chiudi

Opinioni del lettore

Opinioni del lettore

INFERMIERI, ADDA PASSA’ ‘A NUTTATA…

Immagine12

Riceviamo e Pubblichiamo.

Gentile redazione, sono dispiaciuto per la pochezza avuta nel contratto, decisa a maggioranza il 30.11.2016, ma molto deluso e arrabbiato perché i sindacati di categoria all’epoca non protestarono contro le 85 euro stabilite in quell’accordo.

Non potrà mai crescere la categoria degli infermieri se da venti anni è divisa in due sindacati (che forse fanno finta di farsi concorrenza), senza portare mai un centesimo alla professione, quest’ultima oggi in crisi che come conseguenza ha fatto sortire un movimento infermieristico di grandi dimensioni già ben radicato sul territorio nazionale costituito da infermieri delusi dai sindacati di categoria.

Un quarto sindacato di categoria sta per nascere e tanti altri movimenti infermieristici esistono di minore dimensioni sul territorio nazionale con proprio e autonomo pensiero diverso dagli attuali. Insomma una frammentazione simile ad uno specchio rotto in mille pezzi.

continua
Opinioni del lettore

ENCOMIO ALLA BUONA SANITÀ PER L’OSPEDALE “BORSELLINO”, MARSALA

grazie_001

Un encomio alla buona sanità dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala

Sento oggi la necessità, nonché il dovere morale, di segnalare un caso di buona sanità avvenuto nel presidio ospedaliero “Paolo Borsellino” di Marsala in un tempo in cui, purtroppo, è facile perdere il senso di fiducia nelle istituzioni e in chi vi opera. Giorno otto dello scorso mese di Agosto mio marito è stato ricoverato d’urgenza nel reparto di chirurgia 1 per una severa Pancreatite. Dopo circa una settimana di cure adeguate sono purtroppo sopraggiunte gravi complicazioni a carico dell’apparato respiratorio per cui i medici hanno ritenuto opportuno il trasferimento nel reparto di terapia intensiva dove è rimasto degente per circa una settimana per essere poi ritrasferito in chirurgia 1.

continua
Approfondimenti

RIFONDARE LA SANITA’ RIPARTENDO DALLA COSTITUZIONE?

ssn

RIFONDARE LA SANITA’ RIPARTENDO DALLA COSTITUZIONE

«Con questo documento vogliamo ripartire dall’articolo 32 della Costituzione, per rifondare il Servizio Sanitario Nazionale, consentendo a quest’ultimo di affrontare le nuove sfide che pone il nostro tempo»: così Claudio Giustozzi, segretario nazionale dell’Associazione Dossetti, ha presentato a Roma un documento prodotto dalla stessa Associazione, frutto dell’intenso lavoro di un Tavolo Indipendente, e rivolto al Governo, «per sottolineare la necessita di mettere mano ad un radicale ripensamento del governo della Sanità italiana»

continua