindi, il parere positivo del Collegio sindacale, il premio sarà liquidato immediatamente ai dipendenti che ne hanno diritto.

……………………………………………………………………………………………………………………..

I sindacati prendono atto dell’impegno della direzione amministrativa Asl.

“Avendo preso visione della nota del direttore amministrativo della Asl Lecce dr. Pastore – scrive il sindacato Uil-Fpl – con la quale si stabilisce il pagamento della produttività 2015 con la busta paga del mese di febbraio 2017, le OO.SS. Cgil fp – Cisl fp – Uil fpl- Fsi – Fials -Rsu proclamano la fine dello stato di agitazione dei lavoratori e di tutte le azioni di lotta messe in essere. Ringraziano il direttore amministrativo dr. Pastore per la sensibilità avuta nei confronti dei lavoratori”.