chiudi
Approfondimenti

ARMATA BRANCALEONE PAVENTA AZIONI LEGALI CONTRO IL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA

Immagine6

Il Consiglio Superiore della Magistratura e il Consiglio Nazionale Forense sono avvisati: centinaia di migliaia di professionisti infermieri sono pronti ad armarsi e denunciarvi e farvi passare i classici cinque minuti: “state bene attenti alle conseguenze derivanti dal provvedimento e/o dall’esecuzione del protocollo d’intesa con la FNOPI” (che sdogana l’Infermieristica Forense, ndr).

Ancora: Siate attenti, Magistrati ed Avvocati, e scongiurate azioni legali per diritti ed interessi legittimi (della poltrona di componente comitati scientifici in dissoluzione, ndr) e risarcitorie di ogni danno e diritto patrimoniale consequenziale!”

“Ciò detto quale portavoce del malcontento di centinaia di migliaia di professionisti infermieri seriamente danneggiati dalla situazione.”

In vista del 19 e 20 ottobre (data del funerale corpore praesenti del contenitore vuoto di ciò che ambiva essere l’infermieristica forense, ndr), le truppe cammellate minacciano addirittura il CSM e azioni legali contro il CNF. Mah…

L’autonomia della Magistratura, garantita dalla Costituzione, messa in discussione da una particella di sodio in Acqua Lete…

post scriptum: centinaia di migliaia di professionisti infermieri?