chiudi

Approfondimenti

cronache

VACCINI: INDAGATI AD ORISTANO MEDICI E INFERMIERI POCO FURBETTI

PIETà

Nessuna pietà e massimo rigore da parte degli Ordini Professionali Omceo Or e Opi Or. (Ndr)

 

Comando Carabinieri per la Tutela della Salute

————- o O o ————-

COMUNICATO STAMPA

Carabinieri Nas Cagliari: “FURBETTI DEL VACCINO”, notificati avvisi di garanzia emessi dalla Procura della Repubblica di Oristano nei confronti di 15 persone tra medici e infermieri, indagati per peculato e abuso d’ufficio.

Dalle prime ore della mattina odierna, a Oristano, sono in corso le operazioni di notifica da parte dei Carabinieri del NAS di Cagliari, di un’informazione di garanzia – emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Oristano – nei confronti di 15 persone (tra medici e infermieri) indagate per abuso d’ufficio e peculato, per aver somministrato il vaccino PFIZER a propri familiari (non rientranti tra le previste categorie aventi diritto), abusando della propria posizione.

continua
Editoriali

NELL’UOVO DI VAXQUA?

LAPR1163-U3120115433360jGD-U32501484349721MfG-414×232@Corriere-Mobile-Nazionale_M

Nel nostro virtuale uovo di vaxqua, buon calendario vaccinale agli operatori sanitari, soprattutto a chi ha dovuto declinare il primo turno. La legge è uguale per tutti. Anche i decreti legge.

continua
cronache

QUANDO IL COMANDANTE ABBANDONA LA NAVE DEL SSN IN PIENA TEMPESTA

photo-1528913476782-cbc880806f1d

Quando la barca affonda, il comandante è l’ultimo a lasciare. Che siano il responsabile dell’emergenza territoriale e 118 regione Piemonte o il dirigente medico del PO Sirai Asl Carbonia, in questa era pandemica il panorama sanitario è invece intriso di contesti discutibili sul piano dell’esempio. Ogni tanto se ne parla, doverosamente…

https://www.lastampa.it/topnews/edizioni-locali/torino/2021/04/02/news/i-medici-precettati-per-loro-niente-ferie-ma-il-responsabile-dell-emergenza-e-al-mare-1.40102709

 

continua
Approfondimenti

LA CURA AI TEMPI DEL COVID

Screenshot_20210331-181414408 (1)

Riceviamo da Antonio Pinna e pubblichiamo

LA CURA AI TEMPI DEL COVID-19

Prendersi cura dei più fragili – Anziani, disabili e caregiver familiari nella pandemia Maggioli Editore, Novembre 2020
Il volume percorre un viaggio nel nostro Paese tra le persone con disabilità, anche non autosufficienti, evidenziando i problemi non risolti del sistema e del lavoro privato di cura. Il percorso si sviluppa tra vari tipi di pazienti: con malattie neurodegenerative, demenze, disturbi psichici, malattie psichiatriche, persone Down, sindromi dello spettro autistico, ciechi, sordi, sordociechi, malattie rare. Sui problemi dei caregiver familiari il libro fornisce un quadro del dibattito parlamentare e pubblico.

 

continua
Approfondimenti

MNI SCRIVE TRA AMARO IN BOCCA E PUGNO DI MOSCHE

photo-1528913476782-cbc880806f1d

Movimento Nazionale Infermieri scrive a Draghi, a Speranza, a Figliuolo, alle Regioni: “Abolire definitivamente il vincolo di esclusività e stipendi europei”

Continuano le rivendicazioni degli infermieri, gli “eroi” dell’emergenza Covid-19: la stipula di un contratto esclusivo per la loro professione, il riconoscimento delle competenze specialistiche e la valorizzazione dei percorsi di studio di laurea e post laurea, stipendi in linea con le medie europee, sono le richieste avanzate dal Mni Movimento Nazionale Infermieri in una lettera formale indirizzata al Presidente del Consiglio Mario Draghi, al Ministro della Salute Roberto Speranza, al Commissario Straordinario per l’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo e agli Assessori alla sanità delle Regioni italiane, per la Sicilia all’Assessore regionale Ruggero Razza. Il Mni, a seguito delle centinaia di segnalazioni del popolo infermieristico, respinge categoricamente le mezze misure intraprese dal Governo e avallate dalla Fnopi.

continua
Editoriali

VENETO, OSS PROSSIMO VENTURO: IL PUNTO DI VISTA DI CHI SI SENTE GESÙ NEL TEMPIO

photo-1586490110711-7e174d0d043f

“… e dispensa buoni consigli non potendo più dare cattivo esempio…”

 

Pervengono ai diretti e legittimati interessati in regione Veneto, improbabili preoccupazioni e suggerimenti non richiesti a superamento del contenzioso che si profila e dove dovrebbe rispettarsi il divieto di transito tra regioni.

Reclamiamo la zona rossa politica.

Ognuno si occupi del proprio territorio, del proprio ambito, dei propri rappresentanti regionali.

Opi e sindacati Regione Veneto sapranno cosa fare come e quando.

Date al Veneto ciò che è del Veneto, e non rompete i cabasisi.

continua
Editoriali

NO TAX, NO FAX, NO PAX, NO SAX

Screenshot_20210106-132558993 (1)

Niente tasse, niente trasmissioni obsolete di documenti con spreco di carta e toner, niente sassofono nel condominio, può starci anche un po’ di guerriglia interiore tra corpo e mente o tra marito e moglie o tra padre e figlio poi tanto torna il sereno…

ma infermieri no vax non si può sentire.

continua
cronache

AAA CERCASI INFERMIERI PER CARLOTTA, 10 ANNI

47bce5c74f589f4867dbd57e9ca9f808

Da Fregene la storia di Carlotta, dalla nascita affetta da Sma. La forma di cui soffre è quella più grave e diffusa e richiede un’assistenza continuativa specializzata. Con il covid però gli infermieri scarseggiano e la mamma lancia un appello.

Carlotta, una ragazza affetta da Sma è rimasta senza assistenza notturna.

continua
Approfondimenti

MEDICI E INFERMIERI NO VAX INVOLUZIONARI AD ALTO COSTO

photo-1567519634189-47414729c3d1

di Michele Serra, tratto dalla rubrica “L’Amaca”, titolo originale “Rivoluzionari a costo zero“.

Infermieri e Infermiere, Medici e Medici, Operatori Sanitari e Operatrici Sanitarie, incautamente dalla parte della prospettiva di “abuso di posizione dominante“, senza se e senza ma, a danno soprattutto dei più fragili che dovrebbero tutelare più di se stessi. Involuzionari de facto. (ndr)

continua